Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31
  1. #11
    Man, i'm Pretty L'avatar di Dewyz81
    Data Registrazione
    Thu Jun 2008
    Messaggi
    11,395

    Predefinito

    beh proprio piantarla li no, al mondo cinematografico manca un ruolo del genere da troppo tempo... l'esperimento Tomb Raider con la Jolie è miseramente fallito creando un personaggio dal carisma quasi irritante e tremendamente irreale tanto da apparire una parodia di se stesso. Un reboot del mitico archeologo (purchè fedele al personaggio) non può che essere bene accolto. L'alternativa potrebbe essere portare al cinema qualcosa di fresco, tipo un Nathan Drake, a patto che non stravoltano massivamente l'ottimo lavoro fatto dalla Hennig
    Dewyz81

  2. #12
    Bebop L'avatar di Axxell
    Data Registrazione
    Mon Mar 2010
    Messaggi
    7,819

    Predefinito

    si ma il confronto con TR non regge pero', Indi è ormai, a torto o a ragione, un'icona nella Storia del Cinema. Fare un reboot di "Raiders", specie con le moderne tentazioni della CG, potrebbe solo peggiorarlo, e il personaggio difficilmente reggerebbe il confronto del ghigno sardonico di Harrison Ford ..
    Senza musica la vita sarebbe un errore
    Friedrich Nietzsche

  3. #13
    Man, i'm Pretty L'avatar di Dewyz81
    Data Registrazione
    Thu Jun 2008
    Messaggi
    11,395

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Axxell Visualizza Messaggio
    si ma il confronto con TR non regge pero', Indi è ormai, a torto o a ragione, un'icona nella Storia del Cinema. Fare un reboot di "Raiders", specie con le moderne tentazioni della CG, potrebbe solo peggiorarlo, e il personaggio difficilmente reggerebbe il confronto del ghigno sardonico di Harrison Ford ..
    questo è un errore comune quando si parta di reboot. essere fedeli al personaggio non vuol dire necessariamente imitarlo nelle movenze o nelle espressioni, perchè per essere credibile un attore, deve interpretare senza forzare in modo naturale.
    la fedeltà al personaggio la si ottiene a livello di trama, facendo fare a jones2.0 ciò che jones 1.0 avrebbe fatto in quelle determinate situazioni.
    Se Cooper parte con l'idea di dover interpretare Harrison Ford e non Indiana Jones ha già perso in partenza.
    Un esempio di ciò che sto dicendo lo si può vedere nel reboot (ottimo a mio avviso) di Total Recall dove Collin Farrel interpreta alla perfezione Hauser pur non rifacendosi ad Arnold Schwarzenegger
    Dewyz81

  4. #14
    Senior Member L'avatar di Mr bix
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Cagliari, Italy
    Messaggi
    15,898

    Predefinito

    Non so però quanto posssa fare testo un film come Total Recall, nel senso che stiamo parlando di un film fine a se stesso, non di una vera e propria saga. Comunque non capisco perchè tutta questa reticenza nel continuare la saga con un protagonista diverso, senza la necessità di ripartire da zero. Voglio dire, lo hanno fatto eoni fa con 0007, lo fanno anche con i film di Jack Ryan, non vedo perchè non lo si possa fare anche con un Indiana Jones.
    MrBix
    Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinché tu possa dirlo.

  5. #15
    Man, i'm Pretty L'avatar di Dewyz81
    Data Registrazione
    Thu Jun 2008
    Messaggi
    11,395

    Predefinito

    Perdonami Bix, ma che sappia io i film di Indiana Jones sono sempre stati fini a se stessi, non è mai stata una saga.
    Se iniziassero a concepirlo ora come saga dovrebbero farlo ripartire da dove è finito l'ultimo (pessimo) film, e suonerebbe alquanto male avere un protangoista di 35 anni con un figlio di 20.
    Dewyz81

  6. #16
    Bebop L'avatar di Axxell
    Data Registrazione
    Mon Mar 2010
    Messaggi
    7,819

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dewyz81 Visualizza Messaggio
    questo è un errore comune quando si parta di reboot. essere fedeli al personaggio non vuol dire necessariamente imitarlo nelle movenze o nelle espressioni, perchè per essere credibile un attore, deve interpretare senza forzare in modo naturale.
    la fedeltà al personaggio la si ottiene a livello di trama, facendo fare a jones2.0 ciò che jones 1.0 avrebbe fatto in quelle determinate situazioni.
    Se Cooper parte con l'idea di dover interpretare Harrison Ford e non Indiana Jones ha già perso in partenza.
    Un esempio di ciò che sto dicendo lo si può vedere nel reboot (ottimo a mio avviso) di Total Recall dove Collin Farrel interpreta alla perfezione Hauser pur non rifacendosi ad Arnold Schwarzenegger
    no, io questo lo capisco, ma l'Indiana Jones di Ford ha inventato un Personaggio, non è certo come entrare nei panni di un generico Batman, ne di un Hauser che letterariamente non è identificabile, per quanto uno si possa affezionare alla versione già vista. Io un reboot di Blade Runner posso anche aspettarmelo, anzi, ne sarei curioso, di un Indiana Jones con un'atra faccia no, davvero non ne sono interessato ..
    Senza musica la vita sarebbe un errore
    Friedrich Nietzsche

  7. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dewyz81 Visualizza Messaggio
    Perdonami Bix, ma che sappia io i film di Indiana Jones sono sempre stati fini a se stessi, non è mai stata una saga.
    Se iniziassero a concepirlo ora come saga dovrebbero farlo ripartire da dove è finito l'ultimo (pessimo) film, e suonerebbe alquanto male avere un protangoista di 35 anni con un figlio di 20.
    Scusate se mi intrometto anche se non sono stato chiamato in causa, ma perchè non sarebbe da considerare una saga? Gli episodi di Indiana Jones seguono una sequenza di eventi ben precisa. Poi, secondo me avrebbero potuto fare a meno de Il Teschio di Cristallo, veramente osceno.

  8. #18
    Man, i'm Pretty L'avatar di Dewyz81
    Data Registrazione
    Thu Jun 2008
    Messaggi
    11,395

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Axxell Visualizza Messaggio
    no, io questo lo capisco, ma l'Indiana Jones di Ford ha inventato un Personaggio, non è certo come entrare nei panni di un generico Batman, ne di un Hauser che letterariamente non è identificabile, per quanto uno si possa affezionare alla versione già vista. Io un reboot di Blade Runner posso anche aspettarmelo, anzi, ne sarei curioso, di un Indiana Jones con un'atra faccia no, davvero non ne sono interessato ..
    io credo che possa essere interessante invece, come lo potrebbe essere un ipotetico reboot di Back to the Future con un Doc Brown interpretato da Jim Carrey e Marty MCFly da Shia LaBeouf (non esiste eh... sto inventando).


    Citazione Originariamente Scritto da Zechs Visualizza Messaggio
    Scusate se mi intrometto anche se non sono stato chiamato in causa, ma perchè non sarebbe da considerare una saga? Gli episodi di Indiana Jones seguono una sequenza di eventi ben precisa. Poi, secondo me avrebbero potuto fare a meno de Il Teschio di Cristallo, veramente osceno.
    Questo è un altro elemento di discussione valido. Prendere le distanze dall'ultimo disastro cinematografico potrebbe solo giovare, mentre continuare su quel tassello porterebbe ad allontanare quei pochi fan che possono essere rimasti dopo questa delusione
    Ultima modifica di Dewyz81; 26-03-2014 alle 15:56
    Dewyz81

  9. #19
    Senior Member L'avatar di Mr bix
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Cagliari, Italy
    Messaggi
    15,898

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dewyz81 Visualizza Messaggio
    Perdonami Bix, ma che sappia io i film di Indiana Jones sono sempre stati fini a se stessi, non è mai stata una saga.
    Se iniziassero a concepirlo ora come saga dovrebbero farlo ripartire da dove è finito l'ultimo (pessimo) film, e suonerebbe alquanto male avere un protangoista di 35 anni con un figlio di 20.
    Verissimo per quanto riguarda laseconda parte, meno d'accordo sulla prima. IMHO la sequenza di eventi dei vari capitoli della saga disegnano un quadro ben preciso. Il problema si pone nel momento in cui salta fuori un capitolo come il quarto, inguardabile come hai già detto tu ma che, di fatto, conclude l'escursus di Indiana Jones. Per come la vedo io dal punto di vista della sceneggiatura potrebbero benissimo saltare all'indietro e "raccontare" fatti a cavallo fra i vari episodi della serie "vera". Pe rcapirci un po' come hanno fatto con Fast & Furios, con i dovuti distinguo del caso.
    MrBix
    Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinché tu possa dirlo.

  10. #20

    Predefinito

    Secondo me prendere le distanze dall'ultimo capitolo dovrebbe essere un obbligo :D

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •