Speciale iPhone 6

Apple presenta i nuovi iPhone e svela l'Apple Watch!
Valerio De VittorioDi Valerio De Vittorio (10 Settembre 2014)
Dopo settimane se non mesi di speculazioni incontrollate, finalmente Apple si è pronunciata e ha presentato il nuovo iPhone 6 ma soprattutto l'Apple Watch. Esatto, niente "i" nel nome, segno dei tempi che cambiano? Mentre riflettete su questa piccola rivoluzione, vediamo di raccogliere tutte le novità presentate in questo breve speciale.
iPhone 6 - Immagine 2
iPhone 6 è più grande e con la versione Plus Apple si allinea alle proposte di altri produttori come Samsung e LG

iPhone 6 XL

I modelli di iPhone 6 svelati sono in realtà due, dalle caratteristiche fondamentalmente sovrapponibili, ma diversi nelle dimensioni. Si chiamano iPhone 6 ed iPhone 6 Plus, ed hanno uno schermo rispettivamente di 4, 7 e 5, 5 pollici. A parte l'aumento delle dimensioni, che sicuramente rappresenta una delle novità più evidenti, entrambi condividono un pesante restyle estetico, che li differenzia sensibilmente rispetto ai precedenti "melafonini". I due terminali sono ora super sottili, allineandosi al design degli ultimi iPad, con uno spessore di 6, 9 e 7, 1 millimetri. Vi ricordiamo che l'iPhone 5s era spesso 7, 6 mm. Avranno tre colorazioni tra cui poter scegliere, inoltre.

Il nuovo schermo garantirà una visuale, a detta di Apple sensazionale, non solo grazie alle dimensioni ben più generose, ma soprattutto per via della risoluzione video garantita dalla tecnologia battezzata Retina HD. L'iPhone 6 "liscio" vanterà una risoluzione di 1334 x 750 pixel e 326 ppi (pixel per pollice), per una densità di pixel davvero notevole. Il modello più grande si spinge fino a 1920 x 1080 e ben 401 ppi. Ciò si traduce in circa un milione di pixel per il primo ed il doppio per il secondo.

Dentro la scocca

Messa da parte la novità che più risalta all'occhio, vediamo che cosa invece si cela nella sottilissima scocca. I due modelli contano sulle medesime specifiche e conterranno il processore A8, a detta di Apple 50 volte più potente del primo storico iPhone.
  • iPhone 6 - Immagine 5
    Nuove forme e nuovo schermo, uno splendido Retina HD
  • iPhone 6 - Immagine 3
    Il nuovo design è ultrasottile e molto accattivante
  • iPhone 6 - Immagine 4
    Ecco gli spessori a confronto
Rispetto all'ultimo smartphone della casa di Cupertino si parla di un incremento nella potenza computazionale del 25% che in ambiti grafici sale addirittura del 50%. Fortunatamente a fianco dell'incremento di potenza, troviamo anche grande ottimizzazione, che dovrebbe garantire il 50% di efficienza in più rispetto ad iPhone 5. Il risultato sarà più potenza ma nessun calo nella durata della batteria insomma.

Ad affiancare il chip A8 troviamo il nuovo processore M8, dedicato alla rilevazione dei movimenti del device. Questo rinnovato componente è ora molto più potente e sensibile, e oltre a giroscopio, accelerometro e bussola, sarà in grado di misurare la pressione atmosferica ed altitudine.

E' talmente sensibile che rileva anche la differenza di altezza di un gradino! Le applicazioni sono facili da immaginare in ambito fitness, settore in cui diverse app stanno trovando molto successo.

Rinnovata anche la tecnologia LTE implementata, che fa un sensibile passo in avanti rispetto ai modelli precedenti. Il nuovo modem supporta fino a 20 bande differenti e promette una velocità maggiorata sia in download che in upload. Migliorato anche il Wi-Fi, che supporta ora il protocollo 802.11ac, per velocità molto più alte dell'ultimo iPhone.

Visione sul mondo

Non poteva mancare ovviamente un aggiornamento alle due fotocamere. Quella principale sul retro sarà una nuova iSight HD da 8 megapixel, impreziosita da un sensore completamente rinnovato, dotato di tecnologia Focus Pixels, che permette un perfetto autofocus. Si potranno inoltre fare foto panoramiche fino a 43 megapixel di dimensione. Incluso un sistema digitale di stabilizzazione che nel caso dell'iPhone 6 Plus sarà ottico, grazie ad un sistema di lenti dedicato. Si potranno fare video ad un risoluzione di 1080p sia a 30 che a 60 FPS, con supporto per lo slow motion a 120 o 240 FPS. La camera frontale, chiamata Facetime HD, vanta un'apertura potenziata per 80% di luce in più.

Pagamenti in mobilità

La tecnologia NFC arriva finalmente anche in casa Apple, ma con una novità. A chiusura della conferenza arriva infatti la conferma che i due iPhone 6 permetteranno pagamenti contact less, tramite sistemi giù diffusi ma anche sfruttando il nuovo Apple Pay, un portafogli virtuale proprietario di Apple. La tecnologia sfrutta Touch ID per il riconoscimento e Passbook per la memorizzazione dei dati delle vostre carte di credito. Ovviamente installato nell'iPhone 6 e Plus troveremo il nuovissimo iOS 8, con tutte le sue novità.
iPhone 6 - Immagine 6
Cominciano già le prese in giro del nuovo iPhone 6!

I prezzi

Per quanto riguarda le disponibilità ed i prezzi, Apple ha appena aggiornato lo store rivelando che in Italia potremo ordinare i due device a partire dal 26 settembre, mentre arriveranno nei negozi l'8 ottobre. E veniamo ai prezzi, che partono da 729€ per l'iPhone 6 da 16 GB, 839€ per quello da 64 GB e 949€ per 128 GB. Se vi sembrano alti, aspettate di vedere quelli per l'iPhone 6 Plus. In questo caso si parte da 839€ per 16 GB, si passa ai 949€ per quello da 64 GB e si arriva oltre la soglia dei mille euro con il modello da 128 GB, che costa 1059€.

Non chiamatelo iWatch

Ed infine ecco presentato anche il device indossabile made in Apple. Si chiamerà Apple Watch l'orologio da polso che similmente a quanto fatto da Samsung e Google, sarà un dispositivo da mettere al polso perfettamente integrato con lo smartphone, nel caso specifico un iPhone, a partire dal 5 fortunatamente. L'Apple Watch avrà uno schermo di zaffiro anti graffi, ed uscirà con diversi cinturini interscambiabili per un design davvero accattivante. Interessante l'interfaccia basata quasi per intero sulla rotellina laterale, in pieno stile orologio. Questa potrà essere ruotata e premuta per interagire col dispositivo. Lo schermo sarà comunque touch e anche sensibile alla pressione, mentre l'integrazione col riconoscimento vocale di Siri sarà fondamentale per l'utilizzo.

Il fitness gioca un ruolo fondamentale per Apple Watch, che è in grado di rilevare le pulsazioni dell'utente, oltreché di interfacciarsi con le app per nuove funzionalità che vedremo esplorate dagli sviluppatori. Non vi saranno applicazioni da installare nel dispositivo, il quale si appoggia per intero ad iPhone, ma i programmatori avranno a disposizione comunque delle librerie dedicate per offrire funzionalità accessorie. Apple Watch non arriverà prima della prossima primavera, e si stima un prezzo di lancio di 350 dollari.
iPhone 6 - Immagine 1
Presentato Apple Watch. Niente "i" nel nome, rivoluzione in casa Apple?
Apple rinnova il proprio catalogo con due oggetti dal design accattivanti, pesantemente rinnovato rispetto ai precedenti modelli. Entra anche in diretta competizione con Samsung e gli altri produttori di smartphone aumentando le dimensioni dello schermo ed implementando la tecnologia NFC, in una mossa che un po' stupisce visto che appare più un adeguamento che non una scossa rivoluzionaria come ci si aspetterebbe da Apple. Lo stesso vale per Apple Watch, che per quanto raffinato e promettente, non lascia di certo a bocca aperta, almeno da quanto visto fin'ora. Per non parlare poi dei prezzi dei due iPhone, un po' fuori mercato a maggior ragione in un periodo economicamente difficile come quello che sta vivendo l'Italia ed l'Europa in generale. Vedremo tra poche settimane se avranno avuto ragione gli esperti di marketing Apple.
Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Star Trek Enterprise
Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.