Speciale La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor

Lucente Signore, il nuovo DLC per il titolo Monolith
Valerio De VittorioDi Valerio De Vittorio (26 Febbraio 2015)
L'Ombra di Mordor è stato uno dei titoli che ci ha sorpreso nel 2014, grazie ad un gameplay solido e a tratti davvero fresco, forte di una licenza amatissima come quella de Il Signore degli Anelli, implementata con libertà ma allo stesso con rispetto. Il programma dei contenuti scaricabili rilasciati nel tempo, dopo il Signore della Caccia, di cui vi abbiamo parlato qui, prevede un nuovo DLC, intitolato Il Lucente Signore.
La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor - Immagine 1
Non c'è posto per Talion in questo DLC, d'altronde siamo migliaia di anni prima le sue avventure

Mordor, migliaia di anni prima

La formula è grosso modo la medesima proposta con il precedente DLC, per 9, 99 euro si può scaricare quella che è una sorta di mini campagna che segue il gameplay del gioco principale, introducendo alcune variazioni sul tema. L'ambientazione è la medesima de L'Ombra di Mordor, dal quale riprende la porzione di mappa chiamata Udun, un po' diversa in realtà per assecondare la storia che Il Lucente Signore vuole raccontarci.
Giocheremo nei panni dell'elfo Celebrimbor
Questo DLC fa un po' da prequel e ci mette nei panni dell'elfo Celebrimbor, lo spirito che ci ha accompagnati per tutta l'avventura principale. Entrato in possesso dell'unico anello, cercherà di conquistare Mordor, migliaia di anni prima delle avventure di Talion. Il focus si sposta così sulla conversione degli Urukhai, che col tocco magico di Celebrimbor diventeranno parte del nostro esercito. Ogni missione si concluderà con la costruzione di una torre, le stesse che nel gioco principale facevano da punto di osservazione, dalla quale sarà possibile sia sbloccare l'area attorno che muoverci rapidamente sulla mappa. Indossando l'unico anello Sauron sarà una presenza costante dell'avventura, ci parlerà e minaccerà visto che stiamo mettendo in crisi il suo dominio incontrastato su Mordor. Il tutto arriverà al combattimento finale tra il protagonista ed il signore oscuro, dando così ai fan il finale epico che ci si aspettava da L'Ombra di Mordor, invero un po' anti climatico nella sua conclusione.
Non aspettatevi, comunque, dei miracoli da questo DLC. La parte narrativa si sviluppa molto poco, portata avanti più con dialoghi che con sequenze di intermezzo spettacolari, evidenziando un lavoro piuttosto approssimativo e sbrigativo. Sul lato del gameplay, le missioni ci hanno intrattenuto per una manciata di ore, alla ricerca dei cinque capitani da marchiare per conquistare definitivamente Mordor e soffiarla da sotto il naso di Sauron. Lo faremo superando una sequenza di missioni dagli obiettivi piuttosto variegati, ma che puntano molto, come dicevamo, proprio sulla conversione degli Urukhai. Questo dona al DLC un sapore leggermente diverso dal gioco principale, proprio come fatto col Signore della Caccia, focalizzandosi sull'impiego delle creature selvagge presenti nella mappa.
E poi c'è l'unico anello che offre un potere speciale attivabile premendo i due analogici in contemporanea. Questo ci offre una manciata di secondi durante i quali il tempo sarà rallentato e Celebrimbor potrà attuare mosse speciali senza limiti di sorta. Uccisioni o possessioni, appunto. Grazie a quest dedicate, avremo la possibilità di potenziare questa skill, allungandone la durata; ed è di fatto l'unica caratteristica di Celebrimbor che è possibile evolvere, visto che tutte le abilità sono già sbloccate.

Mi costruisco il mio esercito

Insomma, in questo DLC abbiamo l'unico anello e Sauron come cattivo finale, una formula praticamente perfetta, giusto? Purtroppo non proprio.
L'espansione diverte e fondamentalmente fa il suo lavoro, per dieci euro vi portate a casa qualche ora in più da passare in questo riuscito action adventure di Monolith, scoprendo interessanti retroscena sull'elfo nostro compagno di disavventure.
Dovremo duellare con Sauron in persona!
Purtroppo però ci sono diversi aspetti che non ci hanno convinto. Prima di tutto il sistema Nemesis viene sfruttato solo a metà, rovinando la feature più intrigante del gioco. L'accento è posto tutto sulle missioni, che si disinteressano quasi completamente della successione tra orchi. E poi da un punto di vista del gameplay in senso stretto dev'essere andato storto qualcosa in fase di calibrazione.
Si è voluto alzare il livello di difficoltà, per andare incontro ai fan che avevano trovato L'Ombra di Mordor un po' troppo facile verso la fine, rendendo più ostico questo DLC. Il problema è che ciò si traduce in un'esperienza frustrante. Le missioni non sono più impegnative, ma semplicemente ci pongono obiettivi più rigidi mettendoci in difficoltà senza ricompensare la nostra pazienza a dovere.
Un'alternativa avrebbe potuto essere nemici più ostici, non un numero maggiore in battaglia che rende solo il tutto più confuso e difficile da gestire. Poi le novità sono davvero risicate, ci aspettavamo molto di più.
La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor - Immagine 2
I combattimenti sono ancora un punto forte del titolo
La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor - Immagine 3
Vivremo la vicende dell'elfo Celebrimbor, lo spirito che ha accompagna Talion per tutta la sua avventura
La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor - Immagine 4
Combatteremo contro l'oscuro signore in persona! Arrabbiato perché gli abbiamo rubato l'anello
Infine l'ambientazione è davvero poco interessante, visto ripropone zone già viste passate attraverso un filtro grafico che alla lunga rischia persino di stancare.

Il Lucente Signore è un DLC discreto ma che per il prezzo di vendita non ci ha soddisfatto del tutto. Da un lato fa il suo dovere, dandoci una nuova opportunità di divertirci col godibile gameplay de L'Ombra di Mordor, introducendo qualche variante sul tema. D'altra parte manca una rifinitura al gameplay, divenuto troppo frustrante, ed il conflitto con Sauron era un'occasione da sfruttare molto meglio. Se avete già preso il Season Pass ovviamente fatelo vostro, vi ci divertirete. Difficile invece consigliarne l'acquisto a scatola chiusa, dieci euro non so pochissimi per un prodotto che soddisfa appieno le aspettative.

La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor

Disponibile per: PS4 , PC, PS3, Xbox 360, Xbox One
La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor PS4 Cover
  • Piattaforma: PS4
  • Produzione: Monolith
  • Sviluppo: Monolith
  • Genere: Action / Adventure
  • Multiplayer Locale: Assente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +18
  • Data di uscita: 3 Ottobre 2014
Empire
The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Empire
Linea Sparco Gaming
Linea Sparco Gaming

Nella splendida cornice del Monza Rally Show, Sparco Gaming ha presentato la nuova seduta da gioco per il 2018

Steep

1

Steep

Le Olimpiadi coreane in questo nuovo DLC!

Kingdom Come: Deliverance
Kingdom Come: Deliverance

Abbiamo fatto un salto nel medioevo!

SpellForce 3
SpellForce 3

Mondi in pericolo e fetidi maghi da eliminare

Monster Hunter World

1

Monster Hunter World

Siamo entrati in contatto con il nuovo mondo!