Anteprima Carmageddon TDR 2000

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (11 agosto 2000)
In ritardo di quasi un anno, arriva TDR 2000, per gli amici Carmageddon 3. Niente più Stainless al timone del gioco, ma l'australiana Torus, al suo primo titolo importante. Inutile nasconderlo: il team di sviluppo dei primi due giochi non è mai riuscito a creare un motore grafico che potesse dirsi all'altezza di un concept a dir poco geniale. Carmageddon ci metteva alla guida di un bizzarro bolide, e ci faceva andare a zonzo per un vastissimo scenario liberamente esplorabile. Si poteva vincere in tre modi: distruggendo "a capate e a mazzate" (Squallor docet) le vetture avversarie, sterminando tutta la fauna dello stage di gioco (leggi: i pedoni) o, più banalmente, infilando tutti i checkpoint nel più breve tempo possibile. Questo, ripetuto per una trentina di gare, avrebbe potuto risultare essere ai confini del tedio, ma Carmageddon ha sempre avuto dalla sua il fatto di sorprendere costantemente il giocatore con una varietà disarmante di cose da scoprire. Che dire delle decine e decine di vetture, una più lisergica dell'altra, dei due giochi? E del centinaio di power-up, tutti rigorosamente fuori di testa? I due Carmageddon sono riusciti a offrire, a chi entrava in sintonia col gioco, un divertimento quasi senza pari. E proprio per questo facevano chiudere un occhio sui propri indubbi difetti. Un motore grafico funzionale ma di scarso impatto, una lentezza congenita sui computer meno potenti e una certa ripetitività dell'azione
Carmageddon TDR 2000 - Immagine 1
Una esplosionuccia di cortesia. Tanto per gradire, e per far vedere che "il motore grafico le sa fare".
Ma il buon vecchio Carmageddon, in questa sua terza incarnazione, conta di fare di meglio. E' stato promesso un engine grafico all'avanguardia, con un frame-rate doppio, a parità di processore, rispetto a quello di C2. Questo è solo ciò che, è bene ripeterlo, ci è stato "promesso" in questi mesi, perché da quello che abbiamo avuto modo di vedere non possiamo certo dire che queste affermazioni corrispondano alla realtà. Il motore grafico, nuovo quanto si vuole, anche questa volta non è niente di trascendentale. Texture come al solito troppo compresse, pochi poligoni e scarsi anche gli effetti grafici. I filmati del gioco sembravano promettere molto meglio, ma così stanno le cose. Alla Torus si è detto che il gioco supporterà massicciamente le gioie della GeForce, ma non sappiamo quanto questo possa giovare ad un motore grafico che, ora come ora, appare obsoleto e per nulla ottimizzato
0 commenti

Carmageddon TDR 2000

Carmageddon TDR 2000 PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: ottobre 2000
Empire
La verità sul caso Harry Quebert
La verità sul caso Harry Quebert

Una serie che non ti molla fino all'ultima sequenza

Homecoming
Homecoming

Un drama raffinato in cui niente è come sembra

Il Nome della Rosa
Il Nome della Rosa

Il romanzo di Umberto Eco diventa una serie TV

American Gods

3

American Gods

Gli dei vecchi e nuovi secondo Neil Gaiman

The Umbrella Academy

3

The Umbrella Academy

I nuovi supereroi targati Netflix

Empire
One Piece World Seeker

5

One Piece World Seeker

Una nuova avventura per Monkey D. Rufy

Tom Clancy's The Division 2
Tom Clancy's The Division 2

Agenti, Washington D.C. ha bisogno di voi

PlayStation Now

8

PlayStation Now

Una prima occhiata al nuovo servizio streaming (ma non solo) di Sony

Warhammer: Chaosbane
Warhammer: Chaosbane

Siamo pronti all'arrivo del brand in salsa hack'n'slash?

The Occupation
The Occupation

Dagli autori di Ether One, una corsa contro il tempo nell'ora della verità