Anteprima Sacrifice

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (19 settembre 2000)
Sacrifice... Il misterioso progetto di cui Shiny si stava occupando quasi contemporaneamente a Messiah, il titolo sul quale l'unica cosa certa che si sapeva era che sarebbe appartenuto al genere degli strategici in tempo reale, ormai non è più un così grande segreto. Anzi, adesso questo gioco è sulla bocca di praticamente tutti i più importanti esponenti del settore dei videogiochi, perché ha stupito tutti. E lo ha fatto nella maniera di Shiny, cioè in modo veramente spettacolare
Sacrifice - Immagine 1
Una nostra unità che vaga sconsolata per questo incredibile livello di Sacrifice
Già, perché Sacrifice è sì uno strategico in tempo reale, ma dalle caratteristiche veramente particolari. Il mondo di Sacrifice è dominato da cinque dei che combattono aspramente per ottenere il potere assoluto. Il giocatore impersona un potente mago che dovrà scegliere quale dio appoggiare per fargli raggiungere l'obiettivo supremo. Ma il mago non è altro che il comandante di un esercito di strane e feroci creature, pronte a tutto pur di eseguire gli ordini del loro superiore, per farlo diventare campione del dio prescelto. E pronte, soprattutto, a combattere contro le loro simili controllate dagli altri maghi, seguaci dello stesso o di altri dei. Queste creature corrispondono alle comuni unità presenti in qualsiasi gioco strategico: alcune di esse sono in grado di volare, altre sono dotate di particolari caratteristiche che le rendono più o meno forti e pericolose per gli avversari. Le caratteristiche si esplicano principalmente con possibilità di lanciare magie diverse. Come in ogni strategico degno di tale nome, c'è la possibilità di fissare delle strutture che funzionano da base e l'opportunità di far aumentare le "truppe" dell'esercito. E ci sono anche due risorse, da cercare e raccogliere accuratamente. La prima è il "classico" mana che ci servirà per lanciare le magie e che viene emesso da delle sorgenti "inesauribili" e trasportato (per utilizzarlo bisogna "averlo" vicino) da particolari creature. L'altra, che corrisponde ai soldi, all'oro, o ai crediti degli altri RTS e grazie alla quale si possono appunto creare nuove "unità" sono... le anime! All'inizio del gioco, infatti, si ha a disposizione un discreto quantitativo di anime da spendere per creare varie creature tra le 55 disponibili. Questa dotazione iniziale è però inevitabilmente destinata ad esaurirsi ben presto. Sarà dunque necessario partire alla ricerca di anime. E dove trovarle? Sparse per tutto il territorio, perché i programmatori hanno pensato di metterne qualcuna qua è là. Ma è anche possibile recuperarle dalle carcasse delle nostre creature morte. Senza dubbio, però, c'è ancora un'altra fonte di preziose anime, e ben più ricca: i corpi delle creature dei nostri avversari... Ecco quindi un ulteriore buon motivo per combattere e, soprattutto, per vincere le battaglie
0 commenti

Sacrifice

Sacrifice PC Cover
Empire
Tom Clancy's Jack Ryan
Tom Clancy's Jack Ryan

Il ritorno alle origini di uno dei personaggi più amati del grande schermo

Orange is the New Black
Orange is the New Black

Quest'estate non cambiare: stesso carcere, stesso canale!

Empire
Valkyria Chronicles 4
Valkyria Chronicles 4

Abbiamo provato Valkyria Chronicles 4, già disponibile online con una corposa demo.

NBA 2K19
NBA 2K19

La perfezione del fuoriclasse!

Fist of the North Star: Lost Paradise

5

Fist of the North Star: Lost Paradise

Hokuto no Ken incontra la formula Yakuza: abbiamo provato il titolo SEGA dedicato al portatore delle Sette Stelle.

V-Rally 4

4

V-Rally 4

V-Rally morde l'asfalto, ma senza denti...

Naruto to Boruto: Shinobi Striker
Naruto to Boruto: Shinobi Striker

Non è facile uscire dall'ombra del proprio nome