Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Agenzia di scommesse

Visualizzazione Ibrida

Messaggio precedente Messaggio precedente   Nuovo messaggio Nuovo messaggio
  1. #1

    Predefinito Agenzia di scommesse

    Innanzitutto ciao a tutti, sono nuovo

    Comunque, quello che volevo chiedere è se secondo voi oggi vale la pena aprire un'agenzia di scommesse. So che oggi crescono come i funghi (ormai è diventato un mercato abbastanza affollato), ma è anche vero che la gente più è povera più è tentata a giocare per vincere magari anche 2-300 euro che non fanno mai male, oppure tentare la botta di culo epica al lotto o superenalotto.
    I guadagni chiaramente sono proporzionali alla quantità della clientela e molti clienti probabilmente preferiranno scommettere alla loro agenzia "di fiducia" piuttosto che in quella (magari) sotto casa, quindi potrebbe essere difficile riuscire ad attrarre qualche cliente fisso che in un modo o nell'altro, concorra a tenere in piedi il locale; d'altra parte però è anche vero che pochi clienti potrebbero essere portati a scommettere cifre enormi (alcune persone che conosco lo stipendio se lo bevono a suon di scommesse) quindi potrebbero alternarsi giornate di incassi notevoli ad altre giornate di guadagni più miseri; insomma, tutto questo vale il rischio?
    Considerando che (almeno nell'agenzia che frequento io) quelli che ci lavorano si guardano la televisione tutto il giorno (Sky Sport canale dal 200 al 260 ) e chiacchierano con i clienti, magari anche amici, di sport...

    PS: tengo a precisare che si parla di scommesse sportive principalmente, fuori il lotto/superenalotto e gratta e vinci, al massimo slot machines.

  2. #2
    The Man Without Fear L'avatar di Daredevil
    Data Registrazione
    Sun Nov 2005
    Località
    Hell's Kitchen
    Messaggi
    15,771

    Predefinito

    Dipende da quante ce ne sono nella tua città, prima di tutto. Proprio a pochi passi da dove abito c'è una piccola agenzia in cui personalmente non vado mai, e nemmeno molta altra gente, perchè ci sono allo stesso tempo le due più affermate nel paese, cioè Eurobet e Goldbet, quindi va avanti a ricariche telefoniche e grazie a pochi clienti fissi. La Goldbet è anch'essa relativamente piccola, ma è anche una ricevitoria enalotto, fa ricariche di ogni tipo ed è pure un'edicola, e conta sul fatto che è proprio nel paesino, per farti capire dove ci sono ufficio postale, comune e chiesa, quindi c'è più gente. Eurobet è praticamente all'opposto della città, è molto grande e fa solo scommesse, ed infatti se lo può permettere, avendo pure tipo una quindicina di televisori e cinque o sei sportelli.

    Questo per dirti che se nella zona specifica della città, insomma il quartiere, ci sei solo tu, allora i clienti fissi li fai, ovvero quelli che vogliono risparmiarsi la lunga distanza e abitano proprio nei pressi, ed è il caso del primo che ho citato, ma devi comunque affiancarci qualcos'altro per avere delle entrate in più.

    Nella mia città non ce ne sono solo tre però, oltre a Goldbet e Eurobet ce ne sono comunque di piccole che vanno avanti, accontentandosi di poter almeno rimanere aperti e di guadagnare il giusto data la loro poca competività.
    Ultima modifica di Daredevil; 25-10-2012 alle 09:19

  3. #3

    Predefinito

    Infatti (io sarei interessato proprio ad aprire un'agenzia) il problema principale sarebbe quello di trovare il posto giusto. Unica sfortuna? Abito in una città non troppo grossa già particolarmente affollata di agenzie simili, e ricercare quartieri "liberi" e che allo stesso tempo offrano una certa quantità di clienti potrebbe essere difficile.
    A livello di investimento ho letto che per le agenzie non affiancate da AAMS (quindi non parlo di SNAI, BETTER o Intralot ecc.) con 20-30 mila euro si ha la propri attività in mano (locale di almeno 80 mq, arredamento e terminali). Questa potrebbe essere anche la c*****a più grossa, ma visto che mi sto informando, diciamo che l'ho presa per buona. La percentuale di guadagno sulle giocato è del 13% senza contare eventuali incassi da slot machines (se fosse vero direi che sarebbe un guadagno apprezzabile) rispetto al 3% delle agenzie AAMS.

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Mi è capitato che me lo chiedessero, io mi occupo di consulenza. Dipende sostanzialmente dalla clientela. Dovresti ragionarci su, conti alla mano, e visto che è impossibile contarti i clienti prima di aprire, tracciati uno scenario pessimistico. Ma analizza in maniera puntuale tutti i costi. Affitto, tasse, manodopera (se te ne serve), tasse, anzi.. TASSE, etc. etc. E raffrontali con un prospettico guadagno. Scoprirai che tante idee valide di massima diventano inservibili una volta schematizzate su carta e viceversa.Io ti consiglio in fase di avvio di rivolgerti a un professionista per la valutazione. Non un contabile eh, uno abituato a gestire e consigliarti nella fase start-up di impresa.

  5. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Clemence Visualizza Messaggio
    Mi è capitato che me lo chiedessero, io mi occupo di consulenza. Dipende sostanzialmente dalla clientela. Dovresti ragionarci su, conti alla mano, e visto che è impossibile contarti i clienti prima di aprire, tracciati uno scenario pessimistico. Ma analizza in maniera puntuale tutti i costi. Affitto, tasse, manodopera (se te ne serve), tasse, anzi.. TASSE, etc. etc. E raffrontali con un prospettico guadagno. Scoprirai che tante idee valide di massima diventano inservibili una volta schematizzate su carta e viceversa.Io ti consiglio in fase di avvio di rivolgerti a un professionista per la valutazione. Non un contabile eh, uno abituato a gestire e consigliarti nella fase start-up di impresa.
    In effetti penso che nel contratto sia compresa un'assistenza per la fase di avvio. Per tasse, di che cifre parliamo, più o meno? Per quanto riguarda la manodopera non dovrebbe essere un problema nel progetto che ho in mente.
    http://img30.imageshack.us/img30/9837/44952.jpg

  6. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neymar Jr. Visualizza Messaggio
    Innanzitutto ciao a tutti, sono nuovo

    Comunque, quello che volevo chiedere è se secondo voi oggi vale la pena aprire un'agenzia di scommesse. So che oggi crescono come i funghi (ormai è diventato un mercato abbastanza affollato), ma è anche vero che la gente più è povera più è tentata a giocare per vincere magari anche 2-300 euro che non fanno mai male, oppure tentare la botta di culo epica al lotto o superenalotto.
    I guadagni chiaramente sono proporzionali alla quantità della clientela e molti clienti probabilmente preferiranno scommettere alla loro agenzia "di fiducia" piuttosto che in quella (magari) sotto casa, quindi potrebbe essere difficile riuscire ad attrarre qualche cliente fisso che in un modo o nell'altro, concorra a tenere in piedi il locale; d'altra parte però è anche vero che pochi clienti potrebbero essere portati a scommettere cifre enormi (alcune persone che conosco lo stipendio se lo bevono a suon di scommesse) quindi potrebbero alternarsi giornate di incassi notevoli ad altre giornate di guadagni più miseri; insomma, tutto questo vale il rischio?
    Considerando che (almeno nell'agenzia che frequento io) quelli che ci lavorano si guardano la televisione tutto il giorno (Skybet su wincatchers canale dal 200 al 260 ) e chiacchierano con i clienti, magari anche amici, di sport...

    PS: tengo a precisare che si parla di scommesse sportive principalmente, fuori il lotto/superenalotto e gratta e vinci, al massimo slot machines.
    Ciao è un po tardi per scrivere ma visto che anch'io voglio creare una attività che riguarda il mondo delle scommesse voglio chiedervi se è meglio, creare un'attività 100% online oppure una tradizionale (locale commerciale, ecc)... Grazie in anticipo. Ah e volevo chiedere quanti sarebbero i costi iniziale per tale attività.

  7. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da chimo Visualizza Messaggio
    Ciao è un po tardi per scrivere ma visto che anch'io voglio creare una attività che riguarda il mondo delle scommesse su betrebels voglio chiedervi se è meglio, creare un'attività 100% online oppure una tradizionale (locale commerciale, ecc)... Grazie in anticipo. Ah e volevo chiedere quanti sarebbero i costi iniziale per tale attività.
    Mmmn io dubito che ne valga la pena... sinceramente...

  8. #8

    Thumbs up

    Mmn... si stavo leggendo e forze non funziona più come prima, ho letto che ci sono anche troppi casini a livello burocratico!, grazie comunque della risposta

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •