Speciale Wii U: il giorno della verità

Inizia il conto alla rovescia per il lancio del Wii U
Paolo MulasDi Paolo Mulas (21 Settembre 2012)
Il Nintendo Direct del 13 settembre è stata l'occasione per conoscere gli ultimi dettagli sul Wii U, la console destinata a prendere il posto del quasi omonimo Wii arrivato oramai alla fine del suo ciclo vitale dopo aver piazzato quasi 100 milioni di unità in tutto il mondo. La notizia certamente più importante annunciata dal presidente della Nintendo of Europe, Satoru Shibata, è l'ufficializzazione del lancio della console nel Vecchio Continente per il 30 novembre, che avverrà dunque 12 giorni dopo il debutto del Wii U negli Stati Uniti e circa una settimana prima dell'uscita in Giappone.

Similmente a quanto ci hanno abituato nel corso degli anni soprattutto Sony e Microsoft, anche il Wii U sarà disponibile in differenti versioni; il Wii U Basic Pack ed il Wii U Premium Pack, più una terza, un bundle che comprende ZombiU. Nel primo caso la console sarà bianca e dotata di un hard disk di 8 giga, e nella confezione troverà posto oltre al GamePad (sempre bianco), due alimentatori ed il cavo hdmi, mente il Premium Pack includerà invece un grintosissimo Wii U nero con hard disk da 32 giga e relativo GamePad, stand per la console e stand di ricarica per il pad, barra sensore del Wii, il gioco NintendoLand, e la registrazione al Network Premium, una sorta di programma fedeltà per gli acquisti online che permetterà di accumulare punti da poter sfruttare nell'E Shop di Nintendo.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 1
Console nera o console bianca? A parte le preferenza estetiche il Wii U nero si fa preferire per un hard disk decisamente più capiente.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 2
Il GamePad promette di rivoluzionare di nuovo il modo di giocare.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 3
Nel Premium Pack sarà incluso anche un gioco, NintendoLand.
Le due versioni saranno ovviamente differenziate anche per quel che riguarda il prezzo; a tal proposito Shibata non ha potuto annunciare alcun prezzo ufficiale per via della legislazione dell'Unione Europea. Seguendo comunque le indicazioni dei principali rivenditori la versione “base” costerà intorno ai 299 euro, mentre per il Premium Pack occorreranno 349 euro. Sarà da subito disponibile anche un nuovo Controller Tradizionale, denominato Wii U Pro Controller, che potrà essere usato in wireless o via cavo usb. Fino a quattro Pro Controller potranno essere collegati contemporaneamente alla console, mentre per quel che riguarda il GamePad, sarà commercializzato singolarmente al momento del lancio di un titolo che supporterà l'utilizzo di due GamePad. E' stata nuovamente assicurata la retrocompatibilità della console con la quasi totalità delle periferiche (Wii Mote, Motion Plus, Nunchuk, barra sensore, Balance Board, Classic Controller e via dicendo) e dei titoli per Wii. Buone notizie anche per chi ha speso una fortuna sulla Virtual Console o sul Wii Ware, tutti i giochi scaricati potranno infatti essere trasferiti sul Wii U.

Per quel che riguarda invece le specifiche tecniche, Shibata non si è invece addentrato troppo nei particolari: la grande novità in casa Nintendo è ovviamente il supporto all'alta definizione (a 720p e 1080p) che già di per sé dovrebbe rappresentare un passo in avanti molto importante rispetto al Wii. La memoria ram è di 2 giga, circa venti volte superiore a quella del Wii, con 1 giga dedicato ai giochi e l'altro al sistema operativo, suddivisione dunque che potrà permettere, solo a titolo d'esempio, di poter mettere in pausa un gioco e di navigare contemporaneamente su internet. I dischi saranno ancora una volta in un formato proprietario di Nintendo ed avranno una capienza che potrà andare dai 25 GB ai 50 GB in caso di doppio strato. La massima velocità di lettura sarà invece di 22,5 MB al secondo, che assicurerà dunque tempi di caricamento ridottissimi, il doppio più rapidi rispetto alla Ps3 o al 360. Per quel che riguarda la Cpu e la Gpu, le informazioni riportate ufficialmente di Nintendo parlano rispettivamente di microprocessore multi-core basato su IBM Power e di una Gpu ad alta definizione basata su AMD Radeon. Notizie decisamente frammentarie su cui preferiamo dunque non soffermarci viste le numerose (e contrastanti) indiscrezioni che circolano in rete in merito.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 5
Le confezioni dei giochi avranno un bello sfondo azzurro.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 4
Fino a quattro Wii U Pro Controller potranno collegarsi alla console.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 6
NintendoLand ha tutte le carte in regola per diventare un classico nel multiplayer.
Così come il Wii Mote ha cambiato il modo di giocare, la Nintendo spera di bissare la “rivoluzione” anche col nuovo GamePad, un interessantissimo incrocio tra un pad “tradizionale” ed un tablet. Il Nintendo Direct è stata ovviamente l'occasione per riassumere velocemente tutte le più interessanti caratteristiche.  Oltre allo schermo tattile da 6,2 pollici, c'è spazio per due stick analogici (che potranno anche essere premuti in stile Dual Shock), quattro tasti dorsali, quattro pulsanti frontali (A/B/X/Y), croce direzionale, Start e Select. Inoltre similmente al suo predecessore il GamePad avrà anche dei sensori di movimento (accelerometro e giroscopio), ed inoltre sensore geomagnetico,  pulsanti Home e Sync, regolazione volume e controllo tv, microfono, altoparlanti, videocamera interna, barra sensore integrata, vibrazione ed anche la funzionalità NFC (near-field communication), per leggere particolari dati senza contatto. La durata della batteria si aggirerà a seconda dell'uso tra le 3 e 5 ore, si potrà comunque ricaricarla continuando a giocare.

Tra i titoli che accompagneranno la console il 30 novembre ci saranno due titoli pubblicati da Nintendo stessa, New Super Mario Bros. U e NintendoLand. Il primo non ha bisogno di grandi presentazioni; tra le novità spicca sicuramente un multiplayer ancor più ricco dove si potranno utilizzare anche i propri Mii, ed un bell'esempio di gameplay asimmetrico, dove il giocatore munito di GamePad potrà divertirsi ad aiutare i propri amici disegnando delle piattaforme sul proprio touch screen. NintendoLand, suddiviso in 12 minigiochi ispirati ad altrettanti classici titoli Nintendo (da Zelda a Metroid passando per Donkey Kong) sarà incluso nella versione Premium Pack, e per certi versi sarà per il Wii U quello che Wii Sports è stato per il Wii. Attraverso le sue interessanti sfide permetterà infatti di scoprire i mille e più modi di utilizzo del nuovo GamePad.

Mario avrà subito un importante rivale nel genere platform per via della contemporanea presenza negli scaffali di Rayman Legends di Ubisoft, e sempre dall'attivissima casa francese arriva anche ZombiU. A tal proposito il 30 novembre sarà disponibile anche un bundle simile al Premium Pack, dove però al posto di NintendoLand ci sarà ZombiU, oltre che un Wii U Pro Controller. Anche Electronic Arts non si farà trovare impreparata per il lancio della console che sarà accompagnato anche da Fifa 13 e Mass Effect 3 Special Edition. A completare il quadro della ricca  line up anche tre interessanti titoli digital delivery: Nano Assault Neo, Trine 2: Director's Cut, e Toki Tori 2.  Nella finestra di lancio, quindi nei primissimi mesi di vita della console, usciranno altri giochi decisamente importanti tra i quali spiccano senza ombra di dubbio: Aliens Colonial Marines, Assassin's Creed III, Batman Arkham City Armoured Edition, Darksiders 2, Disney Epic Mickey 2: The Power of Two, Game & Wario, LEGO City: Undercover, Madden Nfl 13, Monster Hunter 3 Ultimate, Ninja Gaiden 3: Razor's Edge, Scribblenauts Unlimited e Tekken Tag Tournament.

Il Nintendo Direct inoltre è stata anche un importante vetrina per altri importanti annunci; insieme alla conferma di The Wonderful 101 (uno dei titoli più apprezzati all'E3 col nome di Project P-100), c'è la notizia bomba legata a Bayonetta 2, il seguito di uno degli action più importanti degli ultimi anni che verrà prodotto dalla stessa Nintendo. Un nuovo Mario al lancio (e per una console casalinga non accadeva dai tempi del N64), grandissimo supporto dalle terze parti, nuovi titoli e brand già popolari, sono dunque gli elementi che ci permettono già di sbilanciarci per stilare un giudizio positivo per quel che riguarda il debutto del Wii U, che sembra  poter contare al lancio su una line up decisamente variegata e di alta qualità.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 7
L'orrore sbarca a Londra con ZombiU.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 8
Un lancio in Europa senza un gioco di calcio (Fifa 13) sarebbe stato decisamente un autogol.
Wii U: il giorno della verità - Immagine 9
Mass Effect 3 Special Edition. Finale diverso?
Il 30 novembre è la data da segnare in rosso sul calendario; l'ultimo giorno novembrino sancisce infatti il debutto del Wii U in Europa, la nuova console di Nintendo erede del Wii ormai giunto alla fine del suo ciclo vitale. La grande N proverà anche in questa occasione a rivoluzionare il mondo dei videogiochi sfruttando anche stavolta un avveniristico controller, innovativo incrocio tra un joypad tradizionale ed un tablet, che permetterà (con determinati titoli) di giocare direttamente sul GamePad, o di avere sempre sott'occhio la mappa, il radar, o un inventario su cui poter interagire grazie al touch screen integrato. Queste sono naturalmente solo alcune delle possibilità, le altre le scopriremo giocando, ed in tal senso la line up di lancio della console sembra decisamente promettente. New Super Mario Bros U per non scontentare i milioni di appassionati dell'idraulico più famoso del mondo, ZombiU (che sarà disponibile anche in uno speciale bundle), il pluri premiato Mass Effect 3 che torna in Edizione Speciale, ed ancora Fifa 13, Rayman Legends e NintendoLand. Nei primissimi mesi di vita della console usciranno poi tantissimi altri importanti titoli che confermano il grandissimo interesse suscitato dalla nuova console nei confronti dei più importanti publisher.
Sky TG24: guarda la diretta

Wii U: il giorno della verità

Wii U: il giorno della verità Wii U Cover
Empire
Star Trek Enterprise
Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.