Anteprima Midtown Madness 2

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (15 maggio 2000)
Il primo Midtown Madness è stata una discreta sorpresa per gli appassionati di giochi di guida. Si trattava infatti di un gioco piuttosto originale che permetteva di scorrazzare liberamente per le vie di Chicago con una delle tante auto messe a disposizione. C'erano un sacco di modalità, dalle più classiche, come ad esempio la gara o la corsa contro il tempo, alle più strane come quella che consentiva di girare liberamente per il centro della città senza alcun obbiettivo da portare a termine e senza l'assillo del tempo limite. Una filosofia simile a quella di flight simulator, ovvero il gioco visto come il semplice piacere di pilotare un mezzo. Certo che un aereo non tutti se lo possono permettere, mentre un'auto sì e quindi l'idea forse non è altrettanto allettante, ma per un po' di tempo la modalità riusciva a divertire. Questo titolo forse non ha ottenuto il successo sperato, anche a causa di altri giochi simili e per alcuni aspetti migliori, ad esempio l'ottimo Driver. Il problema del titolo Microsoft era di essere una valida alternativa ai giochi di guida più classici (cioè basati solo sulla competizione), ma tra tutte le sue modalità, non ce n'era nessuna particolarmente riuscita. Il già citato Driver, per esempio, proponeva un'avvincente schema di gioco nel quale bisognava guidare la propria auto attraverso il traffico cittadino per portare a termine i più vari obbiettivi. Questa dose d'azione veniva un po' a mancare in Midtown Madness e si finiva spesso per giocare con le modalità gara e time trial, discretamente sviluppate, con un buon equilibrio tra arcade e simulazione, ma che forse non dovevano essere i punti di forza del videogame
Midtown Madness 2 - Immagine 1
Un po' di casino! Si noti l'ottimo effetto di riflessione sulla carrozzeria della vettura ma anche l'intersezione dei poligoni, sperando che sia dovuta solo allo stato embrionale del gioco.
Gli Angel Studios, però, sembrano aver capito i loro errori e stanno sviluppando questo seguito, previsto per l'autunno che ci permetterà nuovamente di vagare per alcune delle più importanti megalopoli mondiali..
DI TUTTO DI PIU'
Sembra questa l'idea di fondo di questo seguito. E' presto per dire se le cose sono migliorate nella qualità, ma di certo la quantità è aumentata in modo esponenziale. Più auto, più città, più tracciati, più modalità, insomma più, questa sembra essere la parola d'ordine. Ma procediamo con calma. Per prima cosa questo Midtown Madness 2 ci propone due città nuove nuove da esplorare: Londra e San Francisco. La Microsoft assicura che appariranno agli occhi dei giocatori perfettamente ricostruite in ogni dettaglio e "vive", nel senso che anche le auto e le persone gestite dalla CPU si comporteranno in maniera assolutamente credibile e, perciò, varia. Nelle strade si potranno trovare macchine lente, magari guidate da qualche arzilla vecchietta, così come bolidi pilotati dal tamarro di turno, che infrangerà sicuramente alcune norme del codice stradale. Nella capitale britannica, si potranno riconoscere facilmente tutti i più importanti monumenti come Buckingham Palace e via dicendo, mentre sarà possibile farsi qualche scampagnata attraverso uno degli immensi parchi londinesi. Ma la cosa più interessante sarà sicuramente quella di potersi fare dei giri per la metropolitana, ma in macchina ovviamente! Ci si potrà aggirare per i condotti, avendo la cura e la fortuna di evitare i treni. Anche San Francisco sarà ricostruita alla perfezione, con tutte le colline e i saliscendi tipici della città e vero incubo di ogni sospensione..
0 commenti

Midtown Madness 2

Midtown Madness 2 PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: ottobre 2000
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?

L'E3 2019 di Microsoft, tra nuvole e Scarlett

11

MotoGP 19
MotoGP 19

Intelligenza artificiale su due ruote