Gamesurf

Indiana Jones: The Pinball Adventure

Il team di Zen Studios si prepara alla rivoluzione!

Indiana Jones: The Pinball Adventure
di Simone Marcocchi

Prestissimo infatti arriverà su Epic Games la versione definitiva del loro brand più iconico, quel Pinball FX che giunge con una quarta versione che farà perdere il numero alla serie, ma subirà anche un profondo restyling dei contenuti, con un ammodernamento degli effetti grafici e, soprattutto, un balzo in avanti nella fisica che ovviamente arriverà anche sulle console next gen, fermo restando che già ora potete gustarvi tutto ciò che già possedete grazie alla retrocompatibilità e al supporto alla old gen.

La parentesi in “salsa” Williams™, con il cambio netto di logica rispetto a quanto è stato fatto rispetto ai tavoli classici, ovvero riproponendo nel dettaglio i reali tavoli da flipper con uno studio atto a fornire una sensazione di maggiore realismo ai giocatori, arriva l’ultima apparizione di Indy per questa vastissima collezione.

Indiana Jones™: The Pinball Adventure è dotato del nuovo motore di fisica, pur permettendosi “licenze poetiche”, come amano i ragazzi di Zen Studios, ma nello stesso tempo con un occhio di riguardo ad un progetto reale – al netto delle animazioni extra a corredo – e il risultato è ovviamente un mix affascinante di puro gameplay e gioia per gli occhi.

Ecco quindi che tutto il brand (classico) del più noto archeologo del mondo sfoggia su questo fantastico diorama, oltre a poterlo ammirare svolazzare da una parte all’altra nel corso delle avventure che andrete ad interpretare, sapendo però che il peso della sfera d’acciaio ha un comportamento completamente diverso rispetto a quello che è lo stile più classico del brand. Tra templi con pericoli da fuggire, carri armati, nazisti agguerriti, idoli ed inseguimenti aerei, con le voci originali del film e la marcia di John Williams a corredo vi sentirete subito a casa, al netto di una difficoltà davvero alta, più per la logica dietro alla fisica dei tavoli, che al tavolo in sé che anzi regala momenti epicissimi.

È praticamente impossibile non conoscere Henry Jones Jr. e le sue tre (sì, tre!) grandi avventure che lo vedono protagonista su pellicola. Se il vostro scopo è celebrare l’atletico archeologo con un tavolo da flipper ma la vostra casa non è pronta con gli spazi adeguati a quest’impresa, non posso che suggerirvi questo DLC. Un fatto ovvio, ma non meno importante, da considerare è che dovrete avere la pazienza sapendo che perderete molte più sfere argentate della norma, in quanto è necessario un tasso di abilità, su tavoli simulativi, decisamente maggiore.