Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26
  1. #1
    Senior Member L'avatar di Grifis
    Data Registrazione
    Mon Aug 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    3,795

    Predefinito Perché endogeno non fa rima con campanilista

    Si prenda in esame una qualsiasi disciplina sportiva, indicando cinque nomi per ciascuna.

    Quando le motivazioni squisitamente tecniche si fondono ad un'analisi onnicomprensiva dell'atleta ed ineluttabilmente della caratura della persona.

    Quando l'entusiasmo per ciò che si è visto scaturisce nella curiosità per ciò che la carta d'identità ha fatalmente sottratto. E quindi ci si approccia a ciò che è stato, distante anni luce (sia per il grado di professionismo ed eccellenza raggiunti nel 2013, che per la passione, il sacrificio e la connotazione unicamente sportiva ormai irrimediabilmente perduta). Si inizia ad ampliare il proprio bagaglio conoscitivo, attraverso libri, VHS, DVD, fino ad arrivare ai supporti tecnologicamente più avanzati.

    Il topic ha lo scopo di andare un po' al di là dell'ovvia ed indiscutibilmente interessante cronaca dell'attualità sportiva (che giustamente rappresenta il cardine della sezione), concedendo, in maniera però ordinata, fruibile e facilmente gestibile dai moderatori, un po' di spazio per analisi e confronti interessanti, unite a qualche slancio nostalgico per i più in là con gli anni .

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Don Peppe
    Data Registrazione
    Wed Nov 2005
    Località
    Casa mia :)
    Messaggi
    4,302

    Predefinito

    Dire che non c'ho capito un cazzo è poco


    donpeppe1990

  3. #3
    Senior Member L'avatar di Jojo10
    Data Registrazione
    Thu Jan 2010
    Messaggi
    3,979

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Don Peppe Visualizza Messaggio
    Dire che non c'ho capito un cazzo è poco
    L'ho pensato anch'io, ma dirlo pareva brutto .

  4. #4
    Senior Member L'avatar di H Sakuragi
    Data Registrazione
    Mon Nov 2002
    Località
    Brescia
    Messaggi
    8,733

    Predefinito

    Manca il soggetto?
    http://whilecitysleep.tumblr.com/

    Il mio blog sul cinema :)

  5. #5
    Senior Member L'avatar di sssebi
    Data Registrazione
    Thu Jan 2008
    Località
    Catania
    Messaggi
    7,446

    Predefinito

    Ho visto di peggio, ad esempio una volta ha presentato la traccia di una one shot in questo modo:
    http://gamesurf.tiscali.it/forum/sho...12&postcount=2
    Un grande!

    Comunque credo che Grifis voglia concentrare un po' l'attenzione sugli atleti di alcune discipline sportive. Cioè parlare dei nostri idoli sportivi, confrontare le opinioni su di loro, eccetera.
    Però, prima di procedere, penso sia meglio aspettare la traduzione

  6. #6
    The Man Without Fear L'avatar di Daredevil
    Data Registrazione
    Sun Nov 2005
    Località
    Hell's Kitchen
    Messaggi
    15,771

    Predefinito

    "Ineluttabilmente" non manca mai

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Grifis
    Data Registrazione
    Mon Aug 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    3,795

    Predefinito

    La parafrasi di sssebi è corretta.

    Diciamo che il topic non si pone come obiettivo unico l'esaltazione tecnica degli atleti, lasciando spazio anche all'analisi di altre prerogative (che nello sport non sono affatto secondarie); caratteristiche che possono rendere unico uno sportivo magari non di primissima fascia, per risultati e caratura.
    Anche perché la capacità di "arrivare" alla gente (sulla quale, tra l'altro, sarebbe molto interessante discutere) è considerata da alcuni come la qualità più grande.

    L'autore del thread voleva confrontare le opinioni dell'utenza, concentrandosi sul PERCHE'...
    Che rimane, ovviamente, discrezionale ed insito nella propria sfera personale di conoscenza ed esperienza, ma che non necessariamente deve sfociare in una presa di posizione campanilistica (il soggetto è rintracciabilissimo ).
    Sia per mettere a confronto aneddoti ed idee di ognuno di noi, sia per porre magari l'accento su discipline che tradizionalmente rimangono borderline rispetto al carro dei grandi sport.

    Cinque nomi su una qualsiasi disciplina sportiva e campo aperto ai vostri PERCHE'...

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Grifis
    Data Registrazione
    Mon Aug 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    3,795

    Predefinito

    Allora, ragazzi, mi sembra di aver chiarito sufficientemente l'oggetto del topic.

    Per qualsiasi curiosità, dubbio, perplessità, sono disponibilissimo a rispondere in privato. Però credo sia preferibile restituire questo spazio alla sua natura; parlare di sport.

    Farlo in maniera un po' diversa, un po' meno settoriale e sicuramente più partecipativa, come auspicato.

    Non è certo il sottoscritto l'oggetto di discussione, né la forma attraverso la quale vengono dipanate delle riflessioni (ovviamente, fin quando questo non preclude la comprensione testuale).

    Fatemi vedere di cosa è capace l'utenza di questa sezione!

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Pharrel
    Data Registrazione
    Fri Nov 2012
    Messaggi
    1,089

    Predefinito

    Chiedo scusa per il post sopra, che non centrava niente col contesto.
    Ritornando in topic, i miei sportivi preferiti sono:

    Spoiler:


    Cesc Fabregas.
    Ammetto di non seguire praticamente per niente il calcio, ma il suo concetto di gioco lo apprezzo e lo ammiro molto. Tecnica invidiabile, e sono del parere che ogni centrocampista offensivo dovrebbe essere come lui o avere almeno le sue qualità. Più di una volta ha cercato la lite in campo, sputando a destra e sinistra, quindi potremmo dire che ha un carattere piuttosto "sanguigno" Per altro, sono del parere che lo spostamento al Barça non gli abbia giovato per niente, dato che viene messo un po' dietro le quinte da tutti i centrocampisti e attaccanti della squadra spagnola, mentre all'Arsenal era sempre e comunque presente.

    Spoiler:


    Arnold Schwarzenneger è come secondo me un BodyBuilder pro dovrebbe essere. Ronnie coleman, nonostante sia attualmente il n°1 sulla terra, mi fa uno schifo incredibile, e secondo me, il massimo da raggiungere senza eccedere è il fisico di Arnold. Potemmo considerarlo il fisico perfetto. Poi vabbè, quest'uomo ha avuto parecchie soddisfazioni, prima ha recitato nei migliori film del '90 e poi è diventato il governatore della California. Gran bella vita.

    Spoiler:

    Spoiler:


    Frank Zane e Zyzz

    Questi due li metto insieme perché entrambi hanno dato qualcosa di più o meno simile al mondo del BB. Il primo ha letteralmente aperto il BB all'estetica e all'essere proporzionati senza ingrossarsi troppo(Proprio grazie all'estetica e alla proporzione pressoché perfetta, ha vinto Mr. Olympia)il secondo ha continuato questo lavoro creando un vero e proprio movimento, l'Aesthetics. Ovvero essere perfetti in ogni parte, partendo dai polpacci e finendo ai capelli. Essere belli esteticamente.
    Inoltre Zyzz, aveva una genetica incredibile, ci basta analizzare il suo nome per capirlo:

    Aziz Sergeyevich Shavershian

    Nome: Aziz, di origine indiana e non dato a caso dato che anche suo fratello, Seid, ha un nome di origine indiana. Sicuramente qualcosa a livello di antenati.

    Sergeyevich: Patronimico di origine russa, e anche questo viene dato per delle importantissime questioni familiari essendo di origine russa, possiamo intuire che Aziz aveva degli avi russi.

    Shavershian: Origine armena. E' il cognome, non penso che vi sia altro da dire, dato importantissimo pure questo a livello familiare.

    Tenendo conto che è cresciuto in Australia(Sole 12mesix12 mesi)...Beh, che dire, il corpo perfetto!

    Oggi inoltre si ricorda, la sua morte, bullo della madonna(186CM x 100KG)forever 'mirin, R.I.P. Brahhh

    Vorrei ricordare la morte di Zyzz, perché quest'uomo per me è un boost giornaliero e una fonte d'ispirazione fortissima e contagiosa.
    Ultima modifica di Pharrel; 05-08-2013 alle 13:25
    11 maggio 1995, Sega lancia sul suolo americano il Saturn.

    Il prezzo? 399 dollari, 100 in più della Playstation.

  10. #10
    Senior Member L'avatar di sssebi
    Data Registrazione
    Thu Jan 2008
    Località
    Catania
    Messaggi
    7,446

    Predefinito

    Io intanto vado col calcio che è lo sport che seguo di più e non ho fatica a dare i 5 nomi.

    Si tratta di:

    1) Gianluigi Buffon;
    2) Pavel Nedved;
    3) Filippo Inzaghi;
    4) Alessandro Del Piero;
    5) Javier Zanetti.

    Sono tutti calciatori che ho visto giocare per più di 10 anni, ho avuto così modo di esser sicuro di poterli ben conoscere e apprezzare.

    Di Buffon mi piace ogni suo singolo aspetto. Prima di tutto il suo modo di essere, in ogni intervista e in ogni sua parola si vede quella maturità di persona che non vedo in nessun altro calciatore. Quel suo modo di dire sempre quel che pensa chiaramente, senza mezzi termini, senza guardare in faccia nessuno. La sua umiltà, la sua saggezza, il suo carattere, la sua determinazione di fronte qualsiasi situazione, la sua presa di posizione che va sempre in accordo col mio pensiero.
    Poi il suo modo di giocare e di intendere il calcio, la sua fedeltà alla maglia (ero già sicuro che nonostante fosse vice-pallone d'oro e ancora giovane sarebbe rimasto anche in serie B), la sua serietà di fronte a tutte le partite.
    Spesso torno alla champions del 2003 o al mondiale del 2006 per rivederlo ancora nel suo splendore, le sue parate e le sue esultanze mi fanno sempre venire i brividi.

    Nedved mi aveva colpito nelle sue primissime partite alla juve quando ancora ero bambino, la sua esplosione da fuoriclasse ha fatto esplodere anche la mia passione nei suoi confronti. La sua tecnica, la sua corsa e in generale il suo modo di giocare mi hanno colpito molto, prendo sempre ispirazione da lui quando gioco a calcio. Mi piace in particolare la sua voglia di giocare, ero sicuro che in qualsiasi partita con un qualsiasi risultato e in una qualunque situazione lui avrebbe sempre dato il massimo come se ogni partita fosse una finale di champions league. Il suo sogno era di vincere quella coppa, ma alla fine ho capito che amava la Juve (soprattutto la parte composta dai tifosi) più di vincere la CL, il suo attaccamento alla maglia gli ha fatto evitare di andare a vincere la champions all'inter, nonostante la dirigenza del 2008 lo aveva trattato di merda, tutto questo lo ha fatto per il rispetto dei tifosi, grandissimo uomo.

    Inzaghi invece lo amo senza neanche sapere il perché
    È stato sempre un grande piacere vederlo in campo, l'ho sempre considerato come un fuoriclasse assoluto e i suoi numeri mi danno ragione. Sarà il suo modo diverso di giocare, il suo fiuto per il gol è una cosa che mi lascia sempre senza parole, non mi sono mai riuscito a spiegare come faccia a trovarsi sempre nella posizione ideale per fare gol, puoi essere la difesa migliore di tutti i tempi ma se hai Inzaghi tra i piedi il gol entra, da brividi la finale di champions di Atene.
    Anche in questo caso una grande componente della mia devozione è la sua voglia di giocare, in ogni partita ha sempre dato il massimo e nonostante la sua età ha sempre avuto tanta voglia di giocare, ha sempre odiato la panchina e messo l'anima in qualunque occasione che sia la finale di champions o le amichevoli dei trofei estivi.

    Del Piero dovevo metterlo anche solo per il fatto di essere la bandiera storica della mia squadra del cuore. La cosa che apprezzo di più è il suo stile di calciatore, ogni pallone che tocca è un'opera d'arte, crea azioni magiche dal nulla e si inventa cose inaspettate che ti cambiano la partita. Poi apprezzo la sua voglia di frantumare record e il fatto che sempre ci riesce, non si arrende mai e anche se è a pezzi vuole sempre essere presente e cerca sempre di fare qualcosa per sistemare la situazione. Quando c'è questa voglia e questa classe nulla più ci può, anche il capitano dell'ultimo anno alla Juve nonostante giocasse poco segnava all'Inter e a al Milan con giocate pazzesche, uomo senza età.

    Per un misto delle qualità elencate negli altri calciatori non potevo che mettere anche Zanetti. Grande calciatore ma soprattutto grande uomo, ho avuto il piacere di vederlo qui a Catania, mi ha colpito molto il suo gesto con un bambino di Catania, tifoso dell'inter e simpatizzante per la squadra della sua città, che finito all'ospedale non ha potuto coronare il suo sogno di vederlo in un Catania-Inter molto importante per entrambe le squadre, Zanetti è andato a trovarlo all'ospedale ma non contento, di sua volontà, è tornato dopo la partita con alcuni regali (tra cui un pallone autografato da tutta la squadra) e un'oretta di tempo passata assieme. Inutile poi parlare del suo modo di giocare, della sua voglia e dell'attaccamento alla maglia.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •