Anteprima Shift 2 Unleashed

Un sequel in corsia di sorpasso
Davide BartoccelliDi Davide Bartoccelli (7 dicembre 2010)
Need For Speed: Shift 2 Unleashed si è presentato ai nastri di partenza dell'EA Winter Showcase 2010, fiammante e spettacolare nonostante la versione ancore pre-Alpha, grazie ad un'informale presentazione dei ragazzi di Slightly Mad Studios che, giocando oltretutto in casa, ci avevano riservato una futuristica postazione di guida completa di volante e pedali e tre PC sui quali testare le novità di guida videoludica con pad alla mano.  
Materializzandosi così per la prima volta al pubblico europeo, abbiamo subito notato una convincente veste grafica, ma anche tecnica, se si pensa che la data di lancio prevista è stata fissata per il primo quarto del 2011, probabilmente per l'inizio della primavere, per le piattaforme next-gen PS3, Xbox 360 e PC Windows. Se l'obiettivo del primo Shift era quello di trasportare il brand NFS sull'inesplorato piano della simulazione di guida, Shift 2 Unleashed è un sequel dal sapore classico, con i giusti upgrade nei punti che si potevano e si dovevano migliorare, un parco macchine allargato a dismisura, così come le piste disponibili, ed una sempre più stretta integrazione con i social network più popolari, per accrescere il divertimento e l'immedesimazione in salsa comunitaria delle corse a mille all'ora dei bolidi targati Need For Speed .

Dicevamo che il nuovo titolo di Need for Speed si caratterizza come un vero e proprio Shift 2.0, per una serie di fondati motivi che andremo ad elencare. E se avete già giocato all'apprezzato Need for Speed Shift, uscito soltanto un anno e pochi mesi fa, potrete sicuramente affermare che i punti di forza di quel racing game furono l'adrenalinica sensazione di velocità, la convincente difficoltà di guida dei nostri bolidi, la spettacolarizzazione degli incidenti in gara e, last but not least, l'appassionante e ricca modalità multiplayer, offline e online.

La nuova fatica dei londinesi Slightly Mad Studios, forte di questi punti fermi, ha giustamente insistito su queste caratteristiche, lavorando, oltre che su un evidente upgrade grafico, più su mirati miglioramenti strategici che su novità sostanziali, così come era stato consigliato loro dai feedback dei fans del primo capitolo.
Infatti adesso le auto sembrano rispondere in modo più intuitivo e la difficoltà a tenere la strada ad alte velocità ci è sembrate più realistica, ma anche più intuitiva. Il motore fisico è senza dubbio molto migliorato, in particolare per quanto riguarda i danni alle macchine e la spettacolarizzazione degli incidenti.  La visuale interna, caratteristica distintiva di Shift rispetto ad altri titoli della serie di Need for Speed, naturalmente è stata confermata, ed ora ha una nuova angolazione e un nuovo sistema di gestione in tempo reale che diversifica lo stile di guida, anche se poi dipenderà sempre dal tipo di auto scelta e dalla aereodinamica della scocca. Il nuovo sistema prevede il calcolo in tempo reale dei danni, che andrà ad influenzare in modo decisivo l'aderenza e la guidabilità delle nostre macchine.

Testato in prima persona, possiamo affermare che il nuovo sistema di danni ci è sembrato particolarmente ben riuscito, sia nelle fasi di impatto vero e proprio, che godono di fugaci animazioni in tempo reale che focalizzano l'inquadratura proprio sul particolare danneggiato, sia dopo l'impatto. Dopo un solo schianto, infatti, la tenuta di strada cambia considerevolmente, restituendoci nel pad una guidabilità completamente diversa, con conseguente e naturale difficoltà nel gestire il resto della corsa con lucidità, visto che il gameplay sarà decisamente più ostico e impegnativo e influenzerà molto negativamente la competitività della nostra auto. Una feature implementata in onore della simulazione (o della ricerca della simulazione), che garantirà inoltre delle sfide più realistiche, più credibili e meno confusionarie. In parole povere: se pensate giocare in multiplayer a Shift Unleashed come se fosse in una pista di autoscontri al Luna Park, vi dovrete accontentare di una triste partita nei bassifondi della classifica.    

A proposito di multiplayer, come già visto nel recente Need For Speed Hot Pursuit, sarà implementato il nuovo sistema automatico di matchmaking proprietario, conosciuto come Autolog: chiedere una coop direttamente via Facebook o Twitter o controllare i punti XP di un amico o anche di uno sconosciuto sarà questione di pochi clic, facendoci entrare in uno strutturato mondo virtuale di piloti videoludici dalla sfida facile, in una sorta di Far West dedicato agli amanti di Shift 2, che potranno costruire la propria carriera mondiale, con classifiche, tempi record e sfide all'ultimo grip. Tutta l'integrazione “social” di Autolog è comunque finalizzata in primis ad un bilanciamento sempre preciso delle forze e delle abilità dei piloti in pista, in modo da creare con accortezza gare sempre equilibrate e lottate fino all'ultimo e in ultima istanza, di regalare un alto livello di sfida e divertimento a tutti i videogiocatori che vorranno approcciarsi a Need For Speed 2 Unleashed.
Need For Speed: Shift 2 Unleashed, provato in versione quasi “embrionale” nel contesto dell'evento EA Winter Showcase 2010, è già un progetto molto accattivante e già poggia su solide fondamenta, quelle del padre putativo Need For Speed Shift. Per stessa ammissione degli sviluppatori di Slightly Mad Studios, Shift 2 è un sequel classico, il che vuol dire che se vi è piaciuto il primo episodio, il successore non potrà deludervi: tutti i punti forti sono stati migliorati massicciamente all'insegna del realismo, con una riproduzione più accurata delle caratteristiche delle auto, ma anche all'insegna della spettacolarizzazione, con un sistema di gestione in tempo reale degli incidenti e dei danni, che porterà conseguenze decisive nella guidabilità di ogni auto. Ancora è presto per altre considerazioni, ne sapremo di più in occasione della prossima prova su strada...  

Shift 2 Unleashed

Disponibile per: Xbox 360, PS3, PC
Shift 2 Unleashed PC Cover
Empire
Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

L'alienista
L'alienista

I Mindhunter nella New York di fine Ottocento

Empire
Atelier Lulua: The Scion of Arland
Atelier Lulua: The Scion of Arland

Torniamo ad Arland per seguire le avventure della giovane Lulua

Total War: Three Kingdoms
Total War: Three Kingdoms

La lotta dei tre regni secondo Creative Assembly

Sniper Elite V2 Remastered
Sniper Elite V2 Remastered

Cecchini ad alta risoluzione

Assetto Corsa Competizione

1

Assetto Corsa Competizione

Manca ormai poco ad Assetto Corsa Competizione. L'abbiamo provato in anteprima ed ecco le nostre impressioni

Team Sonic Racing

1

Team Sonic Racing

Sonic torna a sfrecciare sui kart!