Preview Empire Earth

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (17 ottobre 2001)
Sono ormai parecchi mesi che, in un modo o nell'altro, partecipiamo alla lunga fase di sviluppo di questo promettente RTS. Presentato ufficialmente alla stampa in quel di Parigi lo scorso maggio, Empire Earth ha immediatamente dimostrato le sue enormi potenzialità: caratterizzato non solo da un motore tridimensionale di grande qualità ma anche da una enorme quantità di opzioni disponibili questo titolo è senza alcun dubbio uno dei giochi strategici più attesi per quest'anno (assieme a Civilization III, ovviamente)
Empire Earth - Immagine 1
Da questa schermata si effettuano le principali impostazioni delle partite multiplayer
UN BREVE RIPASSO
Prima di passare all'analisi del gioco, che è stato finalmente possibile testare in tutta calma, è bene riepilogare quanto detto nel corso della nostra anteprima, che a grandi linee ha delineato il tipo di gioco e le sue caratteristiche di base
Empire Earth è fondamentalmente uno Strategico in Tempo Reale che si ispira più o meno dichiaratamente, utilizzo dei turni a parte, al glorioso Civilization di Sid Meier da cui eredita molteplici aspetti. Primo fra tutti è senz'altro l'ambientazione e il periodo storico in cui il gioco è ambientato: l'intera storia dell'Umanità. Partendo dalla remota Età della Pietra, il giocatore dovrà scrivere il destino del proprio popolo accompagnandolo con amorevole cura attraverso i secoli più caldi della storia che si concluderà, almeno secondo la visione di Goodman, in un ipotetico futuro dominato dalle macchine e dalla nano-tecnologia
Dalla raccolta delle risorse prime alla costruzione degli edifici e delle truppe, Empire Earth è a tutti gli effetti uno strategico il cui gameplay, come è lecito aspettarsi, si basa principalmente sui combattimenti, che rivestono il ruolo di indiscusso protagonista. Ciò che rende comunque l'opera di Goodman così affine all'impostazione di Civilization è la possibilità offerta al giocatore di personalizzare a piacimento unità, strutture e civiltà. Prima di iniziare la partita e nel corso della stessa è possibile, spendendo una parte delle proprie risorse, migliorare alcune delle caratteristiche delle proprie truppe (velocità, resistenza ai colpi, costo di produzione) o del proprio impero, che si potrà così distinguere per la costruzione delle numerose meraviglie architettoniche disponibili (la Biblioteca di Alessandria, il Colosso di Rodi e molte altre a seconda del periodo storico)
0 commenti

Empire Earth

Empire Earth PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: dicembre 2001
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Super Cane Magic ZERO
Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?