Netgear Powerline - Speciale

Giocare e navigare, ovunque voi siate...

Di Luca Gambino (16 Aprile 2012)
Spesso l'attività videoludica è un fatto assolutamente "privato". Vuoi perchè non sempre si può monopolizzare il "totem" del televisorone del salotto, vuoi perchè spesso è meglio non far vedere che si passano le giornate a maciullare zombi più o meno indifesi, il videogiocatore medio è spesso costretto a svolgere il proprio hobby preferito lontano da occhi indiscreti. Il che, di per sè, ha sicuramente innegabili vantaggi. Il problema sorge, spesso, quando l'attività in oggetto richiede una connessione internet ad alte prestazioni per godere di una esperienza multiplayer degna di questo nome.

Capita spesso infatti che nella case italiane la "centricità" domestica del salotto tenda a convogliare in questo unico ambiente la maggior parte dei servizi, compreso soprattutto quello telefonico. Il videogiocatore medio non si perde d'animo, approntando derivazioni di fortuna che spesso a volentieri sortiscono l'unico effetto di annullare del tutto l'utenza telefonica domestica, con ire parentali annesse e connesse. Spesso e volentieri ci si appoggia al Wi-Fi che è pur sempre un buon compromesso tra prestazioni e relativa libertà di cavi volanti sparsi per casa, ma tra interferenze sempre presenti e una copertura spesso non ottimale delle mura domestiche, portano spesso il netgamer a usufruire di una esperienza di gioco certamente non all'altezza delle aspettative.

Che fare, quindi? Netgear ha la risposta giusta. Una risposta semplice, tutto sommato, eppure dannatamente efficace: portare il segnale ADSL attraverso l'impianto elettrico. Chi ha qualche anno in più sulle spalle ricorderà forse che un progetto del nostro principale fornitore d'elettricità che qualche tempo fa annunciò di avere allo studio proprio una soluzione del genere, ma che poi non ha mai trovato reale applicazione. Netgear ha invece fatto sua questa filosofia, applicandola al Powerline.


Come funziona?

All'interno della confezione del Powerline è compreso tutto il necessario per portare il segnale ADSL in tutta la casa. bastano semplicemente le due "scatolette" da inserire nella presa elettrica e i due cavi di rete compresi per realizzare il "miracolo". Al resto pensa il Powerline. Quello testato da Gamesurf è il Powerline XAVB2602, ovvero un modello capace di reggere 200 mbps di banda  (esistono comunque modelli che supportano fino a 500 Mpbs) e dotato soprattutto di una presa passante, ovvero una comodità quasi indispensabile. Si, perchè per garantire un funzionamento ottimale il Powerline deve lavorare "a monte" o in totale solitudine sulla presa elettrica.

Non si può utilizzare (a meno di penalizzare drasticamente le prestazioni) su una qualsiasi ciabatta o tantomeno su una presa multipla. Nei modelli "entry level", che non godono appunto di questa presa passante, il problema di avere una presa elettrica differente da quella del router potrebbe rappresentare un problema realmente insormontabile, che però Netgear ha superato alla fonte grazie appunto all'introduzione di questo modello che ha invece una presa a cui collegare una qualsiasi altro dispositivo in cascata.
Immagine 3
Immagine 1
Immagine 2
Il primo passo è quindi individuare la presa a cui collegare il primo dispositivo, dotato di una porta d'ingresso ethernet, che sarà a sua volta connesso al vostro router. Il secondo dispositivo sarà invece connesso nelle immediate vicinanze del dispositivo che intendete connettere alla rete. Il modello da noi testato possiede ben due differenti uscite ethernet, così da poter connettere indifferentemente il PC e, nel nostro caso, una console. Nessun software da installare, a parte una utility messa a disposizione su CD da Netgear che servirà semplicemente a monitorare la presenza dei dispositivi connessi.

In tutti i test fatti in redazione, ma anche presso le nostre abitazioni, i dispositivi si sono immediatamente riconosciuti e ci siamo ritrovati in stanze, a volte distanti anche una decina di metri dal router con una ADSL con prestazioni che rasentano la perfezione restituendoci valori praticamente identici a quelli riscontrati "alla fonte". Sulla nostra ADSL Gaming 20 mega abbiamo infatti valori di 15 mega in download e circa 700k in upload sia sul router, sia sul PC connesso al dispositivo Netgear. L'unico valore che ha avuto un leggero calo di prestazioni è stato il ping che è passato dai 37 ms (rilevati su un server posto a Varese) a 46 ms. Una variazione significativa ma che comunque non pregiudica l'esperienza di gioco.



Tutte le prove effettuate (Modern Warfare 3, Resident Evil Raccoon City, Halo Reach e Anniversary), non hanno evidenziato problematiche di sorta. Questo per quanto riguarda il gaming. Ottime prestazioni anche sui servizi streaming quali Mediaset Play su Xbox 360, che nel corso dei nostri test non ha saltato un solo frame e ha mantenuto le condizioni ottimali di servizio anche per 8 ore di seguito. Ultimo, ma non ultimo, è da segnalare che tramite il powerline avremo una casa "cablata" senza dover ricorrere a spese (a volte ingenti) per passare i cavi di rete su tutta la superficie domestica. Avete un HD multimediale in salotto e volete recuperare video/foto/immagini dal vostro PC, qualche stanza più in là? Niente di più facile. Insomma, poche scuse, il Powerline risponde perfettamente alle moderne esigenze di poter accedere alla navigazione e condivisione di informazioni in qualsiasi punto della casa, con il vantaggio di un setup praticamente nullo anche per i non "geek". Peccato forse per un prezzo un pò elevato, ma i risultati evidenziati si ripagano praticamente da soli. Dannatamente consigliato.
Soldi ben spesi, quelli per il powerline XAVB2602 che ha risolto non pochi problemi di logistica e di prestazioni, liberandoci (almeno per quelle che sono le nostre esigenze) del wireless e a darci la perenne sensazione di essere a pochi centimetri dal router anche se la nostra postazione di gioco è in realtà a diverse stanze di distanza. Ovviamente però il Powerline va oltre il gioco, prestandosi in modo ottimale per tutte quelle esigenze di connessione che richiedono alte prestazioni come lo streaming e l'utilizzo delle moderne TV che necessitano di una perenne presenza sulla rete. Un solo oggetto, mille utilizzi, ottime prestazioni. Ben fatto, Netgear.
12 commenti
Io di solito consiglio l'utilizzo delle PWRL per l'utilizzo dell'IPTV. Diversamente, preferisco pur sempre consigliare una scheda di rete wifi di classe N in draft 2.0 e un modem router di pari classe che sfruttando 2 canali (e uno sopperisce l'altro) mantenendo un traffico dati anche a 40/50 metri di distanza sempre e 300 mb/sec. In totale questa soluzione costa meno rispetto alle PWRL e sono sensibilmente più veloci, anche a livello di ping. Una coppia di PWRL costa dai 90 ai 130 euro, modem e sceda di rete draft 2.0 N300 (prendendo ad esempio il router netgear DGN2200) siano in totale sui 60/70 euro. inoltre c'è da sottolineare il fatto che bisogna verificare che tra una presa elettrica e l'altra non ci siano contatori o salvavita e che l'assorbimento elettrico non oscilli eccessivamente altrimenti la PWRL non funziona.
Dewyz81Inviato il 16-4-2012 all 9:16
Io di solito consiglio l'utilizzo delle PWRL per l'utilizzo dell'IPTV. Diversamente, preferisco pur sempre consigliare una scheda di rete wifi di classe N in draft 2.0 e un modem router di pari classe che sfruttando 2 canali (e uno sopperisce l'altro) mantenendo un traffico dati anche a 40/50 metri di distanza sempre e 300 mb/sec. In totale questa soluzione costa meno rispetto alle PWRL e sono sensibilmente più veloci, anche a livello di ping. Una coppia di PWRL costa dai 90 ai 130 euro, modem e sceda di rete draft 2.0 N300 (prendendo ad esempio il router netgear DGN2200) siano in totale sui 60/70 euro.

inoltre c'è da sottolineare il fatto che bisogna verificare che tra una presa elettrica e l'altra non ci siano contatori o salvavita e che l'assorbimento elettrico non oscilli eccessivamente altrimenti la PWRL non funziona.
Mah, guarda, per quello che riguarda la mi esperienza è che tra Wireless e PWRL c'è un abisso in termini di prestazioni. Poi, per carità, è ovvio che in questo campo non ci sono delle leggi universali, però risolve veramente un bel pò di situazione. In primis perchè da qualsiasi punto della casa recuperi il segnale sono sicuro di avere il massimo della potenza (poi si, è ovvio che il tutto dipende dalla qualità della linea), mentre con il wireless più distanza e pareti metti in mezzo, meno prestazioni hai, per non parlare delle interferenze. In seconda battuta è perchè a mio avviso avere meno wireless a stretto contatto è meglio. Nel senso, se posso evitare, evito. Concordo pienamente per le IPTV o NET TV che dir si voglia, che per il flusso di segnale credo siano un pò la prova del 9, dal momento che devono garantirti una fluidità costante in riproduzioni di flussi audio/video sicuramente più importanti rispetto al normale scambio di dati di un vg online. Ho testato il servizio Premium Play su 360 ed è semplicemente perfetto. A casa mia, per esempio, con i router in salotto e il PC nello studio avrei dovuto inventarmi una derivazione telefonica sicuramente più costosa di un powerline. Mi fa piacere vedere che nel corso degli anni la tecnologia dei PWRL sia migliorata tantissimo. Anni fa era scandalosa, oggi invece viaggia davvero bene.
Lord AxlInviato il 16-4-2012 all 10:43
Mah, guarda, per quello che riguarda la mi esperienza è che tra Wireless e PWRL c'è un abisso in termini di prestazioni. Poi, per carità, è ovvio che in questo campo non ci sono delle leggi universali, però risolve veramente un bel pò di situazione. In primis perchè da qualsiasi punto della casa recuperi il segnale sono sicuro di avere il massimo della potenza (poi si, è ovvio che il tutto dipende dalla qualità della linea), mentre con il wireless più distanza e pareti metti in mezzo, meno prestazioni hai, per non parlare delle interferenze. In seconda battuta è perchè a mio avviso avere meno wireless a stretto contatto è meglio. Nel senso, se posso evitare, evito. Concordo pienamente per le IPTV o NET TV che dir si voglia, che per il flusso di segnale credo siano un pò la prova del 9, dal momento che devono garantirti una fluidità costante in riproduzioni di flussi audio/video sicuramente più importanti rispetto al normale scambio di dati di un vg online. Ho testato il servizio Premium Play su 360 ed è semplicemente perfetto. A casa mia, per esempio, con i router in salotto e il PC nello studio avrei dovuto inventarmi una derivazione telefonica sicuramente più costosa di un powerline. Mi fa piacere vedere che nel corso degli anni la tecnologia dei PWRL sia migliorata tantissimo. Anni fa era scandalosa, oggi invece viaggia davvero bene.
Io sono il classico esempio che avete appena descritto e utilizzo una powrline netgear da 500 Mbps e mi và una bomba ho nat aperto e gioco benissimo nel multy ( ho una Xbox 360) effettivamente anche io consiglio questa soluzione!!!
RESINA86Inviato il 16-4-2012 all 15:44
Io sono il classico esempio che avete appena descritto e utilizzo una powrline netgear da 500 Mbps e mi và una bomba ho nat aperto e gioco benissimo nel multy ( ho una Xbox 360) effettivamente anche io consiglio questa soluzione!!!
[QUOTE=Lord Axl;2271766] Ho testato il servizio Premium Play su 360 ed è semplicemente perfetto. A casa mia, per esempio, con i router in salotto e il PC nello studio avrei dovuto inventarmi una derivazione telefonica sicuramente più costosa di un powerline. Mi fa piacere vedere che nel corso degli anni la tecnologia dei PWRL sia migliorata tantissimo. Anni fa era scandalosa, oggi invece viaggia davvero bene.[/QUOTE]Ad esempio come appena citato il nostro grande Lord Axl anche io ho visto vari film su premium play e và una meraviglia ( per intenderci non si noterebbe la differenza se contemporaneamente si guradasse lo stesso film in DvD) fate conto che la distanza tra il salotto dove c'è il Pc e la mia stanza è di almeno 18 metri!!!
RESINA86Inviato il 16-4-2012 all 15:49
Lord Axl ha detto:
Ho testato il servizio Premium Play su 360 ed è semplicemente perfetto. A casa mia, per esempio, con i router in salotto e il PC nello studio avrei dovuto inventarmi una derivazione telefonica sicuramente più costosa di un powerline. Mi fa piacere vedere che nel corso degli anni la tecnologia dei PWRL sia migliorata tantissimo. Anni fa era scandalosa, oggi invece viaggia davvero bene.
Ad esempio come appena citato il nostro grande Lord Axl anche io ho visto vari film su premium play e và una meraviglia ( per intenderci non si noterebbe la differenza se contemporaneamente si guradasse lo stesso film in DvD) fate conto che la distanza tra il salotto dove c'è il Pc e la mia stanza è di almeno 18 metri!!!
effettivamente in alcuni casi, dove c'è un alto livello di interferenza diventa improduttivo equipaggiarsi casa con più access point wifi (leggasi ripetitori di segnale) per coprire più zone, in questo caso l'utilizzo della PWRL è un'alternativa ma è pur sempre preferibile una prolunga ethernet cat6 tra il modem e dispositivi. (ricordo che il cavo eth può essere lungo fino a 250 mt senza perdita di segnale). bticino crea della prese a muro ETH molto stilose e con un cavo steso nella tubatura interna diventa invisibile. Non è un caso che gli uffici normalmente vengono cablati con cavi ETH agli switch piuttosto che costose PWRL... basta avere un minimo di destrezza in elettricistica.
Dewyz81Inviato il 16-4-2012 all 16:05
effettivamente in alcuni casi, dove c'è un alto livello di interferenza diventa improduttivo equipaggiarsi casa con più access point wifi (leggasi ripetitori di segnale) per coprire più zone, in questo caso l'utilizzo della PWRL è un'alternativa ma è pur sempre preferibile una prolunga ethernet cat6 tra il modem e dispositivi. (ricordo che il cavo eth può essere lungo fino a 250 mt senza perdita di segnale).
bticino crea della prese a muro ETH molto stilose e con un cavo steso nella tubatura interna diventa invisibile. Non è un caso che gli uffici normalmente vengono cablati con cavi ETH agli switch piuttosto che costose PWRL... basta avere un minimo di destrezza in elettricistica.
accipicchia però il modello testato da voi costicchia..sarei davvero interessato a prenderlo però magari mi orienterei su qualcosa di più economico..qualcuno sa se il modello Kit powerline AV 200 mini XAVB1101 è decente? è questo tanto per capirci..http://www.netgear.it/prodotti/Ufficio/powerline-and-coax/simplesharing/XAVB1101.aspx
The legionInviato il 16-4-2012 all 16:33
accipicchia però il modello testato da voi costicchia..sarei davvero interessato a prenderlo però magari mi orienterei su qualcosa di più economico..qualcuno sa se il modello Kit powerline AV 200 mini XAVB1101 è decente?
è questo tanto per capirci..http://www.netgear.it/prodotti/Ufficio/powerline-and-coax/simplesharing/XAVB1101.aspx
[QUOTE=The legion;2271939]accipicchia però il modello testato da voi costicchia..sarei davvero interessato a prenderlo però magari mi orienterei su qualcosa di più economico..qualcuno sa se il modello Kit powerline AV 200 mini XAVB1101 è decente? è questo tanto per capirci..http://www.netgear.it/prodotti/Ufficio/powerline-and-coax/simplesharing/XAVB1101.aspx[/QUOTE] Si anche quel modello va benissimo io l'ho avuto per 2 anni e mi sono trovato benissimo poi lo rivenduto e ho preso quello da 500mbps! Vai tranquillo sue ebay lo dovresti trovare sulle 70 euro ([url=http://www.ebay.it/itm/NETGEAR-Pack-di-2-adattatori-Powerline-200-Mbps-WiFi-XAVNB2001-di-cui-1-Powerlin-/160783051302?pt=Schede_di_rete&hash=item256f6aaa26] http://www.ebay.it/itm/NETGEAR-Pack-di-2-adattatori-Powerline-200-Mbps-WiFi-XAVNB2001-di-cui-1-Powerlin-/160783051302?pt=Schede_di_rete&hash=item256f6aaa26[/url])!
RESINA86Inviato il 16-4-2012 all 18:23
The legion ha detto:
accipicchia però il modello testato da voi costicchia..sarei davvero interessato a prenderlo però magari mi orienterei su qualcosa di più economico..qualcuno sa se il modello Kit powerline AV 200 mini XAVB1101 è decente? è questo tanto per capirci..http://www.netgear.it/prodotti/Ufficio/powerline-and-coax/simplesharing/XAVB1101.aspx
Si anche quel modello va benissimo io l'ho avuto per 2 anni e mi sono trovato benissimo poi lo rivenduto e ho preso quello da 500mbps! Vai tranquillo sue ebay lo dovresti trovare sulle 70 euro ( http://www.ebay.it/itm/NETGEAR-Pack-di-2-adattatori-Powerline-200-Mbps-WiFi-XAVNB2001-di-cui-1-Powerlin-/160783051302?pt=Schede_di_rete&hash=item256f6aaa26)!
[QUOTE=RESINA86;2271989]Si anche quel modello va benissimo io l'ho avuto per 2 anni e mi sono trovato benissimo poi lo rivenduto e ho preso quello da 500mbps! Vai tranquillo sue ebay lo dovresti trovare sulle 70 euro ([url=http://www.ebay.it/itm/NETGEAR-Pack-di-2-adattatori-Powerline-200-Mbps-WiFi-XAVNB2001-di-cui-1-Powerlin-/160783051302?pt=Schede_di_rete&hash=item256f6aaa26] http://www.ebay.it/itm/NETGEAR-Pack-di-2-adattatori-Powerline-200-Mbps-WiFi-XAVNB2001-di-cui-1-Powerlin-/160783051302?pt=Schede_di_rete&hash=item256f6aaa26[/url])![/QUOTE] ma sei sicuro che sia lo stesso? perchè io l'ho visto a 38€.. grazie cmq ;)
The legionInviato il 17-4-2012 all 9:11
RESINA86 ha detto:
Si anche quel modello va benissimo io l'ho avuto per 2 anni e mi sono trovato benissimo poi lo rivenduto e ho preso quello da 500mbps! Vai tranquillo sue ebay lo dovresti trovare sulle 70 euro ( http://www.ebay.it/itm/NETGEAR-Pack-di-2-adattatori-Powerline-200-Mbps-WiFi-XAVNB2001-di-cui-1-Powerlin-/160783051302?pt=Schede_di_rete&hash=item256f6aaa26)!


ma sei sicuro che sia lo stesso? perchè io l'ho visto a 38€..
grazie cmq ;)
12 commenti