Anteprima Black & White

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (18 febbraio 2000)
"Black and White? Il più ambizioso progetto che io abbia mai intrapreso."
Con questa espressione Peter Molyneux  definisce Black and White, il suo primo gioco che uscirà sotto etichetta Lionhead Studios. Lionhead, come è ormai risaputo, è la nuova società fondata dal grande game designer dopo aver abbandonato Bullfrog, dove non riusciva più ad esprimere al meglio la sua creatività, poiché spendeva tutto il suo tempo cercando di far funzionare per il meglio l'affermatissima software house. E sembra proprio che nella sua nuova compagnia il genio inglese abbia veramente trovato l'ambiente giusto per creare un nuovo, eclatante successo. Black and White è ambientato in un mondo dall'eccezionale bellezza chiamato Land of Eden, ricco di vegetazione e popolato da moltissime specie animali. In questo luogo abitano varie popolazioni, ognuna con i propri costumi e le proprie tradizioni, che vivono in perfetta armonia tra loro. Guerra, dolore, miseria, povertà sono concetti sconosciuti in queste terre, e tra le varie popolazioni ci sono solo profondo rispetto e grande lealtà. Ogni abitante ha la sua normale vita: nasce, si innamora, si sposa, ha dei figli, lavora e qualche volta si svaga, invecchia e muore... Fino a quando..
Black & White - Immagine 1
La mano in primo piano è l'unica interfaccia con cui il giocatore può interagire con Black and White.
Fino a quando non arrivano alcuni potenti maghi, che hanno un solo scopo: conquistare e dominare come degli dei tutto questo vasto mondo. Il giocatore impersona uno di questi maghi. Dalla sua cittadella egli può lanciare una vasta serie di incantesimi tramite i quali può soggiogare gli abitanti di queste terre, che, a loro volta, adorandolo come un dio, gli consentiranno di aumentare la sua "lifeforce" per ottenere magie sempre più potenti. Ma solo degli incantesimi, per quanto potenti, non basterebbero di certo per eliminare i maghi avversari in un mondo dove gli abitanti non sanno cos'è la guerra e non possono, quindi, essere indotti a combattere. Fortunatamente, qualsiasi creatura della Land of Eden può essere tramutata in titano, un essere migliaia di volte più grosso di qualsiasi altro animale di queste terre, in grado di apprendere le arti magiche e di eseguire tutte quelle azioni che è stato educato a fare. Già, educato, poiché, a tutti gli effetti, è il giocatore ad insegnare al titano, come ad un bambino, in quale maniera deve agire. Ma andiamo con ordine..
0 commenti

Black & White

Disponibile per: PC , Dreamcast
Black & White PC Cover
Empire
Il Trono di Spade

4

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

L'alienista
L'alienista

I Mindhunter nella New York di fine Ottocento

Catch 22
Catch 22

George Clooney ci mostra il paradosso della guerra

Empire
Assetto Corsa Competizione

1

Assetto Corsa Competizione

Manca ormai poco ad Assetto Corsa Competizione. L'abbiamo provato in anteprima ed ecco le nostre impressioni

Team Sonic Racing

1

Team Sonic Racing

Sonic torna a sfrecciare sui kart!

A Plague Tale: Innocence

2

A Plague Tale: Innocence

Il viaggio della speranza di Amicia e Hugo

Licenza di giocare...da tavolo!

2

Licenza di giocare...da tavolo!

Scopriamo le licenze che sono "esplose" anche nel mondo Tabletop!

RAGE 2

19

RAGE 2

L'open world di cui non sentivamo il bisogno