Preview Empire Earth: The Art of Conquest

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (7 agosto 2002)
Empire Earth: The Art of Conquest - Immagine 1
Immaginate il sole che fa capolino da dietro un'isoletta del Pacifico, una di quelle dove si sogna di andare a vivere, o almeno a passare una vacanza esotica in compagnia di una donna e di poco altro.
Immaginate la tranquillità di una piccola base alleata di supporto e il rombo fracassante di tanti piccoli aerei monoposto giapponesi in avvicinamento per fare giustizia e massacro. Bene, avete inquadrato i fatti. Non che fosse difficile; è la tipica situazione di film di guerra americano (Pearl Harbour per citare solo il più famoso e recente).

Questo è l'inizio di una, forse la più affascinante, delle campagne di The Art of Conquest.
Campagne che saltano qua e là come tanti grilli impazziti. Dai caldi mari tropicali della Seconda Guerra Mondiale potrete infatti passare alla guerra di varie nazioni asiatiche per il controllo di Marte, ed altro ancora.
Il punto forte della serie di Empire Earth sta proprio in questo; dare la possibilità agli amanti degli RTS di imbattersi in situazioni completamente diverse e sempre più affascinanti. E possiamo dirvelo fin da subito... ci sono riusciti anche con questo The Art of Conquest, espansione che non vuole fare nient'altro che dare una pesante rinfrescata al titolo originale.

Empire Earth: The Art of Conquest - Immagine 2
Empire Earth: The Art of Conquest - Immagine 3


E ci riesce con estrema audacia grazie alle tre nuove campagne incluse (con almeno sei missioni ognuna), le 36 nuove unità disponibili (18 per il single player e 18 per la modalità multigiocatore) e un restyling generale del gameplay.
Che dire? Non è tantissimo, di sicuro. Ma è abbastanza per dare una botta di vita al gioco e ai suoi appassionati, che non chiedevano altro.
Per quanto riguarda la campagna 'futuristica' pare ci si troverà tra il 23° e il 24° secolo e si dovranno 'muovere' dei cybercittadini.

Ci saranno diversi modi per reperire risorse e, naturalmente, astronavi come se piovesse. Essendo inoltre indispensabile la creazione di uno spazioporto per muoversi tra i pianeti, pare che gli sviluppatori abbiano deciso di rividere la fisica dei movimenti (delle astronavi) e rivoluzionato quasi completamente il design.
Ci sono tantissime unità e non è il caso di fare una panoramica su tutte.
Sappiate solo che sono estremamente particolareggiate; un esempio facile sono i CyberNinjas, dal nome assurdo ma dalla potenza devastante, con tanto di Logic Bomb al seguito.
Empire Earth: The Art of Conquest - Immagine 4
12
0 commenti

Empire Earth: The Art of Conquest

Empire Earth: The Art of Conquest PC Cover
Empire
Gomorra
Gomorra

Qualche anticipazione dalla nuova stagione di Gomorra

La verità sul caso Harry Quebert
La verità sul caso Harry Quebert

Una serie che non ti molla fino all'ultima sequenza

Homecoming
Homecoming

Un drama raffinato in cui niente è come sembra

Il Nome della Rosa
Il Nome della Rosa

Il romanzo di Umberto Eco diventa una serie TV

American Gods

3

American Gods

Gli dei vecchi e nuovi secondo Neil Gaiman

Empire
Generation Zero

1

Generation Zero

Da Avalanche Studios una lotta per la sopravvivenza nella Svezia anni '80

Sekiro: Shadows Die Twice

12

Sekiro: Shadows Die Twice

Morire per capire, ecco la filosofia di Sekiro

Stadia
Stadia

Tutte le informazioni sul progetto gaming di Google

One Piece World Seeker

5

One Piece World Seeker

Una nuova avventura per Monkey D. Rufy

Tom Clancy's The Division 2
Tom Clancy's The Division 2

Agenti, Washington D.C. ha bisogno di voi