Anteprima Blade of Darkness

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (18 febbraio 2000)
L'ultima produzione dei Rebel Act, pare fin dalle primissime immagini, in grado di conquistare il suddetto "titolo", date i suoi grandi pregi, che si possono ritrovare nella disponibilità di ben quattro classi di gioco, nel motore grafico PROPRIETARIO sviluppato dalla software house, che ha dell'incredibile e nella solida trama, che conferisce un certo spessore al gioco. Ma cerchiamo di analizzare meglio tutte queste qualità che, ha detta degli sviluppatori, dovrebbero fare di Blade uno di quei classici che raramente si dimenticano. All'inizio della nostra partita, possiamo scegliere tra ben quattro tipologie di personaggi, che si distinguono l'una dall'altra per i vari attributi e abilità; abbiamo l'amazzone, personaggio ormai mitico: donna guerriera abile, valorosa e coraggiosa, in grado di combattere con la stessa abilità di un soldato provetto. Poi abbiamo il cavaliere, che come logico ha una grande abilità nel maneggiare armi bianche (vedi: spade e coltelli). Inoltre entra in campo un'altra classe "bruta", vale a dire il barbaro che è ancora più selvaggio e rude del cavaliere: fa dello scontro diretto il suo cavallo di battaglia visto che, essendo dotato di un corpo assai muscoloso, ha una grandissima resistenza fisica. Per finire, una classe un poco più intellettuale, ovvero il nano. Costui, è di bassa statura e ha una costituzione fisica non ai livelli del cavaliere, ma compensa ciò con sviluppate arti magiche (alle quali è immune)
Blade of Darkness - Immagine 1
nd
Ognuno di questi personaggi ha quindi una vera e propria identità, un campo in cui eccelle ed uno in cui è scarso, e questo comporta anche ad altre conseguenze: ogni classe ha una tipologia di armi preferita, e una serie di incantesimi e colpi privilegiati e sarà quindi fondamentale entrare nella "mentalità" di ogni personaggio, per riuscire a proseguire nel gioco. Parliamo ora del motore grafico che, come accennato poco sopra, ha dell'incredibile. Infatti, l'engine di Blade è in grado di ricreare luci colorate con una singola passata, e (sempre in ambito di luci) supporta effetti di luce volumetrica e allo stesso tempo dinamica
0 commenti

Blade of Darkness

Blade of Darkness PC Cover
Empire
Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

Recensione episodio 8x02

Future Man

1

Future Man

Viaggi nel tempo e fantascienza in una serie tv che non si prende sul serio e gioca con le citazioni pop

Il Trono di Spade

3

Il Trono di Spade

Recap Episodio 8x01

Il Trono di Spade
Il Trono di Spade

Le fan theories più assurde e... probabili sul finale di una grande serie

Il Trono di Spade

3

Il Trono di Spade

L'ottava ed ultima stagione è ormai alle porte

Empire
Days Gone
Days Gone

Storie di sopravvivenza nell'Oregon di Bend Studio

Mortal Kombat 11
Mortal Kombat 11

Vittoria sfolgorante (cit.)

Server Tycoon
Server Tycoon

Intervista agli sviluppatori

Pagan Online
Pagan Online

Abbiamo testato la nuova produzione Wargaming e le sorprese sono davvero tantissime!

Vaporum
Vaporum

Ottima idea, realizzazione da dimenticare. Peccato.