Preview Simon The Sorcerer 3D

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (11 marzo 2000)
Simon è stato davvero un gran personaggio! Antipatico, strafottente, blasfemo e scorrettissimo. Ma anche tutti i tipastri che costellavano le due avventure del nostro maghetto preferito erano qualcosa di autenticamente destrutturalizzante! Tarli che gestivano un negozio di antiquariato, nani ubriaconi, lucertole depresse a capo di catene di Fast Food, stregoni suonati e uomini-pudding. Psichedelico, assolutamente freak! E dopo essersi avventurati nell’universo di Simon, come non trovare (fra qualche parola m’ammazzerete) banali e infinitamente inferiori le storie del piratino Guybrush. E Gabriel Knight? E Roger Wilco? E Indiana Jones? Su ragazzi, non scherziamo, Simon è un’altra cosa
Simon The Sorcerer 3D - Immagine 1
Ecco un’immagine esplicativa della pochezza del motore grafico del gioco.
Mentre Simon The Sorcerer II, con un ritardo clamoroso ma con un apprezzabilissimo coraggio, sta per essere convertito su Amiga, un terzo episodio della saga si appresta a far la sua comparsa nella sua versione PC. E’ da tanto tempo che si sente parlare di questo titolo. “Ma davvero è bidimensionale come si evinceva dagli screenshot che circolavano un annetto fa? Fighissimo! Finalmente qualcuno che non si piega alle viscide leggi del mercato videogiochettaro! Evviva!!!”
Ehi calmi, frenate l’entusiasmo. Io per primo non sto nella pelle per il ritorno del mito Simon, ma ho paura che le cose non saranno come ci aspettavamo e, questa è l’aspetto più triste, non saranno nemmeno come era nel volere dei programmatori. Ebbene sì, anche Simon abbraccia il 3D. Pure Simon mi si Laracroftizza, mi si! Alla Headfirst hanno dichiarato di aver tentato ogni strada per far pubblicare il loro “autentico” terzo capitolo, quello in veste bidimensionale. Tuttavia non hanno trovato nessuno che credesse in un’ottima avventura grafica, “limitata” da un motore “non all’avanguardia”. Sigh‘n’sob
DOVE ERAVAMO RIMASTI?
Simon The Sorcerer II, dopo averci massacrati a suon di battute nerissime e politicamente scorrette, ci negava anche un meritato lieto fine. Ore ed ore di gioco per far sì che il perfido Sordid, il male incarnato, riuscisse nel suo intento e ci scippasse quella sottospecie di anima che contavamo di avere. Dopo anni, quell’alpha version di un’anima è tornata al suo legittimo proprietario. Ma non è forse ora di tornare a casa? Beh, è dai tempi del primo STS che il nostro eroe è via. Si dice che, nella dimensione parallela in cui Simon attualmente vive, esista un portale che fa da snodo fra quel mondo immaginario e quello reale (Dylan Dog dissentirebbe su questa distinzione). Il nostro maghetto quindi, pensa bene di metterci alla ricerca di quella specie di teletrasporto. La notizia però giunge anche alle orecchie di Sordid (un controsenso?), che cerca di approfittarne a discapito della nostra canaglia incappucciata. Qual è il suo balordo scopo? Beh, è chiaro: quello di conquistare il mondo (segue risata demoniaca)!!! E indovinate chi dovrà fermarlo? Luke Skywalker?
Come già detto, in STS3 ci muoveremo in un universo che già ci è familiare, ma visto sotto un’altra ottica, quella del 3D. Potete staccare il mouse, non serve più. Imbracciate invece la tastiera, ci sarà da lavorare di precisione questa volta. Salti e capriole come l’orsa maggiorata di casa Core? Anche
12
0 commenti

Simon The Sorcerer 3D

Simon The Sorcerer 3D PC Cover
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?

L'E3 2019 di Microsoft, tra nuvole e Scarlett

11

MotoGP 19
MotoGP 19

Intelligenza artificiale su due ruote