Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 31
  1. #21
    Senior Member L'avatar di Roscio360
    Data Registrazione
    Tue Mar 2009
    Messaggi
    20,647

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Black Ghost Visualizza Messaggio
    Schifo, schifo, merda e ancora merda. Non ne salvo uno, di quelli.


    Roscio, se vuoi buttare i soldi fallo in artisti di un certo spessore, tipo Trucebaldazzi.


    El Raton mi è piaciuto parecchio nel Machete Mixtape. Risalta bene il suo spagnolo e la voce è veloce ed aggressiva.

    Di rap non conosco il mondo, certo, ma qualche nome degli artisti che preferisco lo posso dare.
    Caparezza, molto conosciuto ed estremamente valido anche per le basi e soprattutto per la complessità dei testi.
    Frankie Hi NRG, perché è il capostipite dell'Hip Hop italiano ed è davvero veloce.
    Uochi Toki, duo che adoro per la complessità fuori da ogni schema con cui affrontano qualsiasi argomento e per le basi sperimentali.
    Zona MC, ho ascoltato un solo album ma mi è sembrato capace dal punto di vista dei testi e nella velocità. Non l'ho approfondito, comunque.
    Bassi Maestro, di cui ho ascoltato pochissimo, mi è sembrato comunque buono.
    Kaos, ascoltato poco o nulla, ma sembrava promettere bene.
    Salmo, nonostante possa far schifo, è uno dei rapper col "vocione" che più mi convincono, anche per le basi che invece molti non apprezzano.
    se wikipedia non mi ha trollato si tratta di rapcore che fonde un po di rap e un po di rock e infatti le basi musicali non sono le "solite" basi rap. a questo proposito sto ascoltando rapcore(l'artista[?]) che è parecchio figo, in special modo l'album intifada. a momenti ascolterò pure salmo però


  2. #22
    Senior Member L'avatar di Roscio360
    Data Registrazione
    Tue Mar 2009
    Messaggi
    20,647

    Predefinito

    ma i truceklan e i colle der fomento che fine hanno fatto?


  3. #23
    Cane nero! L'avatar di Evil Ub
    Data Registrazione
    Tue Jan 2007
    Località
    Vagando di male in peggio.
    Messaggi
    4,799

    Predefinito

    Partendo dal presupposto che il rap americano e quello italiano sono due cose lontanissime (basti pensare che solo qualche gruppo di nicchia tipo i Phlaminio Mafia sono riusciti a farsi apprezzare oltreoceano) direi che in Italia ci sono state due fasi del rap:

    La prima, nata negli anni '80, con gente tipo Jovanotti, Neffa, Articolo 31 e la Spaghetti Funk, Frankie Hi-Nrg eccetera che per la maggiore oggi non sono più attivi oppure si sono dati ad altra roba.

    Poi c'è stato un vuoto, e ricordo benissimo un'intervista di inizi 2000 dove Frankie sosteneva che il rap italiano fosse morto o comunque in una fase non produttiva. Qualche anno dopo c'è stata la ribalta di gente tipo Mondo Marcio e Fabri Fibra (che comunque si presta a fare altre cagate musicali) che hanno riacceso la luce e fatto emergere tanti rapper che altrimenti sarebbero rimasti nell'ombra.
    La riattivazione da parte di Space One della Spaghetti Funk e l'incontro poi con la Dogo Gang (rappresentante della nuova scuola) non possono che far ben sperare per il futuro.

    Io ascolto rap da parecchio, complice anche la presenza dalle mie parti di una stimata scuola reggae (le cui sonorità non sono poi così differenti), e a chi si vuole avvicinare a questo mondo farei ascoltare un po' di tutto, partendo dal passato fino ad oggi, anche per sottilineare il fatto che non è che i testi rap sono diventati significativi solo adesso, ma lo sono sempre stati.

  4. #24
    Senior Member L'avatar di Don Peppe
    Data Registrazione
    Wed Nov 2005
    Località
    Casa mia :)
    Messaggi
    4,302

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Evil Ub Visualizza Messaggio
    La riattivazione da parte di Space One della Spaghetti Funk e l'incontro poi con la Dogo Gang (rappresentante della nuova scuola) non possono che far ben sperare per il futuro.
    Non lo so, è vero che il rap adesso è moooolto più conosciuto rispetto a qualche anno fa, ma secondo me stanno uscendo troppi "pischelli" ultimamente (vedi fedez, emis killa, ad esempio).

    non è che in America si vada meglio comunque eh...


    donpeppe1990

  5. #25
    San Andreas Videogames L'avatar di ObsCorey89
    Data Registrazione
    Sun Feb 2008
    Località
    Gallowere
    Messaggi
    9,106

    Predefinito

    Però l'America viene da Pac, Jay-z e Eminem non da Fibra e Mondo Marcio
    ObsCorey89
    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria detto "Milf Hunter" Visualizza Messaggio
    è chiaro che la descrizione "milf hunter" è puramente goliardica, serve solo non essere handicappati per capirlo

  6. #26
    Cane nero! L'avatar di Evil Ub
    Data Registrazione
    Tue Jan 2007
    Località
    Vagando di male in peggio.
    Messaggi
    4,799

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Don Peppe Visualizza Messaggio
    Non lo so, è vero che il rap adesso è moooolto più conosciuto rispetto a qualche anno fa, ma secondo me stanno uscendo troppi "pischelli" ultimamente (vedi fedez, emis killa, ad esempio).

    non è che in America si vada meglio comunque eh...
    Sono d'accordo, ma la ribalta dei nuovi che hai citato sta sicuramente ridando più spazio a questo genere e magari così facendo verrà fuori qualcuno bravo che altrimenti sarebbe rimasto nell'ombra. In questo penso possa giocare un ruolo importante l'incontro Spaghetti Funk/Dogo Gang.

    @Fra.: il rap americano è tutt'altra cosa, anche come seguito non ha paragoni con quello italiano e non si limita a quei 2-3 rapper famosi arrivati anche da noi.

  7. #27
    Senior Member L'avatar di Don Peppe
    Data Registrazione
    Wed Nov 2005
    Località
    Casa mia :)
    Messaggi
    4,302

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fra. Visualizza Messaggio
    Però l'America viene da Pac, Jay-z e Eminem non da Fibra e Mondo Marcio
    ne potrei citare altri cento

    mi riferivo più che altro alle nuove leve. Ormai fare rap significa parlare di bella vita, io ho più soldi di te, me le scopo tutte, party all nights, bevo alla morte e bla bla bla.

    Almeno sono buone per fare i tamarri


    donpeppe1990

  8. #28
    San Andreas Videogames L'avatar di ObsCorey89
    Data Registrazione
    Sun Feb 2008
    Località
    Gallowere
    Messaggi
    9,106

    Predefinito

    Beh noi abbiamo Lil Angels Carta buona
    ObsCorey89
    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria detto "Milf Hunter" Visualizza Messaggio
    è chiaro che la descrizione "milf hunter" è puramente goliardica, serve solo non essere handicappati per capirlo

  9. #29
    Senior Member L'avatar di Roscio360
    Data Registrazione
    Tue Mar 2009
    Messaggi
    20,647

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Evil Ub Visualizza Messaggio
    Partendo dal presupposto che il rap americano e quello italiano sono due cose lontanissime (basti pensare che solo qualche gruppo di nicchia tipo i Phlaminio Mafia sono riusciti a farsi apprezzare oltreoceano) direi che in Italia ci sono state due fasi del rap:

    La prima, nata negli anni '80, con gente tipo Jovanotti, Neffa, Articolo 31 e la Spaghetti Funk, Frankie Hi-Nrg eccetera che per la maggiore oggi non sono più attivi oppure si sono dati ad altra roba.

    Poi c'è stato un vuoto, e ricordo benissimo un'intervista di inizi 2000 dove Frankie sosteneva che il rap italiano fosse morto o comunque in una fase non produttiva. Qualche anno dopo c'è stata la ribalta di gente tipo Mondo Marcio e Fabri Fibra (che comunque si presta a fare altre cagate musicali) che hanno riacceso la luce e fatto emergere tanti rapper che altrimenti sarebbero rimasti nell'ombra.
    La riattivazione da parte di Space One della Spaghetti Funk e l'incontro poi con la Dogo Gang (rappresentante della nuova scuola) non possono che far ben sperare per il futuro.

    Io ascolto rap da parecchio, complice anche la presenza dalle mie parti di una stimata scuola reggae (le cui sonorità non sono poi così differenti), e a chi si vuole avvicinare a questo mondo farei ascoltare un po' di tutto, partendo dal passato fino ad oggi, anche per sottilineare il fatto che non è che i testi rap sono diventati significativi solo adesso, ma lo sono sempre stati.
    fibra non fa tutte cagate. mo lascia perde che c'ho l'avatar con il suo nome
    per quanto riguarda i club dogo ho sentito dire che erano tipo calati ma non mi pare: l'ultimo album che hanno fatto, se non sbagli "noi siamo il club", è ben fatto secondo me. anche se ora come ora quello che ascolto di più è "che bello essere noi" che con la canzone spacco tutto mi fa esaltare ogni volta


  10. #30
    Cane nero! L'avatar di Evil Ub
    Data Registrazione
    Tue Jan 2007
    Località
    Vagando di male in peggio.
    Messaggi
    4,799

    Predefinito

    Non ho detto che fa solo cagate, ma che si presta a farne, tipo "L'italiano balla male" o come si chiama. I Dogo sono una bella realtà ed è proprio per questo che ho evidenziato l'incontro tra la Dogo Gang (da dove vengono loro) e la Spaghetti Funk che rappresenta la vecchia scuola. Non può che uscirne qualcosa di buono.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •