Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 112

Discussione: Il gioco del cinema

Visualizzazione Ibrida

Messaggio precedente Messaggio precedente   Nuovo messaggio Nuovo messaggio
  1. #1
    Senior Member L'avatar di Dragon Slayer
    Data Registrazione
    Thu Mar 2007
    LocalitÓ
    Reality Marble
    Messaggi
    10,906

    Predefinito Il gioco del cinema

    Un concept leggero tanto per passare del tempo.

    Ognuno cita un attore, un regista, uno sceneggiatore o quello che vi pare purché attinente al campo, e chiunque voglia può dire a sua a riguardo.
    Non è un topic con scopi pretenziosi, si tratta di dire brevemente la propria sugli artisti citati, ovviamente se invece volete prolungarvi o iniziare un dibattito con qualcuno potete farlo. Cercate giusto di moderarvi un po', niente insulti pesanti o invettive di bassa lega ai fans, detto questo non fate i democristiani.

    Giusto per mantenere un po' di ordine facciamo che ognuno possa candidare non più di due nomi per giorno.

    Inizio io citando Gabriele Muccino.


    Citati:
    Gabriele Muccino
    Sam Raimi
    Christopher Walken
    Zac Efron
    Tim Burton
    Clint Eastwood
    Edward Norton
    Quentin Tarantino
    Tom Cruise
    David Lynch
    Steven Spielberg
    Ultima modifica di Dragon Slayer; 08-07-2013 alle 00:21
    M'illumino d'immenso.
    Shepard

  2. #2
    Stardust ★ Crusader L'avatar di ~Snake Eater
    Data Registrazione
    Mon Jun 2008
    LocalitÓ
    Kattelox Island.
    Messaggi
    10,092

    Predefinito

    Pagliaccio di merda basta?

    Too proud to show your true face, eh? But a sporting hunt, it was.
    Spoiler:
    Snake-Strife

  3. #3
    でたらめの至高神 L'avatar di Sengu
    Data Registrazione
    Tue Jun 2011
    LocalitÓ
    Nibelheim.
    Messaggi
    7,121

    Predefinito

    Troppo melenso, drammatico e retorico per i miei gusti. Poi in generale la roba romantica mi fa venire il voltastomaco molto facilmente (a meno che non siano cose come Cuore selvaggio, Assassini nati o comunque un film portato su tutt'altro piano)
    Dragon Slayer riguardo Devil's Third
    Citazione Originariamente Scritto da Dragon Slayer Visualizza Messaggio
    No seriamente, 'sto gioco ha tutto. [...] Il troione che se lo porta a letto HBO SEX RANDOM [...] Mancano solo il KGB e gli alieni, AIP

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Dragon Slayer
    Data Registrazione
    Thu Mar 2007
    LocalitÓ
    Reality Marble
    Messaggi
    10,906

    Predefinito

    Per quanto mi riguarda trovo che i suoi film emanino un tasso di sfiga allucinante. Pretenzioso e retorico, con Sette Anime e La ricerca della felicità ha tentato di creare una sorta di cult generazionale fallendo miseramente. Tra l'altro cosa ci trovi in Will Smith come interprete drammatico ancora me lo chiedo.

    Ps: a scanso di equivoci, non bisogna fare a turno, potete candidare i vostri nomi quando vi pare.
    M'illumino d'immenso.
    Shepard

  5. #5
    でたらめの至高神 L'avatar di Sengu
    Data Registrazione
    Tue Jun 2011
    LocalitÓ
    Nibelheim.
    Messaggi
    7,121

    Predefinito

    Voglio provare io con Sam Raimi
    Dragon Slayer riguardo Devil's Third
    Citazione Originariamente Scritto da Dragon Slayer Visualizza Messaggio
    No seriamente, 'sto gioco ha tutto. [...] Il troione che se lo porta a letto HBO SEX RANDOM [...] Mancano solo il KGB e gli alieni, AIP

  6. #6
    Dovahkiin mancato L'avatar di Drebin
    Data Registrazione
    Sat Jun 2012
    LocalitÓ
    Rakuen
    Messaggi
    1,539

    Predefinito

    Per quanto riguarda Gabriele Muccino, penso che le scene urlate di "L'ultimo bacio" e annesso seguito, siano quanto di più irritante mi sia capitato di vedere in vita mia, tuttavia trovo che le sue produzioni americane, non siano totalmente da disprezzare, "La ricerca della felicità" è una pellicola tra la sufficienza e il discreto, mentre devo ammettere che personalmente "Sette anime" mi è piaciuto e anche molto, benché la missione del protagonista sia portata verso un'estremismo drammatico un po' forzato, scelta comunque da imputare allo sceneggiatore. A Raimi va dato il merito di aver dato vita ad una delle figure più iconiche del cinema anni '80, mi riferisco ad Ash Williams, indimenticabile protagonista della trilogia di "Evil dead", caratterizzato magistralmente da Bruce Campbell. "Evil dead" è la dimostrazione che non servono vagonate di milioni di dollari per creare un qualcosa che resti impresso a fuoco nell'immaginario collettivo, ho amato il gore estremo del primo capitolo, il sapiente uso del mezzo da parte del regista (indimenticabile la scena in soggettiva girata con la shaky cam in cui l'entità maligna insegue Ash), l'one man show di Campbell nel seguito, che si discosta dallo splatter horror per avvicinarsi alla commedia nera (la scena della lotta con la mano e con le suppellettili è assolutamente geniale) e la conclusione della trilogia con un ennesimo cambio di genere, "L'armata delle tenebre" credo possa essere catalogato come una commmedia fantasy, secondo me la pellicola meno riuscita delle tre (ancora grandioso anche qui Campbell nella doppia interpretazione eroe-antagonista).Durante la trilogia si può assistere oltre che all'evoluzione del protagonista, da uomo comune a eroe pazzo, spaccone e avversato dal destino, ad un'evoluzione di genere dei tre film, va dato perciò merito a Raimi di aver rischiato molto, sarebbe stato semplice creare una semplice escalation all'insegna dello splatter più estremo, invece lui è riuscito ad andare oltre. Per il resto trovo trascurabili le pellicole dedicate a Spiderman, non essendo io un estimatore del personaggio (il terzo credo sia il peggiore della serie) e non ho visto "Drag me to hell", ma credo di poter affermare che Raimi abbia sparato le sue migliori cartucce all' inizio della sua carriera registica. Mi scuso se c'è qualche errore, ma vado un po' di fretta. Mamma mia che wall
    Ultima modifica di Drebin; 24-06-2013 alle 18:20

  7. #7
    でたらめの至高神 L'avatar di Sengu
    Data Registrazione
    Tue Jun 2011
    LocalitÓ
    Nibelheim.
    Messaggi
    7,121

    Predefinito

    Raimi lo ritengo un mezzo genio, tra l'altro "L'armata delle tenebre" è proprio il film che preferisco di tutta la trilogia. Per il resto i film come "La casa" fanno parte del tipo di cinema che io adoro: i film indipendenti in cui il regista dimostra il suo genio inventandosi un modo per portare su schermo ciò che non può fare per via di un budget o inesistente o particolarmente esiguo. Come regista ha avuto sicuramente i suoi anni bui (i primi del 2000 ad esempio in cui ha fatto della roba "alimentare" poco degna di nota), con gli Spider-Man si è ripreso, sebbene devo dire che il tanto odiato Spider-Man 3 è proprio l'unico della trilogia che non ho visto. Drag me to Hell è più un ritorno al suo cinema iniziale (horror\grottesco, per l'appunto). Anche se il suo periodo migliore imho è quello con Campbell
    Dragon Slayer riguardo Devil's Third
    Citazione Originariamente Scritto da Dragon Slayer Visualizza Messaggio
    No seriamente, 'sto gioco ha tutto. [...] Il troione che se lo porta a letto HBO SEX RANDOM [...] Mancano solo il KGB e gli alieni, AIP

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Dragon Slayer
    Data Registrazione
    Thu Mar 2007
    LocalitÓ
    Reality Marble
    Messaggi
    10,906

    Predefinito

    Per gli amanti del vecchio Raimi, quello parodistico e sopra le righe, Drag Me To Hell è una piccola perla da recuperare assolutamente.
    Comunque artista di spessore, la trilogia di Evil Dead è un cult assoluto e ha dimostrato di poter dire la sua anche in ambito mainstream.
    M'illumino d'immenso.
    Shepard

  9. #9
    Stardust ★ Crusader L'avatar di ~Snake Eater
    Data Registrazione
    Mon Jun 2008
    LocalitÓ
    Kattelox Island.
    Messaggi
    10,092

    Predefinito

    Avrei voluto mettere Shyamalan, ma sarebbe come sparare sulla croce rossa.. Christopher Walken.

    Too proud to show your true face, eh? But a sporting hunt, it was.
    Spoiler:
    Snake-Strife

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Dragon Slayer
    Data Registrazione
    Thu Mar 2007
    LocalitÓ
    Reality Marble
    Messaggi
    10,906

    Predefinito

    Walken ha il problema della maggior parte dei caratteristi: tantissimi ruoli all'attivo, ma sono pochi quelli che rimarranno nella storia.
    Per il resto lo trovo un buon attore, dalla sua ha sicuramente una capacità di trasformismo notevole.
    M'illumino d'immenso.
    Shepard

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •