Speciale Wii Play

Wii Play, Wii Fun....
Patrick GrioniDi Patrick Grioni (15 Dicembre 2006)
Nell'offerta WII, Nintendo ha avuto e avrà l'ingrato compito di introdurre al popolo ludico l'uso del controller Remote (telecomando) in vista di future sperimentazioni di gameplay.
A traghettare quindi i videogiocatori verso questo empirico dilettarsi, con l'acquisto appunto di suddetto controller giroscopico, ci penserà un gioco, o meglio una serie di giochi, che sotto l'effige di WII Play nascondono una dolce serie di dileggiamenti di compagnia.
Allacciate quindi al polso il prezioso telecomando e inizieremo una panoramica di quello che in questa frizzante compilation vi aspetta.

Wii Play - Immagine 1
Semplice e immediato, il tiro al bersaglio sarà alla base del nostro training
Wii Play - Immagine 2
Il ping pong è uno dei mini giochi più difficili e richiede parecchia coordinazione

1|
Tiro al bersaglio:
Il primo passo per far pratica con il nuovo mezzo interattivo sarà la più classica modalità, presente fin dal NES, di tiro al bersaglio, ove si alterneranno palloncini, papere e UFO su schermo e una comoda griglia che segnalerà dove stiamo puntando il controller: inizialmente si faticherà a gestire gli spostamenti veloci, che tendenzialmente diventeranno troppo lesti, ma con un po' di esercizio e un amico da sfidare, si otterranno ottimi risultati.

Trova il MII:
Doverosa una premessa, cosa sono i MII? Sono personaggi, simili ai Sims, estremamente personalizzabili da tenere in un apposito canale della schermata principale di WII e da utilizzare nei vari mini game di WII Play, o, potenzialmente, di ogni altro titolo. Una sorta di avatar vivente insomma.
In questo secondo capitolo del nostro apprendere le funzionalità del controller dovremo individuare i due MII gemelli, o riconoscere il nostro MII immerso tra tanti anonimi personaggi.
Molto simile nella dinamica al famoso mini gioco di Mario 64 DS, Mario is missing.

Ping Pong:
Dopo che avremo imparato le transazioni veloci e precise ci confronteremo in una partita di Ping Pong agli 11 punti, con la possibilità di donare tutta una serie di effetti alla pallina: la difficoltà, rispetto alle prove precedenti sarà nel muovere in uno spazio tridimensionale la racchetta aggiungendo quindi l'asse Z della profondità.

Metti il MII
Dopo averli cercati, questa volta dovremo incastrarli in apposite sagome imparando così a gestire i movimenti dell'asse Y, sempre più immersi in una consapevolezza tridimensionale, non solo grafica ma questa volta anche di controllo: un mini gioco di passaggio che completa quindi tutti gli aspetti interattivi del controller.

Laser Hockey
Come l'omonimo gioco che è possibile vedere in qualsiasi moderna sala giochi, due barre rappresentanti i due videogiocatori e un disco si sfidano su una riproduzione miniaturizzata di un campo da Hockey cercando di fare più Goal possibili, tra un tripudio di fisica e effetti particellari.
Uno dei giochi più semplici, ma allo stesso tempo più divertenti del lotto.

Wii Play - Immagine 3
I MII passeggiano allegramente mentre noi cerchiamo di abbinare quelli somiglianti
Wii Play - Immagine 4
Non sono improbabili danze tribali, ma le posizioni in cui incastrare i MII nelle sagome

Biliardo
Veniamo alla punta di diamante della serie, un mini gioco veramente curato e che sa restituire la sensazione di tenere in mano una vera e propria mazza da biliardo.
La dinamica, nella sua complessità, è del tutto naturale: con il telecomando che diventa telecamera e asse di tiro, dove con un movimento di profondità (sull'asse Z) si da la stoccata. La fisica, volutamente sbarazzina, aiuta la giocabilità e il divertimento, un ottimo esempio di come sfruttare le immense possibilità della periferica.

Corsa della mucca
Come funziona il remote nei giochi di guida? Ecco una prima risposta sul campo: a bordo di un sontuoso levriero, un muccone, il nostro MII dovrà affrontare un percorso a tema, di genere contadino, cercando di abbattere più spaventapasseri possibili e saltare gli ostacoli che incontrerà: giocato in compagnia questo mini gioco risulta fenomenale come dose di divertimento, oltre che del tutto immediato.

Pescare
In questo nuovo passo del nostro apprendere sarà una vasca in Cell Shading piena di pesciolini a catturare la nostra attenzione per una divertente gara di pesca. Nella parte alta dello schermo sarà visualizzato il pesce bonus che cambia ogni 30 secondi. L'atto in se è abbastanza naturale, immerso l'amo sarà una vibrazione del telecomando ad avvertirci quando tirare su, e con un po' di coordinazione con pregevoli risultati.

Tanks
Chiude l'opera un videogioco che richiede preferibilmente l'uso del Nunchuk per muovere il carro armato, mentre si usa il remote per prendere la mira e sparare, in una divertente guerra tra blindati in arene bidimensionali.

Terminata questa serie di “sfide” non resta altro che ripeterle per impratichirsi maggiormente o affrontarle a rotazione con gli amici in una sorta di decathlon ludico collettivo. Con poco più di 40 euro quindi ci si porta a casa il telecomando (remote), il gioco (WII play) e 2 batterie stilo.

Wii Play - Immagine 5
L'Hockey laser, qualcuno alla Nintendo sostiene che la fisica sia paragonabile al motore Havok di Half Life 2
Wii Play - Immagine 6
La faccia del MII sulla palla ricorderà a chi tocca giocare.
0 commenti

Wii Play

Wii Play Wii Cover
Empire
30 Days TV Show Challenge

3

30 Days TV Show Challenge

Una sfida a colpi di serie TV. Siete pronti?

I Segreti di Twin Peaks
I Segreti di Twin Peaks

Se siete amanti di Lynch non dovete perdere questo gioiello

Una Serie di Sfortunati Eventi
Una Serie di Sfortunati Eventi

Le avventure degli orfani Baudelaire continuano

Empire
Lords of Hellas
Lords of Hellas

Benvenuti nell'era oscura dell'Antica Grecia!

The Elder Scrolls Online: Summerset
The Elder Scrolls Online: Summerset

Cosa vedono i tuoi occhi da elfo?

Cyberpunk 2077

8

Cyberpunk 2077

Benvenuti a Night City

Ghost of Tsushima

5

Ghost of Tsushima

Il Giappone secondo gli americani!

Far Cry 5

3

Far Cry 5

Abbiamo giocato Ore di Tenebra, il primo DLC di Far Cry 5!