Speciale E3 2016: La Conferenza Sony

Vi raccontiamo l'esplosiva conferenza Sony
Valerio De VittorioDi Valerio De Vittorio (14 Giugno 2016)
La maratona delle conferenze si è chiusa questa notte come ormai da tradizione con lo show di Sony, curiosamente più breve rispetto ad altri anni, ed intenso in modo impressionante. Chi l'ha seguito in diretta è rimasto basito dalla quantità di materiale portato, con trailer e diverse novità, tra cui un paio di sorprese da rischiare l'infarto. Mettetevi comodi che abbiamo tanto da raccontarvi.

Orchestra live ed una bomba dietro l'altra!

La conferenza si apre in modo anomalo, con Bear McReary, compositore della colonna sonora di Battlestar Galactica tra gli altri, che raggiunge l'orchestra nella buca. Conta quattro e parte una colonna sonora cupa ed epica, con cori di baritono che intonano un tema familiare. E infatti, dopo un'overture di qualche minuto, si apre il sipario e la proiezione inizia. Un video di gameplay del primo annuncio Sony, il nuovo God of War. Chiamato semplicemente così, ci introduce un Kratos invecchiato e reso incredibilmente più affascinante dalla sua folta barba. Ha un figlio, al quale sembra stia cercando di insegnare la caccia ed in generale a combattere. Ma durante la demo sembra che Kratos rimarrà al centro dell'azione, e lo vediamo combattere contro alcune creature ed un dio della mitologia nordica. La nuova ambientazione ed un gameplay che ci appare piuttosto cambiato, con la telecamera più vicina all'azione, evidenziano la volontà di cambiamento, mentre il comparto tecnico appare già di livello altissimo.
E3 2016: La Conferenza Sony - Immagine 1
Days Gone è una nuova interessante esclusiva Playstation 4
Non vediamo l'ora di metterci le mani sopra. Durante tutta la demo, l'orchestra ha continuato a suonare la colonna sonora live, sincronizzata col gameplay, una chicca che ci verrà riproposta più volte durante la serata!Shawn Layden sale sul palco per i saluti di rito, e anche un breve pensiero alla strage di Orlando, ma sarà una conferenza di poche parole e tanti video. E infatti lascia subito spazio ad un nuovo annuncio, un'IP inedita chiamata Days Gone e sviluppata da Sony Bend, i ragazzi responsabile della serie Syphon Filter. Si tratta di una sorta di action free roaming post apocalittico, con uno stile che ci ha rimandato molto a The Last of Us di Naughty Dog, tanto da sembrarne un prequel o uno spin-off. Il trailer è comunque molto bello e non lo sappiamo ancora, ma a fine serata lo vedremo nuovamente, in una lunga e spettacolare sequenza di gameplay che vi raccontiamo più avanti.
Il nuovo Days Gone ci ha intrigato moltissimo, anche se forse non c'era proprio bisogno di un altro gioco con gli zombie...

C'è un breve spazio per The Last Guardian, del quale viene mostrato solo un trailer che però ne annuncia la data d'uscita, 25 ottobre. Ed ecco che arriva il momento di Horizon: Zero Dawn, che stupisce gli spettatori con un lungo gameplay davvero spettacolare. Senza perdere ritmo, con ancora le pulsazioni alte, Sony lancia un altro colpo e ci mostra un nuovo trailer di Detroit: Become Human, il titolo di David Cage. Protagonista della sequenza un androide detective intento a risolvere una crisi. Il finale è tremendo, ma il video ci spiega che è solo una delle possibile conclusioni e ci vengono così mostrate svariate possibilità che sottolineano una narrazione non lineare. Il gameplay ci è sembrato legato alla tradizione di Quantic Dream, quindi non piacerà sicuramente a molti, ma graficamente è impressionante.

Playstation VR ed il Resident Evil che non ti aspetti

E' arrivato il momento di tirare il fiato, e di parlare della realtà virtuale. Playstation VR prende infatti il palco mostrando la demo di un gioco horror, legato alla demo Kitchen di Capcom. Sembra molto inquietante, e mentre le immagini terrificanti si susseguono sullo schermo, cominciamo a collegare gli indizi, Capcom e survival horror. E infatti quello che stiamo vedendo non è una nuova demo per Playstation VR, ma un gioco vero e proprio, si tratta del nuovo Resident Evil VII. Sarà un titolo in prima persona, a quanto pare, completamente giocabile utilizzando il visore, che però non è assolutamente obbligatorio e la demo disponibile sullo store Playstation già da ora è lì a dimostrarlo. Un cambiamento importante per la serie, sarà gradito ai fan?
E3 2016: La Conferenza Sony - Immagine 4
Horizon: Zero Dawn diventa sempre più bello
La carrellata di titoli compatibili Playstation VR continua, proponendo un misterioso Batman Arkham VR sviluppato da Rocksteady, un contenuto per Star Wars Battlefront, X-Wing VR Mission, e persino una modalità dedicata di Final Fantasy XV, senza dimenticare un nuovo interessante prodotto fantascientifico intitolato Farpoint. La parentesi Playstation VR si chiude annunciando anche la data d'uscita, 13 ottobre, ed il prezzo, 399 euro.La conferenza prosegue con un ottimo video gameplay del nuovo Call of Duty Infinite Warfare, interamente ambientato nello spazio. Arriva poi una piacevole sorpresa quando il palco si riempie di colori e l'ombra di Shawn Layden prende le sembianze di Crash Bandicoot. Tutti speriamo nell'annuncio di un nuovo capitolo, ma confermando come il brand sia nelle mani di Activision, c'è al momento spazio solo per un remake, o meglio tre. I primi capitoli dell'era PSX verranno riproposti in esclusiva Playstation 4, mentre è confermata la presenza del bandicoot più amato di sembra nel prossimo Skylanders.
Con una potenza di fuoco invidiabile, Sony sbaraglia la concorrenza
Viene poi mostrato un nuovo divertente trailer di LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza, per annunciare che la demo è disponibile da subito sullo Store Playstation.Ed ecco che Sony ci regala un'altra sorpresa: Andrew House sale sul palco per introdurre un graditissimo ospite, Hideo Kojima. Con poche parole ci presenta il primo trailer, realizzato interamente col motore di gioco, di Death Stranding, il suo primo lavoro nell'era post-Konami. Protagonista Norman Reedus, il Daryl Dixon di The Walking Dead. La breve sequenza mostrata è inquietante e assurda, con un retrogusto da Silent Hill molto forte. Del gioco non sappiamo effettivamente nulla, ma l'atmosfera ci ha catturati ed in nomi in ballo sono una garanzia. Le sorprese non sono comunque finite, ed il logo di Insomniac Games appare sul grande schermo seguito da quello della Marvel. E' l'arrampicamuri che ritorna finalmente, un nuovo videogioco di Spiderman in esclusiva Playstation 4 e sviluppato dal team di Ratchet and Clank e Resistance.

Ci sembra una buona chiusura per una conferenza dal ritmo impressionante, ma Shawn Layden torna sul palco per sottolineare come Sony e Playstation siano dedicati interamente ai videogiochi, per questo ci tiene a dimostrare concretezza. Quale miglior modo per farlo che mostrarci quel Days Gone annunciato a inizio serata in una demo giocata live, accompagnata in diretta dall'orchestra! La sequenza è mozza fiato, con il protagonista che dopo una breve esplorazione di un'area alla ricerca di risorse, viene attaccato da un'orda inarrestabile di zombie, che si accalcano proprio come nel film World War Z. C'è sicuramente tanto script nella demo, ma siamo rimasti comunque molto intrigati e non vediamo l'ora di scoprire qualcosa di più sul gioco.
E3 2016: La Conferenza Sony - Immagine 2
Kojima ci ha mostrato il suo nuovo progetto ed è subito hype!
L'E3 non è una competizione, ma se dovessimo incoronare un vincitore sarebbe senza dubbio Sony, a mani basse, che domina non solo per lo scarso impegno dimostrato dalla concorrenza, quanto per una line up invidiabile, ricolma di esclusive, che sul palco della conferenza di quest'anno si sono mostrate una dietro l'altra senza sosta. Un'alternanza di novità, conferme e graditi ritorni. Pochissime parole, un Resident Evil VII intrigante, Playstation VR più concreta di quanto ci saremmo attesi, Kojima, il nuovo Days Gone, God of War, The Last Guardian. Che cosa avremmo potuto volere di più? E voi cosa ne pensate?