Gamesurf

Horizon Forbidden West, l’anteprima: un’avventura in un mondo post-apocalittico

I giocatori possono vivere una nuova avventura nei panni di Aloy: Horizon Forbidden West è il nuovo capitolo della serie videoludica di Guerrilla Games. Scopriamo subito la trama, la data d’uscita, le meccaniche di gioco e tutti i dettagli.

Horizon Forbidden West, l’anteprima: un’avventura in un mondo post-apocalittico
di Biagio Petronaci

Horizon Forbidden West, il secondo capitolo della celebre serie videoludica di Guerrilla Games, si prepara a debuttare su PS5 e PS4. Una nuova avventura ambientata in un mondo post-apocalittico dominato dalle Macchine. In attesa di poter finalmente iniziare questo viaggio, scopriamo tutti i dettagli sul videogioco con la nostra anteprima.

La trama di Horizon Forbidden West: una Terra morente e macchine fuori controllo

Violente tempeste e una piaga inarrestabile minacciano la Terra. Gli esseri umani sembrerebbero destinati a estinguersi. Aloy - la coraggiosissima cacciatrice - cerca di scoprire i segreti che si nascondono dietro queste insidie. Inizia quindi il suo viaggio verso l'Ovest Proibito: Aloy dovrà affrontare nuove Macchine e un nemico apparentemente invincibile.

Meccaniche di gioco

Horizon Forbidden West è un videogioco d’azione open world in terza persona. Il giocatore guida Aloy in una vasta mappa. È stato confermato che è possibile esplorare principalmente la Costa Ovest (che comprende gli Stati degli USA che si affacciano sull’Oceano Pacifico), alcune zone dello Utah e, probabilmente, anche Idaho e Arizona.

Non è finita qui: il trailer anticipa che Aloy può visitare anche il mondo subacqueo grazie a una speciale maschera. Le profondità del mare sono ricche di flora.

Durante l’esplorazione bisogna completare delle missioni principali (necessarie per completare il titolo) e secondarie (con cui “allenarsi”, ottenere equipaggiamenti e molto altro). Gli obiettivi secondari sono molto più vari rispetto al precedente videogioco. I banchi da lavoro consentono ai videogiocatori di migliorare il proprio equipaggiamento, aggiornando armi e armature. Non manca l’albero delle abilità, decisamente più vasto rispetto a quello di Zero Dawn. Terre remote, nuovi nemici, meravigliose civiltà e nuovi personaggi ti aspettano in questa avventura.

La protagonista

Aloy (Hannah Hoekstra ha prestato le proprie fattezze al personaggio) è la protagonista dei primi due capitoli di Horizon. Dopo essere stata trovata dalle Matriarche all'interno della caverna della Madre, viene affidata all'Emarginato Rost. Da piccola trovò in una rovina dei Predecessori un Focus, il dispositivo che consente di analizzare qualsiasi oggetto. Grazie a questo strumento e al suo addestramento, Aloy è una cacciatrice formidabile.

Le origini di Aloy non sono chiare. La Matriarca Teersa considera la sua nascita un evento “divino”. La protagonista cerca continuamente risposte sulla propria nascita e sulle macchine. Il coraggio, la determinazione e la bravura di Aloy contribuiscono a creare un legame - sempre molto gradito - tra il personaggio e il videogiocatore.

Il mondo

Come definire il mondo in cui è ambientato Horizon Forbidden West? Sicuramente affascinante, grazie agli scenari mozzafiato, ma anche ostile e ricco di pericoli. Questo videogioco è ambientato in un mondo post-apocalittico dominato dalle "Macchine", pericolosissimi robot ostili. Gli esseri umani sono riuniti in fazioni tribali.

Nel secondo capitolo di questa serie videoludica, la Terra sta morendo e le Macchine sono fuori controllo. Una delle caratteristiche più importanti dei videogiochi open world - ovvero quelli che consentono ai videogiocatori di muoversi liberamente all’interno di un mondo virtuale - è proprio l’esplorazione. Setacciare gli ambienti di Horizon Forbidden West è un’esperienza davvero incredibile. Sono presenti paesaggi naturali di ogni tipo, dalle vette innevate alle fitte giungle. C’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire ed esplorare: la mappa è abbastanza ampia da offrire una grande varietà visiva, di  flora e fauna.

Durante l’avventura ci si imbatte spesso in rovine ricoperte da vegetazione, il “fantasma” di una civiltà perduta. I superstiti hanno creato delle tribù, perdendo inevitabilmente i progressi tecnologici del passato. Gli abitanti del mondo possono contare solo ed esclusivamente su strumenti rudimentali. Ciascuna civiltà - e questo aspetto conquisterà molti - ha sviluppato delle tradizioni uniche.

Un mondo meraviglioso, quasi fatato. Non mancano tuttavia i pericoli: le sofisticate “Macchine”, che uniscono forza meccanica a forme organiche, sono disseminate ovunque.  

Horizon Forbidden West per PS5 e PS4: la data d’uscita

Horizon Forbidden West uscirà ufficialmente il 18 febbraio 2022. Trattandosi (per il momento) di un’esclusiva PlayStation, sarà giocabile esclusivamente su PS4 e PS5.

Quanto dura il videogioco?

Parliamo ora della longevità della trama principale. Horizon Forbidden West dura - più o meno - quanto il primo capitolo. Per completare le missioni principali serviranno quindi circa 20/30 ore abbondanti. Guerrilla Games ha deciso, in questo capitolo, di puntare moltissimo sui contenuti e missioni secondarie (che regalano decine di ore in più di puro divertimento).

Gli sviluppatori: Guerrilla Games

Il videogioco action adventure open world è stato sviluppato da Guerrilla Games. La casa sviluppatrice di videogiochi, di proprietà di Sony Computer Entertainment, è stata fondata nel 2004 ad Amsterdam.  Guerrilla Games è principalmente conosciuta per due serie videoludiche:

  • Killzone: composta da 6 giochi sparatutto (Killzone, Killzone: Liberation, Killzone 2, Killzone 3, Killzone: Mercenary e Killzone: Shadow Fall). Questi prodotti trattano la guerra immaginaria tra gli Interplanetary Strategic Alliance (ISA) di Vekta e gli Helghast di Helghan.
  • Horizon: attualmente composta da due videogiochi action adventure open world (Horizon: Zero Dawn e Horizon: Forbidden West). La protagonista è Aloy, una guerriera che cerca di scoprire i segreti delle macchine.

La software house sta inoltre lavorando a Horizon: Call of the Mountain, uno spin-off per PlayStation Vr2 con un nuovo protagonista.

Horizon Forbidden West arriverà su PC?

Horizon Forbidden West uscirà anche su PC? Per il momento, Guerrilla Games ha sottolineato che non è in programma l'uscita del videogioco su altre piattaforme. Si tratterà quindi di un’esclusiva PS4 e PS5. Ci sono tuttavia buone probabilità che Horizon Forbidden West possa arrivare su PC tra qualche anno.

Horizon Zero Dawn, il primo capitolo, è uscito nel 2017 su PS4; mentre nel 2020 è arrivata la versione PC. Il discorso è simile anche per God of War (su PS4 dal 2018 e su PC dal 2022) e Death Stranding (2019 su PS4 e 2020 su PC). Sony sembrerebbe quindi interessata a portare sempre più giochi su PC. Ci sono quindi delle concrete possibilità che anche Horizon Forbidden West possa arrivare, magari tra qualche anno, in altre piattaforme.