Speciale Videogame: cosa è stato, cosa sarà!

Il pensiero dei redattori sull'anno appena finito e l'anno appena iniziato!
Fabio FundoniDi Fabio Fundoni (11 Gennaio 2012)
Quando un anno finisce arriva sempre il momento per tirare le somme di quello che è stato. Non solo, non bisogna mai dimenticarsi, soprattutto nel mondo dei videogame, di quello che sarà. Si, perché il videogiocatore, anche quando sta combattendo contro il boss di fine livello più cattivo e complicato da sconfiggere, sa che ci sono sempre nuovi titoli da aspettare con l'acquolina in bocca. Ecco dunque che abbiamo chiesto ad alcuni dei nostri redattori (almeno tutti quelli che non sono fuggiti ai Caraibi per le vacanze di Natale) di dirci cosa si porteranno nel cuore di questo 2011 e cosa asi aspettano dal 2012, tra successi, flop e sorprese!

Luca Gambino

2011
  • Notizia bomba: Presentazione Wii U, Nintendo potrebbe ancora una volta aver indicato la strada maestra senza nemmeno essersene accorta. Il tutto ovviamente, se quella vista all'E3 sarà la forma definitiva della console.
  • Gioco dell'anno: Gears of War 3: E' come la panda: se non ci fosse, bisognerebbe inventarla
  • Delusione dell'anno: Non un gioco, ma Sony e il suo PSN. Una figura barbina per un colosso che ha scoperto di avere piedi argillosi e malconci. Ricordo ancora la mail ricevuta dieci (dicasi dieci) giorni dopo la notizia, con i miei dati in giro per il cyber-mondo.
  • Sorpresa dell'anno: LA Noire. Poteva essere fatto meglio? Ovvio, ma anche così com'è è un tentativo ben riuscito con ampi margini di miglioramento ma il solo fatto che qualcuno si prenda in carico una sfida così ardua fa ben sperare per il futuro del videogioco.

2012
  • Sicuro Successo: Halo 4 e Diablo 3 su tutti. Occhio, non sono giochi necessariamente "con il pilota automatico". Al contrario, saranno quelli passati maggiormente sotto la lente d'ingrandimento ma sarà difficile che manchino il bersaglio grosso.
  • Flop in Vista: Ho paura per Syndicate, soprattutto perchè si snatura un gioco che così com'era ai tempi aveva tanto da dire e da far giocare. Ora potrebbe essere l'ennesimo FPS. Dita incrociate.
  • Scommessa: Resident Evil Operation Raccoon Citye Gotham City Impostors. Resident Evil ha già cannato sul versante multiplayer, ci si augura che questa volta si faccia meno pippe mentali e punti quantomeno sul sicuro. Impostors così com'è è simpatico e divertente ma ancora molto indietro a COD e affini. Una variante, certo ma se ti prende la scimmia di COD, difficilmente lo molli..con Impostors non sono sicuro possa essere lo stesso.
  • Sogno mostruosamente proibito : Un Ghost Recon e Rainbow Six meno da bimbiminkia. Ubisoft, renditi conto che si può fare un tactical shooter che non cerchi di essere un COD più morigerato. Rompi gli indugi e cerca di portare su console la bellezza e la tatticità dei primi episodi. Sono sicuro che anche il popolo console ti ringrazierà. Su, dai..
Videogame: cosa è stato, cosa sarà! - Immagine 1
Skyrim mette d'accordo gran parte della redazione: tutti a caccia di draghi!
Videogame: cosa è stato, cosa sarà! - Immagine 2
Pareri contrastanti per la gita a Costantinopoli di Ezio...
Videogame: cosa è stato, cosa sarà! - Immagine 3
In molti hanno gradito l'avventura ad Arkham City
Fabrizio Cirillo

2011
  • Notizia bomba: Il down prolungato del PSN
  • Gioco dell'anno: Mi verrebbe da dire Dead Space 2, ma capisco che sono troppo di parte. Diciamo che tra quelli che ho avuto per le mani forse Forza 4 è stato il migliore
  • Delusione dell'anno: Come detto nel Podcast NFS The Run, per il nome ed il team di sviluppo che se ne è occupato
  • Sorpresa dell'anno: paradossalmente ci metterei Rayman. Non mi aspettavo potessero riportare in auge un brand tanto datato
2012
  • Sicuro Successo: Diablo III
  • Flop in Vista: al momento non mi viene in mente nulla
  • Scommessa: RISING e sappiamo perchè
  • Sogno mostruosamente proibito: Un Resident Evil che tornerà a fare il Resident Evil


Roberto Vicario

2011
  • Notizia bomba:La notizia bomba del 2011 mio malgrado è stata il taglio di prezzo del 3DS. Il motivo? da grande amante Nintendo il 2011 lo ricorderò come il primo anno in cui sono stato deluso da Iwata e soci. Fortunatamente la fiducia della console al lancio è stata ripagata con un parco titoli natalizio da fare invidia a tutti i concorrenti.
  • Gioco dell'anno: E' stato l'anno di Batman e Skyrim. Io però punto sul primo. I ragazzi di Rocksteady sono riusciti nell'impresa di creare un titolo che rendesse pienamente onore all'uomo pipistrello, oltre ad essere estremamente divertente da giocare. Inoltre, dopo i VGA sono già in fibrillazione per Arkham World.
  • Delusione dell'anno: Grossissime delusioni quest'anno non ce ne sono state a mio modo di vedere. L'unico titolo da cui mi aspettavo qualcosa di più era ovviamente Duke Nukem. Se la simpatia e l'irriverenza del Duca sono rimaste intatte lo stesso non si può dire del gameplay e del comparto tecnico, tarati verso il basso rispetto alle mie aspettative. Una scommessa persa parzialmente da Gearbox con l'attenuante generica di tutti i problemi di produzione avuti dal titolo.
  • Sorpresa dell'anno: A pari merito metto El Shadday e Catherine ( che in Europa vedremo a Gennaio ) due titoli di nicchia ma che hanno saputo regalarmi ore e ore di sano divertimento. Nel primo caso è stata la dimostrazione di come arte e videogioco sia sempre più legati, nel secondo, di come i puzzle game legati ad una bella storia possa ancora dire prepotentemente lal loro.
2012
  • Sicuro Successo: Questa è una di quelle scommesse che si vincono ad occhi chiusi. Stiamo ovviamente parlando dell'ultimo capitolo dell'imponente saga di Mass Effect. Ogni commento sull'universo creato dai ragazzi di Bioware è superfluo, parlano i fatti per loro.
  • Flop in Vista: L'unico titolo su cui navigo a vista per il 2012 è Devil May Cry. Il cambio di stile e il passaggio del brand ad una software house come Ninja Theory potrebbe rivelarsi potenzialmente un successo, ma anche un terribile flop che gli appassionati del cacciatore di demoni potrebbero mal digerire.
  • Scommessa: Uno dei titoli su cui scommetto e che sta passando abbastanza in sordina in questi mesi di sviluppo è l'ultima fatica di Grasshopper manufacture: Lollipop Chainsaw. Il titolo utilizza quello stile a metà tra il gore e l'ironia reso celebre dai vecchi Grindhouse e recentemente dal geniale Tarantino. Potrebbe essere davvero una delle sorprese del prossimo Anno.
  • Sogno mostruosamente proibito: Il sogno proibito sarebbe quello di vedere un vero gioco ispirato alla famiglia Snake e non delle specie di Spin off che, seppur potenzialmente validi, non sono quello che i fan come me vogliono da quel genio un pò borioso di Kojima. Quanto tempo dovremo aspettare? per il momento accontentiamoci di Raiden.
Videogame: cosa è stato, cosa sarà! - Immagine 7
Flop? Successo? In ogni caso il nuovo Dante farà parlare di se
Videogame: cosa è stato, cosa sarà! - Immagine 8
Il fascino del Duca non lo ha salvato da critiche
Videogame: cosa è stato, cosa sarà! - Immagine 9
Forza Motorsport 4 tiene alto il nome dei racing simulativi

Videogame: cosa è stato, cosa sarà!

Videogame: cosa è stato, cosa sarà! PS3 Cover
  • Piattaforma: PS3
Empire
The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Empire
Linea Sparco Gaming
Linea Sparco Gaming

Nella splendida cornice del Monza Rally Show, Sparco Gaming ha presentato la nuova seduta da gioco per il 2018

Steep

1

Steep

Le Olimpiadi coreane in questo nuovo DLC!

Kingdom Come: Deliverance
Kingdom Come: Deliverance

Abbiamo fatto un salto nel medioevo!

SpellForce 3
SpellForce 3

Mondi in pericolo e fetidi maghi da eliminare

Monster Hunter World

1

Monster Hunter World

Siamo entrati in contatto con il nuovo mondo!