Speciale Star Trek Beyond

A tu per tu con Spock!
Valerio De VittorioDi Valerio De Vittorio (17 Giugno 2016)
Star Trek Beyond è finalmente prossimo all'uscita nelle sale italiane, fissata per il 21 luglio. Invitati dagli studi Universal, siamo volati a Londra per intervistare il cast della pellicola, i quali ci hanno raccontato interessanti retroscena sul film. Sulle nostre pagine troverete diverse informazioni dedicate al film, a cominciare dal racconto della nostra chiacchierata con Zachary Quinto, che veste i panni di Spock.
Star Trek Beyond - Immagine 1

Chi è Zachary Quinto?

Nato a Pittsburgh nel 1977, Zachary Quinto ha alle spalle una carriera televisiva fatta di apparizioni in moltissime serie, come CSI, Six Feet Under e 24. E' però il ruolo di Sylar, il villain di Heroes che lo consacra tra i fan e nel tempo gli aprirà le porte al reboot di Star Trek. Nel 2007 viene infatti scelto da J.J. Abrams per riportare sul grande schermo il mitico Spock, ereditando il ruolo entrato nella storia grazie al compianto Leonard Nimoy.

Entrato dalla porta principale nel mondo del cinema, Zachary Quinto non ha comunque smesso di interessarsi alla televisione e al teatro, in particolare sui palchi americani ha portato in scena diverse opere, assecondando una sua grande passione. In TV è tornato nel 2013 interpretando Chad in American Horror Story. Grazie ai due Star Trek di J.J. Abrams, il volto di Zachary Quinto si è comunque perfettamente sovrapposto alla figura di Spock, alla quale è riuscito a dare spessore e sfaccettature, rispettando l'immagine originale del personaggio, portando su schermo con grande efficacia la dualità tra lo spirito razionale vulcaniano e le emozioni più umane. L'alchimia con Chris Pine è poi risultata da subito fortissima, ed il rapporto tra Spock ed il giovane Kirk funziona egregiamente nei due nuovi Star Trek.

Una difficile eredità

Lo Spock di Zachary Quinto è ormai entrato nei nostri cuori e non vediamo l'ora di ritrovarlo sul grande schermo con Star Trek Beyond
Superato lo scoglio di dover riportare sul grande schermo un personaggio così tanto amato, nel riuscito soft-reboot della saga del 2009, Zachary Quinto ha confermato la strada intrapresa col seguito e lo troviamo rilassato, seduto sul divano davanti a noi, pronto per rispondere alle nostre domande.

Il peso di questa responsabilità si è ormai alleggerito, ci racconta l'attore, che in occasione della produzione del primo Star Trek aveva avuto il piacere di incontrare più volte Nimoy, con il quale ha stretto un'amicizia, occasione ideale per comprendere meglio il personaggio e riportarlo al cinema con tutto lo spessore necessario.

Questo sarà il primo film dopo la dipartita dell'amatissimo attore, e Zachary ci descrive con nostalgia l'amicizia che aveva stretto con Leonard Nimoy e la sua famiglia. Ormai ha comunque totalmente interiorizzato il personaggio e Spock ha definitivamente preso il suo posto anche nella nuova filmografia di Star Trek.Attraverso i primi due film abbiamo anche potuto osservare crescere ed evolvere il rapporto tra i giovani Kirk e Spock, ma in Beyond i due saranno separati.

La pellicola infatti vedrà l'equipaggio dell'Enterprise separarsi, diviso in gruppi sparsi. Il Vulcaniano rimarrà solo con Bones, il dottore interpretato da Karl Urban. L'amicizia tra lui e Spock non era ancora stata approfondita in questa nuova continuity, ed il nuovo film sarà l'occasione ideale per godersi degli scambi spassosi tra i due. Abbiamo chiesto a Zachary Quinto come sia stato lavorare a stretto contatto con Karl Urban, per il quale ha speso solo parole di elogio, di come vedere un attore spesso fisico e serioso avventurarsi con un personaggio agli antipodi sia stato divertente ed interessante.

Bones e Spock sono più simili in un certo senso, ma si scontrano spesso, il primo è spesso frustrato dal vulcaniano, il che crea molti momenti di divertimento. Abbiamo chiesto a Zachary se ha preso spunto dalla serie originale per costruire la relazione tra i due personaggi, ma ammette che in effetti non l'ha più rivista, quello che vediamo è ormai costruito sulle nuove versioni dei personaggi create da J.J. Abrams.Beyond non è più diretto da Abrams, che ha passato il testimone a Justin Lin.
Star Trek Beyond - Immagine 4
Un nuovo regista ha permesso di muoversi in nuove direzioni e avere Simon Pegg coinvolto nella stesura della sceneggiatura è stato un altro importante vantaggio creativo. Il nuovo regista è molto diverso ma molto capace ed il cambiamento da J.J. è stato solo una questione di adattamento, ma nel giro di una settimana Zachary si è trovato molto bene. Nonostante la sua carriera con la serie Fast and Furious, Lee è capace di concentrarsi anche sui personaggi e le loro emozioni.

Per quanto la sceneggiatura fosse pronta, il cast non ha avuto molto tempo per prepararsi prima di iniziare a girare e ci sono stati molti cambiamenti in corsa, che hanno reso la produzione del film molto dinamica ed interessante, ma non problematica, il team è ormai molto affiatato. Zachary ribadisce come girare questo film sia stato molto divertente, anche perché essendo il terzo lui ed il resto del cast hanno sentito meno pressione, inoltre ritrovare colleghi con cui si è già lavorato ha reso l'atmosfera molto positiva.Abbiamo poi chiesto a Zachary Quinto che rapporto avesse con le critiche del pubblico. L'attore ammette di tendere ad ignorarle completamente, di non amare l'atmosfera velenosa di internet.

E' chiaramente importante per lui che il pubblico ami il suo lavoro, ma pensa che avventurarsi tra i commenti virtuali sia un percorso solo pericolo.
L'abbiamo anche interrogato sulla questione omosessualità, ancora ignorata da Star Trek nonostante sia una saga molto attenta alla diversità raziale. La sua risposta è stata breve ed esaustiva: andate a vedere il prossimo film.Infine ci siamo permessi un commento sul suo passato, riferendoci al mitico Sylar, l'indimenticabile villain di Heroes. Gli chiediamo se non abbia voglia di tornare a vestire i panni di un cattivissimo, ma Zachary sembra molto contento di quello che sta facendo al momento. Ma mai dire mai, conclude prima di salutarci.
Star Trek Beyond - Immagine 2
Questa piacevole chiacchierata con Zachary Quinto è durata fin troppo poco, ma è stato davvero interessante parlare di persone con un bravo attore come lui, che ci sta regalando un'interpretazione assolutamente memorabile di un personaggio per nulla semplice. Il suo Spock ci piace moltissimo e siamo ansiosi di ritrovarlo sul grande schermo quando Star Trek arriverà finalmente nelle sale italiane il prossimo 21 luglio. Continuate a seguirci, le novità sul film ed il suo cast continueranno a popolare le nostre pagine!

Star Trek Beyond

Star Trek Beyond Cover
  • Regia: Justin Lin
  • Produzione: Skydance Productions, Bad Robot, Paramount Pictures
  • Nazionalità: America
  • Distributore: Universal Pictures
  • Sceneggiatura: Simon Pegg, Doug Jung
  • Genere: Fantascienza, Azione
  • Data di uscita: 21 Luglio 2016
  • Cast: Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Simon Pegg, Karl Urban, Sofia Boutella, Anton Yelchin, John Cho, Joseph Gatt
Empire
The Walking Dead

25

The Walking Dead

Recap Episodio 7x07 - Tu sei il mio sole

The Walking Dead

11

The Walking Dead

Recap Episodio 7x06 - Giura

The Walking Dead

4

The Walking Dead

Recap Episodio 7x05 - Codardi

The Walking Dead

8

The Walking Dead

Recap Episodio 7x04 - Al tuo Servizio

The 100

3

The 100

Arriva il cofanetto della seconda stagione

Empire
Infinity
Infinity

Una piattaforma in costante aggiornamento...

Star Trek Beyond
Star Trek Beyond

Vi sveliamo 5 segreti racchiusi nell'edizione home video.

Sully

1

Sully

Eastwood ci racconta la normalità di un uomo straordinario!

Sky Go Plus
Sky Go Plus

Sky rinnova la piattaforma IPTV e On Demand, ma qualcosa ancora non quadra..

Assassin's Creed

3

Assassin's Creed

Le lame celate sul grande schermo