Pagina 1 di 50 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 493
  1. #1
    Questo è ah! Ah! L'avatar di Samvise
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    8,957

    Predefinito Champions ed Europa League 2010/2011

    Apro questo topic perché non ce n'è uno in cui si può parlare di Europa.
    Parto con la partita di questa sera della Roma, l'unica che ho visto, ovviamente (). Una partenza buona, poi un calo dovuto alla mancanza di pressing e la mancanza di concentrazione da parte di alcuni giocatori, Vucinic su tutti, ma anche De Rossi, Brighi, Greco (molto falloso) e anche Burdisso. Così dopo un po' di azioni poco pericolose da parte di entrambe le squadre è arrivato un gol un po' fortunoso e un po' cercato di Gomes. Da quel momento la partita è cambiata e su un ennesimo errore, questa volta di Menez, ancora Gomes ha raddoppiato. A quel punto ho pensato che la partita fosse morta e sepolta. Ma appena iniziato il secondo tempo, con Simplicio al posto di Greco, qualcosa è cambiato, così dopo un'altra discesa di FenoMenez, Borriello tira fuori un gol di caparbietà, è una botta di qulo. Il gol ha galvanizzato tutta la Roma e fatto un po' tremare il Bayern, così dopo un po' di azioni mancate per pochissimo, una con De Rossi e un paio con Simplicio, siamo riusciti ad arrivare al pari con un'azione bellissima Vucinic-Riise-De Rossi. A quel punto la Roma non si è rilassata e con un lancio perfetto di Totti per Borriello abbiamo trovato un rigore sacrosanto che il capitano ha trasformato con freddezza. Da lì in po' la partita è rimasta sotto controllo.
    Una vittoria bellissima e soprattutto meritata, che spero faccia tacere per un bel po' Van Gaal, visto che sono due anni che tra Roma, Fiorentina ed Inter raccoglie poco contro il tanto bistrattato calcio italiano. Peccato per la vittoria del Basilea, ma se vogliamo passare non possiamo pensare di non vincere in Romania contro l'ultima del girone.
    Del Milan ho visto solo i gol e devo dire che sono stati entrambe bellissimi, così come quello di Benzema e quelli, a sopresa, del Braga. Mi ha sorpreso la vittoria striminzita del Chelsea e a questo punto comincio a pensare anche io che la squadra sia contro Carletto. Inaspettata anche la sconfitta dell'Arsenal e le disfatte di Spartak Mosca (anche se il Marsiglia quest'anno sembra davvero in forma) e del Partizan in casa.
    Una considerazione, Mourinho da quando è al Real ha cominciato non solo a vincere ma a stravincere, ok che in Liga è più facile con le piccole che in Italia e che in Europa a parte il Milan non ha ancora incontrato nessuno di forte, però questi fanno 4 gol a partita.

  2. #2
    Re-build L'avatar di Lorenzo GOV
    Data Registrazione
    Tue Oct 2006
    Località
    Wonderland
    Messaggi
    16,126

    Predefinito

    Ripeto, a me queste partite hanno messo ancora più pena per il calcio italiano: il Milan contro una squadra che in Italia sarebbe da medio-bassa classifica ha dovuto aspettare come al solito Ibra per sbloccare, contro una difesa veramente penosa.
    La Roma non ha giocato per metà partita, poi ha sfruttato un gol abbastanza fortunoso di Borriello (santificatelo) per attaccare e far male sulle ali dell'entusiasmo contro un Bayern senza metà squadra. Il Bayern ha fatto davvero un figurone, imho.

    In definitiva, nella più rosea delle situazione passiamo con 3 squadre (sottolineo il 3, che sarà il numero che ci accompegnerà per le prossime stagioni europee) che arrivano seconde.
    Ultima modifica di Lorenzo GOV; 24-11-2010 alle 01:28

  3. #3
    Real Cerebral Assassin L'avatar di vultur
    Data Registrazione
    Mon Oct 2006
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    6,452

    Predefinito

    Il Real è immenso. Quest'anno non so chi possa fermarlo, dato che molte big stanno cadendo, Inter e Chelsea su tutte. Sarà fortunato ma Mourinho non la smette più di vincere, speriamo rivinca la champions così torna all'Inter.
    Il Milan conferma la sua dipendenza da Ibra in linea con l'Inter di Mancini, non andrà lontano..
    Ultima modifica di vultur; 24-11-2010 alle 00:45
    Mia pagina Facebook dedicata a Dragon Ball -> https://www.facebook.com/zewiedb

    Metti mi piace se ti va ;)

  4. #4
    Questo è ah! Ah! L'avatar di Samvise
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    8,957

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lorenzo GOV Visualizza Messaggio
    Ripeto, a me queste partite hanno messo ancora più pena per il calcio italiano: il Milan contro una squadra che in Italia sarebbe da medio-bassa classifica ha dovuto aspettare come al solito Ibra per sbloccare, contro una difesa veramente penosa.
    La Roma non ha giocato per metà partita, poi ha sfruttato un gol abbastanza fortunoso di Borriello (santificatelo) per attaccare e far male sulle dell'entusiasmo contro un Bayern senza metà squadra. Il Bayern ha fatto davvero un figurone, imho.

    In definitiva, nella più rosea delle situazione passiamo con 3 squadre (sottolineo il 3, che sarà il numero che ci accompegnerà per le prossime stagioni europee) che arrivano seconde.
    Ridurre il gol di Borriello alla fortuna è quantomeno ingeneroso, soprattutto dopo quell'azione di Menez. Ok un po' di fortuna c'è stata, ma l'ha anche cercata, se vedi non ha mai tolto gli occhi dal pallone, l'ha cercato e l'ha trovato. Certo gli assenti del Bayern hanno contato, ma anche oggi abbiamo fatto a meno di Pizarro, Perrotta e Juan, alla fin fine l'assenza più pesante per i tedeschi è stata Schwainsteiger, che è pesante, ma non è che il Bayern è solo lui. E poi non mi sembra che abbia fatto sto figurone, certo il primo tempo ha giocato meglio, ma parate di Julio Sergio zero, e i gol sono stati due veri regali. Il Milan ha Ibra, e se hai certi giocatori è giusto che diano un contributo determinante per la vittoria, se lui segna vuol dire anche che c'è una squadra che lo mette in condizione di segnare e non vanifica il suo lavoro.
    Il fatto di arrivare prime o seconde conta poco, alla fin fine capace che a chi arriva primo capita l'Arsenal e chi arriva secondo becca lo Shaktar. E poi dagli ottavi in poi certi conti servono a poco.
    Sulla quarta squadra persa, ormai c'è poco da fare, se in Champions teniamo botta, in Europa League è un disastro continuo, mentre i tedeschi qualche punto lo fanno. Alla fin fine può non essere un male la perdita della quarta squadra, tutto dipenderà da cosa si farà per riaverla.


    Non credo che se vincerà la Champions Mourinho tornerà all'Inter, secondo me tornerebbe in Inghilterra.

  5. #5
    Re-build L'avatar di Lorenzo GOV
    Data Registrazione
    Tue Oct 2006
    Località
    Wonderland
    Messaggi
    16,126

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Samvise Visualizza Messaggio
    Ridurre il gol di Borriello alla fortuna è quantomeno ingeneroso, soprattutto dopo quell'azione di Menez. Ok un po' di fortuna c'è stata, ma l'ha anche cercata, se vedi non ha mai tolto gli occhi dal pallone, l'ha cercato e l'ha trovato.
    Certo, bravi sia Menez che Borriello (soprattutto), però c'è fortuna. Fortuna considerando anche che da quel gol la Roma ha preso coraggio e da lì è nata la vittoria. Prima la Roma non era pervenuta e il doppio vantaggio del Bayern c'era tutto.
    Certo gli assenti del Bayern hanno contato, ma anche oggi abbiamo fatto a meno di Pizarro, Perrotta e Juan, alla fin fine l'assenza più pesante per i tedeschi è stata Schwainsteiger, che è pesante, ma non è che il Bayern è solo lui.
    Di Pizarro state facendo a meno da tempo senza evidenti deficit di risultato, Perrotta non è decisivo. Al Bayern mancavano Muller, Bastian, Klose e Robben, non gente da poco.
    E poi non mi sembra che abbia fatto sto figurone, certo il primo tempo ha giocato meglio, ma parate di Julio Sergio zero, e i gol sono stati due veri regali.
    E nonostante le varie defezioni e la normale mancanza di motivazioni del Bayern, i tedeschi hanno mostrato una mentalità da grande squadra, venendosela a giocare e imponendo il proprio gioco per almeno mezz'ora. Poi dopo il gol di Borriello abbastanza casuale come nascita, la partita è cambiata. Per me questo è da grande squadra.
    Il Milan ha Ibra, e se hai certi giocatori è giusto che diano un contributo determinante per la vittoria, se lui segna vuol dire anche che c'è una squadra che lo mette in condizione di segnare e non vanifica il suo lavoro.
    No, Ibra è autosufficiente, il giocatore autosufficiente per eccellenza. E il Milan chiaramente sta dipendendo da lui, sia nei gol sia nel gioco complessivo che lui dà all'intera fase offensiva. Ma non è una novità, anche all'Inter era così.
    Il fatto di arrivare prime o seconde conta poco, alla fin fine capace che a chi arriva primo capita l'Arsenal e chi arriva secondo becca lo Shaktar. E poi dagli ottavi in poi certi conti servono a poco.
    Non era un discorso di opportunità di accoppiamenti, ma proprio una considerazione circa il minor peso tecnico e valoriale delle italiane in Champions.
    Sulla quarta squadra persa, ormai c'è poco da fare, se in Champions teniamo botta, in Europa League è un disastro continuo, mentre i tedeschi qualche punto lo fanno. Alla fin fine può non essere un male la perdita della quarta squadra, tutto dipenderà da cosa si farà per riaverla.
    Di questo passo non lo riconquisteremo a breve-medio termine: se anche squadre come Napoli, Samp e Palermo in EL faticano o snobbano la competizione, non c'è speranza.

    Non credo che se vincerà la Champions Mourinho tornerà all'Inter, secondo me tornerebbe in Inghilterra.
    Quoto.

  6. #6
    Real Cerebral Assassin L'avatar di vultur
    Data Registrazione
    Mon Oct 2006
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    6,452

    Predefinito

    Il livello del calcio italiano è basso, molto basso e in questo momento è giusto così anche se poi non so ste squadre tedesche che riusciranno a fare in champions.

    Mourinho all'Inter tornerà, come tornerà al Chelsea. In quale squadra prima dipende da come saranno messe in quel momento, non da lui.
    Mia pagina Facebook dedicata a Dragon Ball -> https://www.facebook.com/zewiedb

    Metti mi piace se ti va ;)

  7. #7
    Questo è ah! Ah! L'avatar di Samvise
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    8,957

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lorenzo GOV Visualizza Messaggio
    Certo, bravi sia Menez che Borriello (soprattutto), però c'è fortuna. Fortuna considerando anche che da quel gol la Roma ha preso coraggio e da lì è nata la vittoria. Prima la Roma non era pervenuta e il doppio vantaggio del Bayern c'era tutto.
    Ma, io ho visto un predominio territoriale del Bayern, poteva starci il vantaggio, ma il doppio vantaggio è stato troppo. Tra l'altro anche nel loro primo gol la fortuna ha giocato una buona parte.
    Di Pizarro state facendo a meno da tempo senza evidenti deficit di risultato, Perrotta non è decisivo. Al Bayern mancavano Muller, Bastian, Klose e Robben, non gente da poco.

    E nonostante le varie defezioni e la normale mancanza di motivazioni del Bayern, i tedeschi hanno mostrato una mentalità da grande squadra, venendosela a giocare e imponendo il proprio gioco per almeno mezz'ora. Poi dopo il gol di Borriello abbastanza casuale come nascita, la partita è cambiata. Per me questo è da grande squadra.
    L'unico giocatore di cui la Roma non può fare a meno è proprio Pizarro, ora stiamo sopperendo alla sua assenza, ma la sua presenza in campo sposta gli equilibri, da tranquillità, e crea sistematicamente superiorità numerica. Perrotta non è fondamentale come altri, ma è sempre importante, facci caso lui ovunque ha giocato è sempre stato titolare, anche in nazionale. Si nota poco ma ha un'importanza strategica. Muller c'era a dire il vero, e proprio perché c'era Muller l'assenza di Robben si è sentita poco da quella parte, anche quella di Klose credo che sia stata ben coperta da Gomes. La più importante resta quella di Schwazcoso (lol). Poi che il Bayern sia un grandissima squadra non c'è bisogno di dirlo, ma i risultati, ora a parte il campionato dove quest'anno non brillano. Proprio perché il Bayern è venuto a giocarsi la partita ed è una grande squadra, questa è una vittoria ancor più bella.
    Il gol di Borriello non è nato in maniera casuale, a parte l'azione di Menez, che non è la prima che fa, e inoltre la Roma è partita subito a razzo proprio perché trovare un gol subito era l'unico modo per rimediare al primo tempo regalato.

    No, Ibra è autosufficiente, il giocatore autosufficiente per eccellenza. E il Milan chiaramente sta dipendendo da lui, sia nei gol sia nel gioco complessivo che lui dà all'intera fase offensiva. Ma non è una novità, anche all'Inter era così.
    In parte è vero, però Allegri è stato bravo a fare una squadra su di lui, e tutti lavorano per lui. Il problema del Milan secondo me verrà fuori quando non avrà alcuni titolari, visto che ha una panchina non molto lunga, a parte l'attacco, lì si vedrà quanto sarà Ibra dipendente.

    Non era un discorso di opportunità di accoppiamenti, ma proprio una considerazione circa il minor peso tecnico e valoriale delle italiane in Champions.
    Purtroppo è vero.
    Di questo passo non lo riconquisteremo a breve-medio termine: se anche squadre come Napoli, Samp e Palermo in EL faticano o snobbano la competizione, non c'è speranza.
    E Juve... lol

  8. #8
    Highbrow Member L'avatar di lagunalex
    Data Registrazione
    Sun Jun 2009
    Località
    Dårlig Ulv Stranden.
    Messaggi
    7,234

    Predefinito

    Veramente Muller ha giocato e non penso che il sostituto di Klose abbia fatto male, con due goal.

  9. #9
    Senior Member L'avatar di H Sakuragi
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Brescia
    Messaggi
    8,737

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ajeje. Visualizza Messaggio
    Piuttosto sarebbe da dire sulla Juventus in Europa League, scandalosa, per non parlare del Palermo. E Sampdoria e Napoli a ruota ovviamente.
    L'europa League non frega a nessuno, mi sembra evidente dalle prestazioni in campo.
    http://whilecitysleep.tumblr.com/

    Il mio blog sul cinema :)

  10. #10
    Questo è ah! Ah! L'avatar di Samvise
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    8,957

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da H Sakuragi Visualizza Messaggio
    L'europa League non frega a nessuno, mi sembra evidente dalle prestazioni in campo.
    Secondo me questa ormai è una scusa. Vincere in Europa League porta sempre un prestigio internazionale, e da la possibilità di giocare la Supercoppa. Basta vedere l'Atletico che l'anno scorso ha salvato una stagione. Sono i primi turni quelli di cui non importa niente a nessuno, ma dagli ottavi in poi le cose cambiano.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •