Speciale Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009

Guida alla scoperta di un Natale... portatile!
Davide OttagonoDi Davide Ottagono (18 Dicembre 2009)
Natale è ormai alle porte, e con lui anche la serie di feste, regali e cenoni che porta con sé. Se siete stati bravi e non avete fatto arrabbiare la mamma, allora riceverete tanti soldi. Soldi che, ovviamente, spenderete in videogames vari. Noi di Gamesurf abbiamo voluto approfittare di questo speciale periodo per stilarvi una vera e propria guida all'acquisto (ma anche alla riscoperta) dei migliori titoli approdati su PSP durante questo fantastico 2009. Insomma, parliamo di quei prodotti che - parlando da intenditori a intenditori - vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire, a patto che apprezziate il genere (per la cronaca, ci sarà anche un voto finale, preso direttamente dalla precedente recensione di Gamesurf stesso). Menzione a parte, invece, per le perle d'altri tempi: quindi un viaggio non solo attraverso le produzioni degli ultimi dodici mesi, ma anche tra i maggiori esponenti della ludoteca portatile in generale. Nuovi a PSP? Impossibilitati ad acquistare giochi perché non avete ancora la console? Tranquilli, abbiamo pensato anche a voi. Una sezione dedicata interamente ai bundle più succosi in commercio e una digressione sui vari modelli di PSP disponibili (ovviamente, parliamo della nuovissima Go!) vi aiuterà a chiarirvi le idee prima della fatidica spesa. Ma bando alle ciance, pensiamo sia giunto finalmente il momento di capire meglio cosa può offrire la piccola di casa Sony.
Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009 - Immagine 22
Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009 - Immagine 23
Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009 - Immagine 24
Partiamo dalle offerte: in concomitanza con le festività, Sony verrà incontro ai propri acquirenti con sconti vari e bundle appetitosi di ogni tipo. Se il modello “base” di PSP è forse quello lasciato un po' in ombra dalla hardware house, ci pensano le maggiori linee commerciali ad offrire il meglio in un unico pacco. Prendiamo l'esempio di GameStop. GameStop che, come potete vedere dal suo stesso sito, permetterà l'acquisto ad esempio di PSP e Tekken 6, o Fifa 10, o Gran Turismo, o Little Big Planet alla cifra di 189 Euro. Il gioco, in pratica, verrà a costarvi circa una ventina d'euro. Nel caso il modello bianco non vi vada a genio, segnaliamo la presenza di PSP verdi, rosa e turchese, circa 170 euro al pezzo. Ma è la PSP Go la vera regina di questo Natale. E se non lo è per il rapporto qualità/prezzo, che farà storcere il naso a ben più di qualche persona, lo è sul lato delle offerte. Comprate la nuova console portatile e, fino al 10 Gennaio, avrete in regalo un gioco a scelta tra Assassin's Creed: Bloodlines, Gran Turismo e Motorstorm Arctic Edge. Tutti e tre giochi di alto calibro, tra l'altro, come potrete leggere più in basso. PSP Go è venduta al prezzo di 250 Euro e, a differenza del modello precedente, vanta uno schermo migliore, il supporto totale a giochi digitali (manca infatti un qualsiasi lettore dischi) e un design più accattivante. Attenzione: al momento non c'è alcun modo di digitalizzare i vecchi giochi posseduti, quindi passando a Go rischiereste di dover acquistare nuovamente tutta la vostra collezione. Avete le idee più chiare ora? Sapete qual è il modello che fa al caso vostro? Non vi resta far altro che scegliere i giochi per accompagnarlo, allora. Ecco a voi il meglio del meglio.

Resistance: Retribution
 
La lotta contro i Chimera cambia casa. Abbandonati i lidi casalinghi, alieni e guerre alternative sbarcano su console portatile più cattive che mai. Dopo le scorribande statunitensi di Hale e soci, la scena torna nuovamente in Europa: nuovo protagonista, nuova trama e ambientazioni vecchie che si mischiano ad altre nuove. Caldamente consigliato sia ai fan della saga che agli amanti degli sparatutto in generale, per un semplice motivo: funziona, è comodo da giocare e diverte anche senza l'ausilio di una seconda levetta analogica. Difetto che, spesso e volentieri, affossa ogni tentativo di portare forsennate sparatorie su PSP. Nei panni del rude James Grayson, soldato rinnegato e in lotta personale contro gli invasori, visiteremo le più famose città della Francia e del Lussemburgo nel tentativo di contenere la minaccia Chimera e di cercare un metodo per fermare la loro riproduzione. Grazie ad un ottimo sistema di coperture e ad una comoda auto-mira non troppo concessiva, il gioco fila liscio fino al gran finale, senza mancare di offrire sezioni più ostiche. Tutto quanto ha fatto il successo della saga originale, viene riproposto anche in Retribution: dai vari tipi di nemici alle armi fuori di testa, dall'azzeccato mix di familiarità e strutture futuristiche a qualche sporadico veicolo pilotabile. Lasciarselo sfuggire è un crimine.

Voto Gamesurf: 8.5



Patapon 2
 
Con già alla spalle un seguito discreto, Sony ha voluto resuscitare questa particolarissima saga, al contempo non privandola dei miglioramenti del caso. Premettiamolo: Patapon è un gioco che o lo si ama o lo si odia. Il secondo capitolo non si discosta eccessivamente dal predecessore, e forse questo non è un suo grandissimo punto a favore, ma chiunque avesse apprezzato il particolare connubio di azione, riflessi, orecchiabilità e strategia, non potrà rimanere comunque deluso. Lo scopo del gioco, per chi non lo sapesse, è quello di tirar su un'armata di Patapon (uno strano popolo di silhouette nere, per chi se lo chiedesse) e di guidarla verso la fine del livello, dandole ordini tramite il suono di un tamburo. Ad ogni tasto della PSP corrisponderà una nota diversa, e la concatenazione di esse formerà un ordine. Ordine che può essere l'attacco, la difesa, l'avanzamento e così via. Se si riesce a sorvolare sulla ripetitività alla base del concetto e al gameplay, sicuramente non aperto a tutti, allora ci si troverà con un prodotto fuori dagli schemi, pieno di stile e stuzzicante per il cervello.
 
Voto Gamesurf: 7.5



Monster Hunter Freedom Unite
 
La caccia approda nuovamente su PSP con Freedom Unite, versione riveduta e corretta di Freedom 2. Una sorta di espansione, per farla breve, consigliata sia a chi ha il capitolo originale sia a chi, in questo fantastico mondo, deve ancora entrarci. Lo scopo principale è quello di girare di città in città ad accettare svariate missioni da portare a termine nelle terre circostanti: recuperare oggetti e catturare/uccidere mostri, in linea di massima. Buona parte del tempo a disposizione andrà a spesa nell'equipaggiarsi di tutto punto con le migliori armi, armature e oggettistica varia. In linea di massima, Freedom Unite soffre dei consueti difetti della serie, da una gestione delle telecamera non comodissima a una certa perdita di mordente se goduto in singolo. Esatto, perché è proprio il multigiocatore il cuore del titolo, il poter affrontare missioni su missioni in compagnia di altre tre persone in carne ed ossa. Se si ama il genere, è impossibile non perdersi per mesi e mesi in questo mondo così pieno di cose da fare.

Voto Gamesurf: 8



Rock Band: Unplugged
 
Quando la natura chiama, è la musica a rispondere per prima. Partite e non potete portare con voi gli strumenti di plastica di Rock Band? Ogni viaggio in treno è una tortura interminabile perché non avete nient'altro di meglio da fare, tra una fermata e l'altra? Rock Band Unplugged è quello che fa per voi. La musicalità e lo stile unici della saga si sono rimpiccioliti in modo grandioso, anche se perdendo qualche feature per la strada. In primis, la quinta nota sugli spartiti. Non avendo periferiche da attaccare, il gioco baserà tutto il suo gameplay sulla pressione a tempo delle quattro note colorate per mezzo di altrettanti tasti azione. Non così scomodo come sembra. Ottima la tracklist che spazia tra vari generi, ma i tagli si fanno sentire più del necessario. La semplicità delle tracce, scelte appositamente per adattarsi ad un sistema come PSP, e la mancanza del multigiocatore faranno storcere un po' il naso ai fanatici di vecchia data, ma ricordiamo che Unplugged rimane una delle uniche scelte del genere sul portatile Sony. In una parola: un acquisto scontato se si è in astinenza da rock and roll.

Voto Gamesurf: 8
Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009 - Immagine 19
Patapon 2 non è nient'altro che una versione migliorata del capitolo originale, anche se non tutti i problemi sono stati risolti. Ma conta davvero così tanto quando si può comandare una legione di amorevoli cosini neri a ritmo di tamburo?
Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009 - Immagine 16
LocoRoco 2 prende di peso tutto quello che ha fatto di buono il primo capitolo e lo rioffre ulteriormente limato. Forse puzza un po' di minestra riscaldata, ma come ci si può lamentare quando grafica e level design sono a livelli così elevati?
Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009 - Immagine 2
Rock Band: Unplugged è un must su PSP, anche vista la poca concorrenza in campo portatile. Un po' facilotto per i veterani, forse.

Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009

Natale con PSP - Ecco l'offerta del 2009 PSP Cover
  • Piattaforma: PSP
  • Produzione: Sony
  • Sviluppo: Vari
Empire
The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Empire
Far Cry 5

1

Far Cry 5

Siamo tornati in Montana!

Resident Evil Revelations 2

3

Resident Evil Revelations 2

L'orrore sbarca in forma portatile!

Linea Sparco Gaming
Linea Sparco Gaming

Nella splendida cornice del Monza Rally Show, Sparco Gaming ha presentato la nuova seduta da gioco per il 2018

Steep

1

Steep

Le Olimpiadi coreane in questo nuovo DLC!

Kingdom Come: Deliverance
Kingdom Come: Deliverance

Abbiamo fatto un salto nel medioevo!