Preview Severance: Blade of Darkness

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (13 dicembre 2000)
IL GIOCO VERO E PROPRIO
Indovinate a chi toccherà indossare i panni del prescelto? Ma a voi, ovviamente!
Questo è il prologo della storia di Severance: Blade of Darkness, il nuovo titolo su cui i ragazzi della Codemasters stanno lavorando alacremente in questi ultimi giorni. Il gioco altro non è che un action adventure esplorativo, una sorta di mix fra un Tomb Raider e un Rpg fantasy: Severance prende il prestito dal primo il gameplay e la visuale "da dietro" e mutua dal secondo l'ambientazione medioevale
Severance: Blade of Darkness - Immagine 2
"Morite tutti, brutti bastardi"
A prima vista, quindi, Severance potrebbe sembrare una sorta di Shadowman ambientato ai tempi di Re Artu', ma non è così. Il gioco è ricco di puzzle game che metteranno a dura prova sia le vostre abilità investigative sia quelle di coordinazione. Ci saranno, infatti, diversi punti in cui l'uso della "testa" piuttosto che quello della forza bruta vi permetteranno di continuare la vostra avventura: certo, non aspettatevi degli enigmi da Avventura Grafica, ma dei semplici puzzle del tipo "trova la chiave" in cui sarete anche aiutati dai suggerimenti testuali che ogni tanto appariranno su schermo quando il vostro personaggio osserva qualcosa di interessante
IL PROTAGONISTA
Potrete scegliere tra quattro differenti tipologie di eroi: il cavaliere (knight), onesto e leale, la cui forza si bassa essenzialmente sulla sua abilità nel padroneggiare l'arte della guerra e nell'utilizzo di armamenti, sia d'attacco che di difesa, davvero micidiali; il barbaro (barbarian), sprezzante del pericolo e della paura, valoroso e vigoroso, un guerriero letale; l'amazzone (amazon), unica eroina femminile del gioco, appartenente alla stirpe delle leggendarie guerriere; il nano (dwarf), tarchiato, a volte rozzo, ma appartenente ad una popolazione da sempre pacifica
La scelta del personaggio, a quanto dicono i programmatori, non sarà puramente estetica: ogni guerriero avrà differenti caratteristiche e potrà utilizzare soltanto alcuni tipi determinati di armi e armamenti
GLI ASPETTI TECNICI
Questo perché è stata data molta importanza all'aspetto della simulazioni delle leggi fisiche quali la gravità, gli attriti e l'inerzia. Buona parte del codice del gioco è stato infatti utilizzato per ricreare al meglio gli effetti fisici indicati poc'anzi e devo dire che il risultato mi è sembrato davvero buono: il fluire dell'acqua, la dinamica del personaggio e la riproduzione della forza di gravità sembrano davvero eccellenti. Eccellente è anche il motore grafico del gioco (va detto, però, che la demo provata girava su un Athlon800 con Savage4): le texture sono assolutamente meravigliose, e riescono a ricreare nel giocatore la sensazione di trovarsi realmente nelle segrete di un castello
0 commenti

Severance: Blade of Darkness

Severance: Blade of Darkness PC Cover
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Super Cane Magic ZERO

1

Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?