Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: Idoli.

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Pharrel
    Data Registrazione
    Fri Nov 2012
    Messaggi
    1,089

    Predefinito Idoli.

    Mi chiedevo, vi sono delle persone a cui vi ispirate o che stimate e cercate in qualche modo di seguire?
    Quel tipo di persone, che a poco a poco, anche dalle piccole scelte vi condizionano...Gli idoli.

    Quali sono i vostri?
    11 maggio 1995, Sega lancia sul suolo americano il Saturn.

    Il prezzo? 399 dollari, 100 in più della Playstation.

  2. #2
    Prince L'avatar di Alessandro330
    Data Registrazione
    Sun Apr 2006
    Località
    Lisidranda
    Messaggi
    10,791

    Predefinito

    Jim Belushi - Jim Carrey - Bill Hicks.

    I primi due sono quel tipo di persone che hanno una scintilla particolare in grado di far star bene le persone in generale.

    Hicks invece aveva un modo di porsi alla vita affascinante, pura genialità condita di irriverenza.

  3. #3
    L'avatar di Flaming Eternity
    Data Registrazione
    Thu Feb 2009
    Località
    Neo-Napoli 3
    Messaggi
    6,404

    Predefinito

    Ora che me lo chiedi, penso di non avere veri idoli.
    last.fm
    myanimelist
    A prayer Is something overflowing with the good news of the future

  4. #4
    でたらめの至高神 L'avatar di Sengu
    Data Registrazione
    Tue Jun 2011
    Località
    Nibelheim.
    Messaggi
    7,121

    Predefinito

    I miei principali idoli sono nel campo della musica. Mi ispiro e continuo a cercare di migliorarmi anche tentando di andare al di là delle convenzioni sociali e soprattutto, in qualche modo, di andare al di là di una forma mentis Europea o più semplicemente Italiana.

    Primi fra tutti sono Frank Zappa come modo di pensare e concepire l'idea di musica e secondo Yasunori Mitsuda.

    Zappa lo conoscono bene o male tutti e non ha bisogno di presentazioni. È una persona che mi ha praticamente cresciuto, sebbene non abbia le competenze per valutare oggettivamente le sue produzioni, posso solo dire che mi ha tenuto per mano durante la prima adolescenza e leggendo biografie qua e là posso dire con sicurezza che ha influenzato tantissimo il mio modo di pensare non solo per quel che riguarda la teoria musicale ma anche per come vedeva la società, riuscendolo a contestualizzare non solo nel suo ambiente, ma anche in altri. È chiaro, comunque, che non essendo io un cittadino Americano forse non riesca a comprendere del tutto il discorso generale di Zappa. Per quanto riguarda la sua musica non dico nulla perché musica è anche molta soggettività, cito solo una sua frase che mi ha sempre colpito molto e che riassume bene o male che tipo di personaggio folle fosse: "Parlare di musica è come ballare di architettura".

    Yasunori Mitsuda è invece il compositore che più in assoluto mi ha influenzato. Considero Mitsuda non solo un grandissimo musicista ma anche, e soprattutto, una persona che cerca sempre di migliorarsi e di cambiare stile, andando a sperimentare anche tipi di musica su cui non è ferrato. Questo per dire che nonostante Nobuo Uematsu è stato per me il musicista più vicino alla figura di una guida, lo stesso Uematsu non si rinnova mai e cerca sempre di attenersi a uno stile statico, che non si è evoluto tantissimo nel corso degli anni. Mitsuda è invece riuscito nelle sue colonne sonore a spaziare dalla musica orientale a quella europea con sonorità celtiche e addirittura arrivare ai suoni tribali dell'Africa del Nord, suoni poi molto diversificati e ricercati. Insomma, in un modo o nell'altro la sua musica è sempre piuttosto variegata nonostante egli preferisce molto di più le sonorità celtiche che non mancano quasi mai.

    Questi due sono i miei principali idoli, per il resto cito:

    Jimmy Page, senza di lui non avrei mai intrapreso la strada della musica e si può dire che è stata la mia più grande fonte di ispirazione da piccolo. Grazie a lui mi son deciso a prendere una chitarra in mano e avere un primo modello da seguire. Page è tutta la mia infanzia.

    Tetsuya Takahashi: evito di dire per quale gioco abbia scritto la trama altrimenti divento vetusto e ridondante (chi mi conosce ha già capito), fatto sta che quest'uomo ha avuto un'importanza centrale in un tratto della mia vita. Le tematiche che ha deciso di affrontare nei suoi videogiochi mi hanno aperto gli occhi e mi hanno liberato di quell'ingenuità (intesa come nociva) che mi ha permesso di vedere la realtà (da ragazzino chiuso e stupido quale ero in passato) per com'è veramente, senza più paraocchi o illusioni di vite felici e senza problemi. È una delle mie principali ispirazioni per quel che riguarda raccontare una storia e riuscire a fare parallelismi con essa. Con quest'ultima frase mi riferisco in particolar modo all'esperienza mia e dei miei amici nel mondo di D&D. Sono Dungeon Master da anni e Takahashi mi ha sicuramente influenzato molto nel costruire trame e dato anche un quel pizzico di presunzione nel cercare di andare al di là del mero gioco da tavolo e invece tentare di raccontare qualcosa che vada oltre la "bella storia" o della "narrazione ben costruita".

    Infine cito l'ultimo altrimenti facciamo notte:

    Jack Nicholson: neanche lui ha bisogno di presentazioni. È il mio attore preferito non solo per la sua versatilità ma per tutto ciò che fa e come riesce a farlo. Anche lui ha fatto parte più o meno di tutta la mia vita da adolescente (in cui mi sono avvicinato al cinema) e mi ha fatto apprezzare anche film che magari non erano questo gran capolavoro in cui anche la sua sola presenza era abbastanza per elevarlo.

    Ne cito altri in ordine sparso senza dilungarmi: Nobuo Uematsu, Kow Otani, Mario Bava, Thurston Moore, Bjork, Chuck Schuldiner, Eric Brosius, Hironobu Sakaguchi, J.R.R. Tolkien, Hideo Kojima, Motoi Sakuraba.

    Bon, basta.
    Ultima modifica di Sengu; 23-02-2013 alle 15:19
    Dragon Slayer riguardo Devil's Third
    Citazione Originariamente Scritto da Dragon Slayer Visualizza Messaggio
    No seriamente, 'sto gioco ha tutto. [...] Il troione che se lo porta a letto HBO SEX RANDOM [...] Mancano solo il KGB e gli alieni, AIP

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Dragon Slayer
    Data Registrazione
    Thu Mar 2007
    Località
    Reality Marble
    Messaggi
    10,906

    Predefinito

    Spoiler:
    M'illumino d'immenso.
    Shepard

  6. #6
    That's my spot L'avatar di alby619
    Data Registrazione
    Fri Jun 2006
    Messaggi
    3,576

    Predefinito

    Non ho dei veri e propri idoli nel senso stretto del termine, ma ritrovo molto i miei pensieri e modi di fare in George Carlin.
    Don't you think if I were wrong I'd know it?

  7. #7
    SALVINI FOR PRESIDENT! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,678

    Talking

    Ho un elenco infinito, di idoli, fra i tanti...mi rispecchio in lui... Mitico!

  8. #8
    coffeecoffeecoffeecoffeec L'avatar di Black Ghost
    Data Registrazione
    Sat Feb 2007
    Località
    クィーン・デキム
    Messaggi
    12,356

    Predefinito

    Sicuramente Frank Zappa, come da Sengu già citato, uomo meraviglioso che dimostrava la sua genialità tramite delle composizioni articolate al di là dell'assurdo, oltre ad avere delle idee condivisibili in quasi tutto.
    Bill Hicks, come ha già detto Ale, aveva quel modo di fare satira senza vincoli dettati dalla morale, dimostrando di essere una persona che sulle cose ci ragionava bene non dando per scontato nulla (nonostante la natura YOLO).
    Hallgrìmur Helgason mi ha fatto scoprire un tipo di scrittura che non ha confronti, anche lui senza paura di mostrare i lati più morbosi delle persone. 101 Reykjìavik rimane tutt'ora il mio libro preferito.

    Ora come ora mi sono decisamente infatuato di Renard Queenston e di tutti i suoi alter ego furry. Dire che è un compositore geniale è riduttivo, in quanto le sue competenze sono vistosamente più ampie, basti vedere i character design a cui basterebbe un po' d'animazione per essere le cose più stramaledettamente intriganti mai partorite dalla mente umana.

    stupid sexy greedo butt


  9. #9
    Crystal Blue Persuasion L'avatar di Uloz
    Data Registrazione
    Sun Aug 2009
    Messaggi
    5,665

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Flaming Eternity Visualizza Messaggio
    Ora che me lo chiedi, penso di non avere veri idoli.
    stessa cosa mia

  10. #10
    Rain Dog. L'avatar di The Philosopher
    Data Registrazione
    Fri May 2010
    Località
    Pomona
    Messaggi
    2,600

    Predefinito

    uhm in ambito musicale oltre al citato Zappa che è una figura che anch'io apprezzo moltissimo, mi verrebbe da dire Joe Strummer, persona dal grande carisma e leader dei Clash, gruppo che amo.

    Tom Waits è una dei miei musicisti preferiti e stento a trovare un personaggio d'uguale fascino e personalità.

    parlando invece di letteratura uno degli scrittori che più ho letto e che più ha inciso su di me è stato Hemingway, il modo in cui ha scritto, le avventure di cui ha scritto e i personaggi che ha creato penso abbiano avuto una buona influenza su di me.

    stessa cosa mi viene da dire riguardo a Henri Charrière (autore di Papillion e del meno conosciuto Banco), un personaggio con un così tenace e testardo attaccamento alla libertà, anche a rischio della vita, non può che essere d'ispirazione.

    Robert de Niro è forse l'attore che più apprezzo, interprete di personaggi storici e indimenticabili.

    ci sono altre persone che ammiro, ma non ho intenzione di dilungarmi troppo.
    "Don't you know there ain't no devil, there's just God when he's drunk"

    http://gamesurf.tiscali.it/forum/signaturepics/sigpic41924_32.gif

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •