Speciale Il 2014 su PC

Ripercorriamo l'anno del gaming su PC
Valerio De VittorioDi Valerio De Vittorio (31 Dicembre 2014)
Mentre le nuove console compiono il primo giro di boa, noi PCisti possiamo osservare dalla finestra seduti alle nostre comode e futuristiche postazioni, divertiti dalle lotte 1080p vs 720p, 60 FPS sì, no, PSN down e chi più ne ha più ne metta. Vogliamo comunque approfittare del fine anno per guardarci indietro e rivedere i titoli più interessanti, da recuperare magari proprio durante le feste se ve li siete persi, e qualche flop per la vostra piattaforma preferita.

Qualche consiglio per gli acquisti

Una delle novità portate dalle nuove console Sony e Microsoft è prima di tutto l'uscita contemporanea anche su PC di praticamente ogni titolo principale. In secondo luogo, la potenza di Playstation 4 ed Xbox One significa anche un innalzamento della qualità tecnica dei giochi, finalmente in grado di sfruttare i potenti hardware dentro i nostri case. Ma i giochi che non potete farvi mancare tra i titoli più di richiamo li abbiamo scelti ovviamente non solo per il loro comparto tecnico, e includendo come parametro particolare la dedizione a chi ama intrattenersi con mouse e tastiera.

Il primo sicuramente è Civilization: Beyond Earth, epico nuovo capitolo della saga strategica firmata Sid Meier. Un po' come fece Alpha Centauri, Beyond Earth ci racconta cosa succede alla nostra civiltà una volta raggiunto l'apice e costruite delle navi spaziali, parte alla ricerca di un nuovo mondo da conquistare. Il setting è molto affascinante e sicuramente più fresco rispetto alla serie canonica, mentre il gameplay poggia le proprie basi sulle solide regole imposte da Civilization V ed espansioni. Un prodotto che non delude i fan ma che riesce ad avvicinare anche nuove leve che verranno seguite passo passo, magari attratte anche dall'eccellente comparto tecnico.
Il 2014 su PC - Immagine 1
L'Ombra di Mordor ci ha stupiti un po' tutti, da non perdere anche su PC
Ma se i ritmi compassati di uno strategico non vi attirano e siete cresciuti a pane e DOOM quest'anno ci ha pensato id Software a solleticare la nostra voglia di FPS tradizionale e anni '90. Wolfenstein: The New Order è il classico gioco che non ti aspetti, una gemma grezza che ha estasiato moltissimi utenti, soprattutto i più anzianotti, che hanno ritrovato nel titolo sviluppato da MachineGames vecchi sapori, miscelati con efficacia a meccaniche più moderne. Il classico ma purtroppo spesso fallimentare esempio di vecchio e nuovo che si uniscono per creare un'esperienza da non perdere. Su PC il titolo offre anche un comparto tecnico di altissimo livello, nonostante qualche problema di ottimizzazione.

E a proposito di ottima grafica, dobbiamo per forza di cose citare un'altra sorpresa dell'anno, La Terra di Mezzo L'Ombra di Mordor, che nella sua incarnazione PC offre il meglio di se grazie a texture in altissima risoluzione, disponibili come pacchetto scaricabile a parte. Ma sotto una veste estetica eccellente, il sorprendente titolo Monolith Productions (quelli americani, non i giapponesi sviluppatori di JRPG) si cela un gameplay perfettamente bilanciato, capace di attirare con meccaniche tradizionali, molto vicine ai vari Assassin's Creed, ma denso di spunti innovativi.

E un'altra sorpresa dell'anno, o forse una piacevole conferma visto che ci ha fatto sbavare sin dai primi annunci, è Alien: Isolation, un altro multipiattaforma che però su PC sfoggia tutta la spettacolarità di un motore grafico davvero di nuova generazione. E per una volta tante prodezze tecniche non sono lì solo per farsi guardare, ma vengono sfruttate anche a livello di gameplay, per creare un'atmosfera incredibile, dando vita ad uno degli horror più terrificanti di sempre. Se ne avete il coraggio, non potete lasciarvi sfuggire questo capolavoro. Come non citare Dragon Age: Inquisition, bello anche su console, ma dotato di un'interfaccia dedicata ai giocatori PC che lo rendono un RPG vecchia scuola davvero irrinunciabile. Bioware ha sfornato un vero capolavoro, lasciandosi alle spalle il triste secondo capitolo.

Menzioni speciali e indie

  • Il 2014 su PC - Immagine 2
    Alien: Isolation su PC mostra una componente tecnica impressionante. Se avete il coraggio di affrontare lo Xenomorfo non potete lasciarvelo scappare
  • Il 2014 su PC - Immagine 3
    Da Kickstarter arrivano anche grandi soddisfazioni, come Divinity: Original Sin
  • Il 2014 su PC - Immagine 4
    Vedremo finalmente qualcosa del nuovo DOOM nel 2015?

Nonostante i nostri amati PC non possano vantare una gestione autoritaria, che punti alla conferma della piattaforma con esclusive e servizi come accade su console, non mancano esclusive e killer application. Ne abbiamo scelte tre che sicuramente dovete recuperare, partendo da un orgoglio tutto italiano, che dopo una lunga fase di testing è finalmente ufficialmente disponibile. Stiamo parlando di Assetto Corsa, un simulatore di guida di altissimo livello che sta facendo impazzire migliaia di giocatori. Bello da vedere, impegnativo e spesso da domare, e continuamente aggiornato sembra davvero il sogno nel cassetto degli appassionati che diventa realtà. Due titoli che sono arrivati sugli scaffali grazie a Kickstarter si sono rivelati di altrattanta qualità e per lo stile, davvero nati e pensati per i giocatori PC. Stiamo parlando di Divinity: Original Sin e di Elite: Dangerous.

Il primo è un connubio sorprendente di meccaniche ruolistiche vecchio stampo, con visuale isometrica, che si mischiano a idee molto più moderne. Il gameplay è infatti totalmente aperto alle scelte del giocatore, non esiste un modo per risolvere le quest, ma sta al giocatore improvvisare e divertirsi nell'essere creativo. Risposte multiple, decine di cose da fare, un'evoluzione dei personaggi molto libera, cooperativa a due giocatori e molto altro hanno già fatto di Divinity: Original Sin un cult. Lo segue a ruota Eite: Dangerous, appena uscito dalla lunghissima fase beta per darsi in pasto a migliaia di appassionati di simulatori spaziali. Il titolo Frontier si richiama al mitico Elite di fine anni '80, proponendo un gameplay assolutamente moderno e sfaccettato. Ci ritroveremo alla guida della nostra astronave, con un intero universo da esplorare e decine di nemici da affrontare.

Su PC trovano poi spazio decine di titoli indipendenti dal profilo più discreto, ma di assoluto valore. Da provare Transistor, capolavoro degli sviluppatori di Bastion. Come non citare poi il titolo sviluppato da alcuni ex di Bioware, The Banner Saga, un'intenso e splendido strategico. Shovel Knight è invece un platform disegnato come i classici a 8 bit, impegnativo ed entusiasmante. The Talos Principle è un puzzle game che sta facendo impazzire moltissimi giocatori, sviluppato da quei geniacci dietro ai vari Serious Sam. Se invece cercate qualcosa di più spensierato, non potevamo non citare Goat Simulator, un caso unico di prodotto fuori di testa, campione di incassi imprevedibile, divertente soprattutto quando si "rompe". Grazie a Steam potete recuperare queste perle a prezzi stracciati, preparete il vostro portafogli!
Il 2014 su PC - Immagine 5
Elite: Dangerous è un tuffo nel passato per gli appassionati di simulazioni spaziali

Grandi assenti e compleanni dimenticati

Non essendo una piattaforma unificata e dalla direzione imprenditoriale precisa, è difficile identificare delle delusioni o aspettative mancate. Però alcuni buchi nell'acqua e flop clamorosi non sono mancati per i giocatori PC. Una delle più grandi tristezze di questo 2014 è stato a nostro giudizio il compleanno di Half Life 2. Uno dei giochi più acclamati della storia compie 10 anni e nessuno se ne accorge, o quasi. Gli appassionati l'hanno celebrato e anche noi, come altri professionisti del settore, gli abbiamo dedicato del tempo. Eppure Valve sembra abbiano preferito glissare. Ci siamo sentiti come se nostro padre si fosse dimenticato del nostro compleanno. Una tristezza davvero. Nessuno pretendeva l'annuncio di Half Life 3 approfittando dell'occasione (ok, lo volevamo tutti), però almeno qualche foto celebrativa, qualche sconto, un regalo ai fan della prima ora.

Nulla di tutto questo, segno che Valve si sta concentrando davvero su tutt'altro, forse, il che sarebbe un peccato. Però tanta concentrazione non si capisce bene dove la stia mettendo, visto che un altro dei grandi assenti di quest'anno è stata la fantomatica Steam Machine, tornata clamorosamente nell'ombra, dopo i roboanti annunci. Anche il progetto Steam OS si è un po' appannato e di concreto si è visto poco.Ma tra i fail più eclatanti dell'anno dovevamo citare per forza anche Microsoft che continua a promettere di volersi dedicare al gaming su PC, mentre appena si volta ci fa il gesto dell'ombrello sorridendo sotto i baffi. Games for Windows ha chiuso definitivamente i battenti, e probabilmente è meglio così, però vedere un colosso che ha costruito la propria fortuna proprio su personal computer, anche grazie ai videogiochi (chi si ricorda i mitici Madness? E Flight Simulator?), guardare altrove senza pietà un po' spiace.

Soprattutto se ci si sente presi in giro.Da citare anche Kickstarter che forse un vero flop non è considerata la qualità di diversi progetti realizzati, alcuni citati da noi stessi proprio qui, ma la cui fiamma si è certamente affievolita. Dopo un inizio clamoroso, i titoli che davvero arrivano a buon fine non è particolarmente alto. I dati parlano di meno del 40% di prodotti che anche se finanziati con successo vengono rilasciati nei tempi previsti e con soddisfazione dei "backer". C'è chi corre ai ripari rilasciando il titolo in capitoli, quasi il 10%. L'esperimento è ben lungi dall'essere un fallimento, ma sicuramente la democrazia totale del crow-funding necessita ancora di molto rodaggio e finanziare un progetto una scelta più oculata.
Il 2014 su PC - Immagine 6
Gordon Freeman è triste perché il suo papà si è dimenticato di fargli il regalo di compleanno... Valve abbandona davvero Half Life?

Uno sguardo al futuro

Avremmo gradito un assaggio del nuovo DOOM, magari in occasione del suo ventunesimo anniversario, ma sebbene il progetto esista e sia in pieno sviluppo, Bethesda ed id Software ancora non ci hanno mostrato nulla. Per questo guardiamo al 2015 con grande aspettativa. Lo stesso vale per The Witcher 3, che per quanto sia un titolo anche destinato alle console, è decisamente più di casa su PC. Purtroppo ha mancato per ben due volte la data d'uscita prevista, ora fissata a maggio del 2015. Noi attendiamo pazienti e con grandi aspettative.Uscendo un po' dal seminato ma neanche tanto, siamo ansiosi di vedere come si evolverà il progetto Oculus Rift, che da un lato promette di rivoluzionare davvero il mondo dell'intrattenimento, rappresentando il passo in avanti più clamoroso dopo l'avvento delle schede per l'accelerazione 3D. Il 2015 dovrebbe essere l'anno della svolta, tanto che Sony sta seguendo a ruota col suo Project Morpheus.

Il gaming su PC è morto, ci dicono da anni. Eppure sembra che i gufi ad ogni anno rimangano inevitabilmente delusi. Non solo grazie al ricambio generazionale ci stiamo godendo titoli di alto livello e nelle loro incarnazioni migliori, ma anche titoli esclusivi, indie e tutti i vantaggi che giocare su PC comporta. L'evoluzione del gaming su questa piattaforma è più graduale rispetto alle console, ma le soddisfazioni sono sempre tantissime e guardiamo con molta curiosità al 2015. E voi che giochi avete apprezzato di più quest'anno? Quali perle consigliate da recuperare? Cosa volete giocare l'anno prossimo?
Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.