Speciale PlayStation 4

A poche ore dall'evento, la redazione di Gamesurf prova a immaginarsi PlayStation 4
Simone AzzarelloDi Simone Azzarello (20 Febbraio 2013)
Dopo mesi di rumor su PlayStation 4, qualche migliaio di caratteri spesi a parlare (sostanzialmente del nulla cosmico) e una community in fermento come non la si vedeva da molti anni... finalmente siamo arrivati al giorno in cui sapremo se le tante indiscrezioni di questi mesi, o almeno una parte, si tradurranno in realtà. L'annuncio della nuova home console di Sony, nonostante manchi ancora l'ufficialità, è infatti quello che tutti si aspettano tra pochissime ore. Inevitabile sarebbe infatti la delusione, visti i tempi “maturi” e il numero di colleghi chiamati a rapporto, se l'annuncio riguardasse qualsiasi altra cosa.
PlayStation 4 - Immagine 1
Uno dei mock-up più belli di PlayStation 4
Oggi alle 18:00 di New York, la nostra mezzanotte, il nostro Max redazionale (dopo essersi adeguatamente riposato nella sua umile dimora e aver messo il vestito buono) sarà in prima fila al PlayStation Meeting; mentre noi dall'Italia, abbracciati ai nostri termos pieni di caffè e indossati i nostri pigiami redazionali, inizieremo a tenervi compagnia dalle 23:00 con una diretta audio, prima di aprire il collegamento video da New York e trasmettere l'evento in diretta.

Prima che Kaz Hirai & Co alzino il velo su PlayStation 4 (si, noi ne siamo convinti), abbiamo pensato di farvi sapere cosa ci aspettiamo dall'evento di stasera e soprattutto come ci immaginiamo PlayStation 4 quando arriverà nei negozi. Difficile infatti, con la GDC, l'E3 e la Gamescom, che Sony metta la parola fine alle speculazioni, scoprendo tutte le proprie carte già da stasera.

Ecco quelle dell sottoscritto, Simone “skinki” Azzarello:
- Console potente, ma leggermente meno di Durango (la crisi economica che sta vivendo Sony mi porta a pensare che non abbiano investito cifre enormi per l'hardware, l'abbandono del CELL in favore di un'architettura "PC oriented" sono segnali da tenere in considerazione.

- Stasera non sveleranno il nome, useranno "Orbis"

- Poco risalto alla console, molto al pad

- Gaikai giocherà un ruolo centrale

- Titoli PS4 giocabili su PS Vita in remoto grazie a Gaikai

- Nuove ip di Santa Monica e Quantic Dream

- Trailer di LBP 3, Motorstorm e KZ4

- Stesse uscite di PS3 ma con USB 3.0

- blocco usato e niente retrocompatibilita' da disco. (Generazioni precedenti via Gaikai)

- Evoluzione di PlayStation Plus (con cambio del nome) e gioco online a pagamento

- evoluzione di PS Eye (simil kinect) in bundle

-Accordo con una grossa Third party per un'esclusiva di spessore

- Lancio a novembre Worldwide (difficile che Sony, dopo il ritardo in Europa di PS3, voglia scontentare una parte dell'utenza)

- Grosso risalto ai servizi "accessori" e alla multimedialità. Presentarsi oggi con una console classica è un suicidio commerciale.

- Controllo in remoto con cellulari e naturalmente PC e Ps Vita. Steam docet.

- 2 sku diverse al lancio.

- Nessun riferimento a prezzi, se non molto generico.

- Uscite in download e in negozio in contemporanea

- Watch Dogs tra i titoli di lancio, probabilmente in esclusiva totale o temporanea.

- Spazio anche a PS Vita con l'annuncio di qualche nuovo titolo.
PlayStation 4 - Immagine 3
L'evoluzione della croce direzionale? Lo scopriremo
Se questo è quello che prevede Simone per stasera, io tenderei ad allontanarmi su alcuni aspetti e concordare su altri. Chi vi parla adesso è Davide Ottagono, in arte e sul forum “loaldnt”. Tutta la redazione stasera (stanotte) sarà alle postazioni di combattimento pronta ad ogni evenienza, con tanto di inviato sul posto. Noi, che siamo i prescelti per tenervi compagnia tutta la notte, faremo del nostro meglio per informarvi in diretta di ogni novità, piccola o grande che sia. Ma, del resto, non serve di certo aspettare la serata per capire cosa i nostri occhi vedranno per la prima volta. Oggi, come lo stesso Simone vi ha anticipato, proviamo a tirare le prime aspettative che, a parer nostro, vedranno sul serio la luce. Domani potrete anche prenderci in giro per non aver azzeccato neanche un fico secco, ma sappiate che la gara tra redattori e utenti su chi si avvicinerà di più è ufficialmente iniziata. Io credo che:


- Potrebbero anche non annunciarne il nome ufficiale, ma per quanto mi riguarda mi risulta difficile immaginare la nuova console Sony sotto un nome che non sia “PlayStation 4”. Le piattaforme della casa giapponese sono conosciute solo sotto questo nome, e non vedo perchè darsi la zappa sui piedi e cambiare il marchio.

- Difficile fare speculazioni tecniche. Speculazioni che, tra l'altro, non potranno essere fatte nemmeno dopo l'annuncio della console, visto che mancano quelle ufficiali da parte di Microsoft. Se da un lato è vero che Sony non naviga così in buone acque da potersi permettere ancora il meglio sul mercato, dall'altro è anche vero che vari sviluppatori hanno confermato che sarà proprio PS4 la più potente tra le due concorrenti. Anche di fronte a dati analistici, è difficile non credere a più voci di corridoio che coincidono. Ma per avere risposta a questo, dovremmo accettare.

- Sembra quasi certo che tutte le console di nuova generazione sfrutteranno un sistema per bloccare i giochi usati. PS4 non dovrebbe fare eccezione, a patto di sorprese dell'ultim'ora. Questo è un discorso molto delicato che, se mal gestito, affosserà in un solo colpo sia la nuova generazione di Sony che quella di Microsoft. Entrambe dovranno quindi trovare un metodo convincente per non far scappare gli utenti, convincendoli a comprare sempre originale. Faremo attenzione soprattutto a questo, se mai se ne parlerà.

-Inizialmente, mi sembrava già difficile che oltre alla console venisse presentato anche qualche gioco. Ma, ormai, di fronte a voci così insistenti, ho già da un mesetto dovuto cambiare il mio punto di vista. Non mi aspetto però presentazioni Third Party, ma solo una manciata di esclusive. A dirla tutta, non credo verrà presentato neanche più di un semplice teaser dei nuovi giochi in sviluppo, ma l'ottimismo è l'ultimo a morire. Se davvero verrà fatto vedere qualcosa, penso che mancheranno all'appello sia Naughty Dog che Santa Monica, come invece qualcun'altro crede. Per me, presenti Evolutions, Guerrilla e forse (e sottolineo “forse”) Quantic Dreams.

- Nonostante si parli di 400 Euro al lancio, improbabile che Sony parlerà già del prezzo. A meno che non sia così conveniente da aggiungersi al grande botto generale. Dopotutto, lo stesso prezzo di PS3 fu annunciato qualche mese dopo la presentazione ufficiale.

-Non mi aspetto nient'altro all'infuori di PS4, stasera. Nessun gioco PS3, nessun gioco PSVita. Per queste ultime due dovremo aspettare l'E3, probabilmente. A parte le solite chiacchiere sui numeri di vendita e via dicendo, non credo ci sarà da aspettarsi novità epocali sulle console attuali.
PlayStation 4 - Immagine 4
Quale destino attende il Move?
PlayStation 4 - Immagine 5
Un pad componibile per integrare il Move al suo interno? L'ipotesi sembra tramontanta già da tempo.
PlayStation 4 - Immagine 6
Uno degli ultimi lettori Blu-Ray di Sony. Design moderno e minimal che potrebbe essere ripreso con PlayStation 4. Chissà...
Per il resto, vi rimando al mio stesso speciale sulle aspettative e sulle cose semi-probabili che vedremo questa sera. Ormai girano così tante voci che, forse, sorprese non ne avremo. Ma alla fine chi può dirlo? Magari non saremo sorpresi da quello che ci aspettiamo, ma da quello che NON ci aspettiamo.

12
Empire
The Assassination of Gianni Versace
The Assassination of Gianni Versace

Abbiamo visto in anteprima la prima puntata della serie TV

Bright

7

Bright

Ayer ci porta in una L.A. che unisce fantasy e moderno.

The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Empire
Dragon Ball FighterZ

2

Dragon Ball FighterZ

True power knows no limit!

Nintendo LABO

18

Nintendo LABO

Nintendo stimola la nostra immaginazione

Dragon Ball FighterZ
Dragon Ball FighterZ

Galeotta fu la beta

Playerunknown's battlegrounds

6

Playerunknown's battlegrounds

Qualche ora in compagnia della versione Xbox One!

Gamdias HEBE M1 RGB
Gamdias HEBE M1 RGB

Gamdias ci vizia con un ottimo headset