Preview Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti

La malavita si getta negli affari galattici...
Volodia Pellegrini Di Volodia Pellegrini (24 ottobre 2006)
VUOI DISCUTERNE CON GLI HUTT?

L'Impero in Guerra, ultimo nato dei titoli su licenza Star Wars, ha avuto il notevole pregio di portare una buona ventata di aria fresca tanto nel genere strategico quanto nell'infinita lista di titoli ambientati nella fin troppo abusata galassia lontana lontana, mettendo per la prima volta i giocatori al comando di Star Destroyer e fregate corelliane oltre che di caccia e truppe terrestri, essendo peraltro gli scontri spaziali molto più riusciti di quelli planetari, sia per la difficoltà di gestione che per l'assoluta ripetitività. Il maggior difetto del titolo, comunque, era l'aspetto gestionale appena abbozzato e sviluppato approssimativamente. Ecco quindi, ad un anno di distanza un'espansione nella quale troveremo tutto ciò che avrebbe dovuto esserci fin dall'inizio (in effetti fin d'ora da più l'impressione di un add-on ben fatto che di una vera e propria innovazione del prodotto).
Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti - Immagine 1
L'ammiraglio Thrawn è protagonista di una delle migliori serie narrative su Star Wars...finalmente lo vedremo in azione dal “vivo”
Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti - Immagine 2
Questa schermata permette di disporre a nostro piacimento truppe ed edifici sulla superficie planetaria
Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti - Immagine 3
Testa a testa tra 2 navi ammiraglie, rispettivamente criminale e repubblicana .
La prima aggiunta, immancabile per introdurre qualche novità, è data da una nuova fazione che va ad aggiungersi a impero e ribellione: il crimine galattico. Organizzazione ben più grande di qualsiasi mafia a cui siamo abituati, esso si rivela fin dalle prime battute in grado di rivaleggiare sia con l'ordine istituito sia con i repubblicani, facendo di intrigo e corruzione le sue principali armi, dopotutto, nessun ufficiale è immune al fascino del denaro, indipendentemente dalla sua fazione, e perché combattere quando si può semplicemente comprare? O perché attaccare in campo quando un attentato può fare lo stesso lavoro di un bombardamento?

Più ancora delle nuove strategie aperte con l'introduzione del crimine, è il grande numero di nuove astronavi, unità e personaggi che saranno aggiunti con questa espansione: gli sviluppatori hanno pescato a piene mani da 15 anni di narrativa su licenza Star Wars (il cosiddetto Expanded Universe) tirando fuori nomi che necessiterrano di ben più che l'aver visto i vari film per essere riconosciuti: ecco che dall'oblio della carta escono caccia Starviper e cannoniere Skypray, ossatura della flotta criminale, che tra i ribelli appaiono personaggi come un tale Bel Ibis, che l'ammiraglio imperiale Thrawn scende finalmente in battaglia, il tutto affiancato dalla seconda Morte Nera, dal Super Star Destroyer di Lord Vader, dai Tie Interceptor, Rancor e mille altre cose che nell'originale mancavano e, quel che è peggio, facevano sentire la loro mancanza.

Nella versione di prova su cui è stato basato l'articolo che state leggendo, sebbene mancassero le ultime limature, spiccavano nuove mappe e relativi scenari dovuti ad un aumento esponenziale dei già numerosi pianeti che formavano la galassia del titolo originale (tutti apparsi nel già citato Expanded Inverse) e un notevole miglioramento nella gestione dei singoli corpi celesti. In particolare, è ora accessibile dalla schermata di gestione planetaria una mappa della superficie terrestre in cui posizionare strategicamente gli edifici e le guarnigioni, invece di trovarli sparsi senza logica come avveniva nel titolo base. Non si tratta di un cambiamento epocale, ma la differenza si fa sentire. Aumentate inoltre le azioni di disturbo compibili in preparazione di un assalto e aggiunte un paio di figure al parco personaggi (il corruttore e il suo diretto antagonista, si intende) e la possibilità di conquistare i pianeti tramite il pagamento di una cospicua somma di denaro ai governanti.
Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti - Immagine 4
L'Executor è così grande che non riuscirete mai ad allineare tutte le batterie su un singolo obiettivo...non è detto che sia una buona notizia.
Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti - Immagine 5
Anche le unità terrestri hanno avuto un notevole incremento di modelli, tra cui spiccano i jetpack imperiali.
Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti - Immagine 6
Le battaglie terrestri sono tuttora meno coinvolgenti di quelle spaziali, ma sempre meglio che nell'originale.
L'Esercito dei Corrotti sembra aggiungere tutto ciò che mancava al predecessore, con un occhio di riguardo all'Expanded Universe, spesso ingiustamente ignorato dalla stessa Lucas Arts. Alcune funzionalità che potevano essere implementate fin da subito riusciranno a rinfrescare il gameplay, poche altre opzioni inedite piaceranno e regaleranno diverse ore alla longevità già notevole del prodotto base. Attendiamo quindi poche settimane prima di provare definitivamente quella che, più che un espansione, sembra essere un add-on molto ricco e ben fatto.
0 commenti

Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti

Star Wars L'impero in Guerra: L'esercito dei corrotti PC Cover
Empire
Gomorra
Gomorra

Qualche anticipazione dalla nuova stagione di Gomorra

La verità sul caso Harry Quebert
La verità sul caso Harry Quebert

Una serie che non ti molla fino all'ultima sequenza

Homecoming
Homecoming

Un drama raffinato in cui niente è come sembra

Il Nome della Rosa
Il Nome della Rosa

Il romanzo di Umberto Eco diventa una serie TV

American Gods

3

American Gods

Gli dei vecchi e nuovi secondo Neil Gaiman

Empire
Sekiro: Shadows Die Twice

12

Sekiro: Shadows Die Twice

Morire per capire, ecco la filosofia di Sekiro

Stadia
Stadia

Tutte le informazioni sul progetto gaming di Google

One Piece World Seeker

5

One Piece World Seeker

Una nuova avventura per Monkey D. Rufy

Tom Clancy's The Division 2
Tom Clancy's The Division 2

Agenti, Washington D.C. ha bisogno di voi

PlayStation Now

8

PlayStation Now

Una prima occhiata al nuovo servizio streaming (ma non solo) di Sony