Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 29

Discussione: Caso Morosini

  1. #11
    Utente Lindo L'avatar di sackula
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    a casa mia
    Messaggi
    5,161

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ezio.auditore Visualizza Messaggio
    deve esserci il defibrillatore ma sopratutto controlli piu serrati, non si può morire cosí a 25 anni...
    I controlli li facevano pure a me che giocavo a livello provinciale , quindi credo che ai loro livelli i controlli siano ancora maggiori

  2. #12

    Predefinito

    Comunque nel clima di tragedia è stata bellissima l'immagine di Verratti, che ha aiutato a portare la barrella. Fiero di essere suo corregionale.

  3. #13
    Siddharta L'avatar di Buddha94
    Data Registrazione
    Tue May 2008
    Località
    Nirvana
    Messaggi
    15,701

    Predefinito

    I controlli medici penso ci siano e anche abbastanza frequenti. Purtroppo queste sono fatalità che non si possono prevedere ed in questi casi tutta l'attrezzatura medica necessaria deve essere immediatamente disponibile a bordo campo in modo da garantire un pronto intervento. Ormai casi come questo stanno diventando sempre più frequenti...
    RIP per il povero Morosini.

  4. #14
    L'utente fatto L'avatar di stefanomex
    Data Registrazione
    Wed Mar 2011
    Messaggi
    1,612

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Buddha94 Visualizza Messaggio
    . Ormai casi come questo stanno diventando sempre più frequenti...
    RIP per il povero Morosini.
    In molti danno colpa al fatto che si giochi troppo e troppo spesso. Bisognerebbe dare piu tempo ai giocatori per riposare
    "Spartans never die Jorge,they're just missing in action."
    Se qualcuno vuole il mio contatto xbox ditemi che siete di gamesurf. Gamertag: steve98racer

  5. #15
    L'Anto del foro :D L'avatar di Anto98
    Data Registrazione
    Sat Apr 2009
    Località
    Uh, i'm lost.
    Messaggi
    8,636

    Predefinito

    Con questa frequenza di incidenti nel mondo sportivo sorge sempre di più il bisogno di un defibrillatore in campo. Le giornate di campionato slitteranno, Domenica si giocherà la trentatreesima e Mercoledì la trentaquattresima. Non sarebbe stato meglio giocare questo Mercoledì la trentatreesima e Domenica quella prevista?

  6. #16
    Obiezione! L'avatar di Light 96
    Data Registrazione
    Sun Jan 2009
    Località
    Sono cittadino del mondo
    Messaggi
    3,086

    Predefinito

    Mi dispiace molto perchè comunque era giovane ed era un atleta che magari poteva fare grandi cose in futuro.
    Non sono proprio insensibile ma secondo me lui voleva che si giocasse.
    Ricordiamoci anche di quante persone muoiono ogni giorno...io avrei giocato la A e la C col lutto al braccio e la B l'avrei rinviata.

  7. #17
    Yohohoho. yohoho-hoo L'avatar di SePhIrOtH93
    Data Registrazione
    Thu Sep 2009
    Messaggi
    4,477

    Predefinito

    no, era la scelta giusta da fare, soprattutto per come è finita. se si fosse salvato si sarebbe potuto giocare, ma così no, pensate a tutti i giocatori che sarebbero scesi in campo sapendo di morosini... semmai è criticabile il fatto di rimandare di una settimana e di rigiocare la stessa giornata, per questione di impegni dei tifosi e di biglietti già acquistati.
    Citazione Originariamente Scritto da la belva Visualizza Messaggio
    sseghe a due mani ogni giorno, sulla pleistescion quattro che escono giochi su giochi e minchia ho dovuto comprare casa nuova solo per metterci tutti i titoli che escono. kaffeeebuongiornissimo belìiìn

  8. #18
    Comandantetuttelegalassie L'avatar di Domenico_M
    Data Registrazione
    Mon Apr 2009
    Località
    Seconda stella a destra...quando pesti una caga sei arrivato
    Messaggi
    2,605

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Buddha94 Visualizza Messaggio
    I controlli medici penso ci siano e anche abbastanza frequenti. Purtroppo queste sono fatalità che non si possono prevedere ed in questi casi tutta l'attrezzatura medica necessaria deve essere immediatamente disponibile a bordo campo in modo da garantire un pronto intervento. Ormai casi come questo stanno diventando sempre più frequenti...
    RIP per il povero Morosini.
    L'Italia è tra quei paesi in cui i controlli sono tra i più frequenti e ad ampio spretto...purtroppo per alcune patologie è "impensabile" fare esami se non in presenza di sintomi.Per capirci; da come è caduto sembrava un ischemia o qualcosa del genere...è impensabile fare una angiografia cerebrale ad un ragazzo ventenne per di più allenato e abituato allo sforzo frequente.
    Penso sia stata una tragica fatalità, più che negligenza nei controlli.

    Altro discorso ovviamente va fatto per l'accesso dell'ambulanza - per cui si aprirà sicuramente un'inchiesta - o del defibrillatore in campo...

    Nelle partite che ho giocato c'era sempre un'ambulanza nello stadio (per quanto piccolo fosse), a volte anche sulla pista d'atletica, munita di attrezzatura da primo soccorso...mi pare strano che non ce ne fosse già una lì.Ma può anche essere che sia obbligatoria solo nel settore giovanile.

    Spiace terribilmente

    Now Playing: Skyrim, Fallout New Vegas
    Da giocare: Borderlands DLC

  9. #19
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    Per come la vedo IO,il defribillatore in campo è una sconfitta è un'ammissione di colpa.
    E' come un mettere le mani avanti.
    Non deve succedere,punto.
    Si approfondiscano gli esami,è lì PER ME la chiave.
    "Non è grave il clamore chiassoso dei violenti,bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste".
    cit M.L.KING

  10. #20

    Predefinito

    Non è una sconfitta, è l'ultimo tentativo di salvare la vita a un ragazzo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •