Speciale Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters

Lanterna Verde, l'eroe a cavallo tra film e videogame!
Fabio FundoniDi Fabio Fundoni (24 Agosto 2011)
Nel giorno più splendente, nella notte più profonda...”
Di eroi ce ne sono tanti. Qualcuno nasce eroe, qualcuno lo diventa. Il morso di un ragno radioattivo, un allenamento intensivo dovuto al desiderio di vendetta o cose simili, ed eccoti pronto a difendere la tua città. Esiste però un eroe molto particolare, su cui ricade il destino non solo di tutto il pianeta Terra, ma anche dell'Universo. Stiamo naturalmente parlando di Lanterna Verde, figura di spicco della “cosmologia” della DC Comics che arriverà dal prossimo 31 Agosto in tutti i cinema per poi presentarsi in versione videoludica il 2 Settembre su PlayStation 3, Xbox 360, Nintendo Wii, Nintendo DS e 3DS.
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 1
Semplice ma efficace
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 2
Ebbene si, anche la tuta è una emanazione dell'anello
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 3
La difesa non manca
 

Se però non siete appassionati di fumetti, forse il nome di Lanterna Verde non vi dirà molto. Male, molto male, perché stiamo parlando del personaggio dotato di uno superpoteri più affascinanti di tutti. Grazie ad un anello ricaricabile appunto da una lanterna, le varie Lanterne Verdi possono creare qualsiasi cosa vogliano, avendo come unico limite la loro forza di volontà, diventando potenzialmente fortissimi, naturalmente a patto di avere una psiche adeguatamente forte e allenata. Perché stiamo parlando al plurale? Perché il Corpo delle Lanterne Verdi è una polizia intergalattica, con componenti scelti tra tutte le razze dei vari pianeti e dotati delle giuste qualità per difendere i settori dell'Universo ad essi affidati.

Se di Lanterna Verde ne abbiamo conosciuti vari, anche soffermandoci solo sui veri e propri protagonisti degli albi DC, quello che prenderà il ruolo di eroe assoluto nei prossimi mesi è Hal Jordan, la Lanterna Verde umana della silver age, periodo fertilissimo e di enorme creatività per i comics americani. Hal è un abile pilota collaudatore d'aerei che si ritrova, da un giorno all'altro, catapultato in una realtà che nemmeno più lontanamente poteva immaginare. A seguito di una battaglia mortale con il parassita alieno Parallax, la Lanterna Abin Sur rimane in fin di vita proprio nei pressi del nostro pianeta dove, seguendo la regola del proprio ordine, il suo anello inizia una ricerca per trovarne il successore. Ed è così che Hal diventerà la nuova Lanterna umana, pronto a combattere non solo contro Parallax, ma anche contro i pregiudizi dei propri compagni alieni, decisamente poco propensi a dare fiducia ad un abitante del pianeta Terra.

... nessun malvagio sfugga alla mia ronda...”
Sebbene sicuramente molti di voi conoscono già a menadito le avventure di Hal, non vogliamo ulteriormente soffermarci sulla trama del film, così da non rovinare a nessuno la sorpresa, ma vogliamo comunque spendere qualche parola su quello che potrebbe offrirci la pellicola. Con il grande schermo che ormai da tempo è affollato da super eroi di ogni genere, l'arrivo di Lanterna Verde non riesce comunque a passare inosservato, soprattutto a chi mastica almeno un po' la storia del cinema d'azione e il mondo dei videogame. La regia di Martin Campbell è una sicurezza nell'ambiente degli action-movie, basti pensare che è a lui che dobbiamo la direzione di titoli come La Maschera di Zorro, i due “jamesbondiani” Golden Eye e Casino Royale e, soprattutto, l'indimenticabile Fuga da Absolom, aggiungiamoci poi una produzione che sembra non aver badato a spese per gli effetti speciali e abbiamo già una premessa niente male.
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 7
Beata fantasia!
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 8
Beccati la nostra carezza
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 9
Sezione di volo
Liete notizie anche scorrendo i nomi di chi ha lavorato alla sceneggiatura, dove incontriamo Marc Guggenheim, nome già conosciuto nel campo dei fumetti (Acquaman, Wolverine, The Punisher) e dei videogame grazie al lavoro su Perfect Dark Zero del team Rare, e Michael Goldenberg, già al lavoro su Contact, Peter Pan e il quinto lungometraggio della saga di Harry Potter. Parlando poi del cast spicca ovviamente Ryan Raynolds nei panni di Hal, attore che in carriera ha dimostrato di sapersi districare alla perfezione sia in ruoli d'azione ( ricordate Deadpool in X-men le Origini?) sia in situazioni ben più drammatiche, vedi l'interpretazione di Paul, sfortunato protagonista del claustrofobico Buried. Presente poi una truppa di attori con buone esperienze alle spalle, come Blake Lively (Gossip Girl) o Mark Strongo (correte a rivedervi Febbre a 90°). Non dimenticate poi che gli amanti delle tecnologie all'ultimo grido potranno godersi il film in questione anche in tre dimensioni, naturalmente accaparrandosi un biglietto delle sale adeguate.

I fan del buon Hal Jordan però, non dovranno contare unicamente sulla versione su pellicola, ma dovranno tenere d'occhio anche il videogame che, a scanso di equivoci, è stati svilupatto con un progetto parallelo a quello del film, in modo da risultare il più vicino possibile alla controparte cinematografica. In arrivo su praticamente ogni piattaforma sul mercato, il gioco vanterà nelle sue incarnazioni ad alta definizione (Xbox 360 e PlayStation 3) un trattamento che permetterà di giocare in 3D sia che si abbia una televisione apposita, sia che abbiate un pannello normale con l'ausilio delle immagini “rosse e blu”, senza naturalmente però rinunciare alla classica grafica con visione bidimensionale.

...colui che nel male si perde,si guardi dal mio potere, la luce di Lanterna Verde!”
Ci troveremo tra le mani un action che ci permetterà di prendere il comando di Hal e, naturalmente, di divertirci con il potere del suo anello. Potremo utilizzare la nostra forza di volontà per creare oggetti di ogni tipo, tanto che il materiale rilasciato sino ad oggi ha mostrato un arsenale di tutto rispetto. Si va dalle classiche spade ai più distruttivi martelli da guerra, ma se la fantasia non ci fa difetto... perché non ricreare un intero jet e lanciarci così all'inseguimento dei nemici? Se poi siete amanti del gioco in compagnia, Lanterna Verde: l'Ascesa dei Manhunters vi darà la possibilità di portare avanti tutta la campagna principale in compagnia di un amico, inserendo come personaggio giocabile anche Sinestro, leader del Corpo delle Lanterne Verdi.

Perché attendere questo tie-in, in un mercato che solo da qualche hanno ha dimostrato di saper sfruttare a dovere i grandi marchi di cinema e comics? Crediamo che il principale motivo d'interesse possa risiedere nel team chiamato a lavorare sul gioco e che risponde al nome di Double Helix. Nonostante qualche passaggio a vuoto, il team di sviluppo in questione ha legato il suo nome a titoli d'interesse come, ad esempio, Silent Hill: Homecoming. Guardando poi nel passato dei vari ragazzi al lavoro su Lanterna Verde, possiamo trovare curriculum di tutto rispetto, con titoli all'attivo del calibro di Earthworm Jim o Messiah. Certo, potreste avere il dubbio che il gioco possa aver subito uno sviluppo troppo frettoloso per poter giungere nei negozi in contemporanea con il film, ma su questo possiamo decisamente rassicurarvi: l'Ascesa dei Manhunters è già pronto, tanto che ha slittato la sua uscita proprio per non anticipare la pellicola.

Insomma, adesso non possiamo che attendere di visionare a dovere entrambi i prodotti per dare sfogo alle nostre attese, senza contare che chi di voi ama la DC sarà già scattato sull'attenti per capire quando e come potrà divertirsi ad utilizzare i poteri del magico anello di Lanterna Verde. Ma che drizzino le orecchie anche i meno appassionati all'argomento: un eroe fa sempre comodo a tutti!
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 4
Meglio evitarle, fidatevi
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 5
Nonostante uno stile che strizza l'occhio ai comics, la somiglianza con l'attore principale è notevolissima
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters - Immagine 6
Vancanza in posticino esotico?
Insomma, adesso non possiamo che attendere di visionare a dovere entrambi i prodotti per dare sfogo alle nostre attese, senza contare che chi di voi ama la DC sarà già scattato sull'attenti per capire quando e come potrà divertirsi ad utilizzare i poteri del magico anello di Lanterna Verde. Ma che drizzino le orecchie anche i meno appassionati all'argomento: un eroe fa sempre comodo a tutti!

Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters

Disponibile per: Xbox 360 , Nintendo DS, PS3, Wii, 3DS
Lanterna Verde: L'ascesa dei Manhunters Xbox 360 Cover
Empire
The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Empire
Linea Sparco Gaming
Linea Sparco Gaming

Nella splendida cornice del Monza Rally Show, Sparco Gaming ha presentato la nuova seduta da gioco per il 2018

Steep

1

Steep

Le Olimpiadi coreane in questo nuovo DLC!

Kingdom Come: Deliverance
Kingdom Come: Deliverance

Abbiamo fatto un salto nel medioevo!

SpellForce 3
SpellForce 3

Mondi in pericolo e fetidi maghi da eliminare

Monster Hunter World

1

Monster Hunter World

Siamo entrati in contatto con il nuovo mondo!