Anteprima Gold and Glory: The Road to El Dorado

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (9 agosto 2000)
La scoperta del nuovo continente sconvolse le vite di intere civiltà: dalla vecchia Europa migliaia di uomini salparono alla volta di nuove terre da conquistare e colonizzare, alla ricerca di fama, fortuna e gloria. Una volta giunti al di là dell'oceano si imbatterono nelle arretrate, ma non troppo pacifiche, popolazioni locali, che ormai avevano visto l'inizio del declino della loro civiltà
Nacquero leggende e miti che si diffusero in tutto il vecchio continente, alimentate dai carichi di preziosi che arrivavano sui galeoni dopo lunghi viaggi. E così nacque il mito della Città di Eldorado, le cui strade erano lastricate d'oro e la cui popolazione pacifica accoglieva a braccia aperte i visitatori, donando loro quello che consideravano un metallo privo di valore
Gold and Glory: The Road to El Dorado - Immagine 1
Tullio e Miguel, i nostri eroi in versione Tarzan
I Conquistadores spagnoli intrapresero numerosissime spedizioni nell'interno del continente americano, e di molti di loro e dei loro uomini si persero le tracce, ma qualcuno fece ritorno. Due avventurieri spagnoli, Tulio e Miguel, alla ricerca della propria fortuna, vincono una mappa per arrivare ad Eldorado, nella mitica città dell'Oro, dove inimmaginabili tesori li aspettano. Per raggiungere le terre d'oltreoceano non trovano nulla di meglio che imbarcarsi come clandestini sulla nave di un conquistador tra i più noti di sinistra fama, Cortez. Una volta scoperti devono riuscire a fuggire e ci riusciranno grazie all'aiuto di un cavallo: Altivo. Convinti ormai di essere al sicuro, si addentrano nella giungla verso il loro destino. Quando arrivano nella città, l'alto sacerdote Tzekel-kan, progettando di togliere potere al Capo, dichiara i due stranieri divinità giunte da lontano. Tulio e Miguel si immedesimano presto nella parte, ma il loro obbiettivo rimane quello di prendere l'oro. Riescono ad ottenere l'amicizia di una bella indigena, Chel, che li aiuterà a svelare il mistero di Eldorado
Questa è la trama del nuovo film di animazione prodotto dalla Dreamworks, che vanta nel cast dei doppiatori Kevin Kline e Kenneth Branagh nella parte dei due sfortunati truffatori spagnoli e una colonna sonora d'eccezione composta da Elton john, Tim Rice ed Hans Zimmer. Proprio da questo ultimo sforzo della casa di produzione di Steven Spielberg nasce il nuovo gioco della Ubi Soft, che si è avvalsa della collaborazione di uno dei "mostri sacri" dell'adventure, la Revolution Software, che esordì con il titolo Lure of The Tempress, sfondò con Beneath a Steel Sky, e poi venne consacrata con la serie di Broken Sword, un titolo carico di fascino e mistero che coinvolse milioni di giocatori. Con queste premesse il nuovo titolo co-pubbicato insieme alla "Light and Shadow Production", si impone subito all'attenzione degli appassionati di azione ed avventura. La trama prenderà ovviamente il via dalla pellicola cinematografica e anche l'impatto grafico sembra essere decisamente molto vicino all'originale che vedremo girare nelle nostre sale a breve
0 commenti

Gold and Glory: The Road to El Dorado

Gold and Glory: The Road to El Dorado PC Cover
Empire
Le Terrificanti Avventure di Sabrina

2

Le Terrificanti Avventure di Sabrina

Bentornata Sabrina! Più horror, più latino ma soprattutto... più Satana

Netflix

1

Netflix

Siete di nuovi su Netflix? Eccovi qualche consiglio..

Sharp Objects

1

Sharp Objects

Due omicidi, una giornalista tormentata e una tranquilla vita di provincia...

Empire
Just Cause 4
Just Cause 4

Non ci fermano nemmeno più i tornado!

RIDE 3
RIDE 3

E al terzo tentativo Milestone riesce a centrare il bersaglio!

This War of Mine: The Little Ones

8

This War of Mine: The Little Ones

Anche la Switch non si salva dagli orrori della guerra

Playstation Classic

8

Playstation Classic

Sony ci riporta negli anni '90

Darksiders 3

8

Darksiders 3

La saga di Darksiders esce dalle tenebre e si rilancia con il terzo capitolo