Speciale E3 2016: La Conferenza Bethesda

Quake è tornato e Dishonored 2 sembra bellissimo!
Valerio De VittorioDi Valerio De Vittorio (13 Giugno 2016)
All'E3 dell'anno scorso Bethesda organizzò il suo primo show, riscuotendo un ottimo successo. L'evento fu seguitissimo e permise alla casa di The Elder Scrolls di attirare su di se l'attenzione necessaria per annunciare diversi pesi massimi, come il nuovo DOOM, Fallout 4 e svelare per la prima volta Dishonored 2. Per questo c'era grande aspettativa quest'anno, e Bethesda non ha deluso, annunciato diverse novità e mostrando grande solidità nell'offerta. Purtroppo un grande, ma non inaspettato, assente ha un po' smorzato gli entusiasmi. Eccovi in breve quanto successo durante la conferenza.
E3 2016: La Conferenza Bethesda - Immagine 1
Vedere questo logo fa sempre un certo effetto!

Inizio col terremoto!

La conferenza si è aperta subito con un primo annuncio. Un trailer ci mostra dei personaggi che hanno un che di familiare, mentre si sparano con armi futuristiche, in sequenze d'azione rapide e violente. Le nostre intuizioni si rivelano presto confermate, Bethesda annuncia Quake Champions, un nuovo capitolo della saga id Software. Si tratta di uno sparatutto esclusivamente multiplayer, in stile Arena, proprio Quake III.

Tim Willits aggiunge qualche dettaglio all'annuncio, svelando che il titolo offrirà un roster di personaggi tra cui scegliere, i quali avranno abilità uniche (e ci viene subito in mente Overwatch), ma al momento non ci è dato sapere molto di più. L'appuntamento con l'unveil reale è infatti rimandato al QuakeCon di agosto, durante il quale vedremo gameplay vero e proprio e verranno svelate informazioni più approfondite sul titolo.
Che piacere rivedere Quake, anche se di fatto non è stato mostrato ancora nulla

Sganciata la prima bomba, anche se un po' a salve visto che del titolo non abbiamo effettivamente visto nulla, prende la parola Pete Hines, capoccia di Bethesda, il quale ricorda i successi dell'anno passato, come il lancio del primo titolo mobile del publisher, Fallout Shelter, l'uscita di Fallout 4, l'arrivo di The Elder Scrolls Online su console, la sua notevole evoluzione e crescita, e ovviamente il grande successo di DOOM, che ha raccolto grandissimi consensi tra la critica ed il pubblico.

Terminati i convenevoli, rimanendo in ambito The Elder Scrolls, è proprio Pete Hines a raccontarci di Legends, il gioco di carte ambientato nell'universo fantasy Bethesda, di cui trovate una nostra corposa anteprima qui.Prende poi la parola Todd Howard, che non è presente ma in un video preregistrato ringrazia calorosamente i fan per il supporto e l'amore dimostrato in ogni modo per Fallout. Ed ecco che annuncia un piano di DLC tra cui l'interessantissimo Vault-Tec, che permetterà di creare e personalizzare un proprio vault.

Insomma, una specie di Fallout Shelter dentro Fallout 4! E a proposito di Shelter, questo uscirà finalmente anche su PC a luglio. E per quanti se lo stessero chiedento, Todd Howard ci dice sì, ci stanno lavorando. Tutti speravano parlasse di un nuovo The Elder Scrolls, e invece ci dobbiamo accontentare di Skyrim Special Edition, un'edizione rimasterizzata del capolavoro Bethesda, in arrivo su PC, PS4 ed Xbox One il prossimo 28 ottobre. Questa versione offrirà una componente grafica rivista, tutti i DLC ed il supporto per le MOD in stile Fallout 4.
E3 2016: La Conferenza Bethesda - Immagine 2
Il nuovo Dishonored 2 ha carisma da vendere

Il riannuncio che non ti aspettavi più

Siamo a metà conferenza ed è tempo di lasciare la parola ad Arkane Studios. Sale sul palco Raphael Colantonio che pensiamo ci parlerà di Dishonored, ma ci racconta che mentre il team a Lione, in Francia, sta portando avanti la lavorazione del seguito, lui si è spostato ad Austin dove sta lavorando con un gruppo di sviluppatori separato. Ed ecco che un trailer molto affascinante ci introduce ad un altro annuncio della serata, Prey.
Prey ci ha incuriosito moltissimo
Questo nuovo reboot non sembra collegato allo sfortunato quanto amato FPS Human Head Studios, ma si tratterà di un'esperienza narrativa in stile Arkange Studios, ovvero dotato di grande libertà decisionale ed una componente narrativa forte, influenzata dalle azioni del giocatore. Intrappolati in una stazione spaziale controllata da una misteriosa razza aliena, dovremo sopravvivere a vari pericoli, non ultimo la perdita di sanità mentale, vista la forte componente psicologia promessa dagli sviluppatori.

Un titolo decisamente interessante, che verrà mostrato assieme a Quake Champions al prossimo QuakeCon. Curioso si chiami Prey, visto che non sembra avere nulla in comune col titolo 3D Realms. Siamo comunque molto intrigati!Da qui in poi Bethesda dedica un po' di spazio al supporto post-lancio di DOOM e The Elder Scrolls Online, i quali vedranno arrivare nuovi contenuti ed aggiornamenti. Segnaliamo per il primo elementi dedicati agli amanti dell'editor SnapMap, che con nuovi tool potranno realizzare contenuti sempre più ricchi ed interessanti.
E3 2016: La Conferenza Bethesda - Immagine 4
Skyrim Special Edition non è sicuramente stato il momento più alto della conferenza, ma sembra comunque ben fatto
Inoltre sono attese nuove modalità per lo sfortunato online dell'FPS id Software, tra cui un promettente Deathmatch classico, il tutto gratuito. E' stato poi annunciato il primo DLC sempre dedicato all'online, Unto the Evil, che offrirà 3 nuove mappe, un nuovo demone, un'arma inedita, set di armature e taunt. Per quanto riguarda The Elder Scrolls Online la novità più interessante è sicuramente la cancellazione delle restrizioni delle aree di gioco, che come negli ultiimi DLC diverranno presto liberamente esplorabili e non più bloccate dietro un livello minimo di esperienza. Inoltre è in arrivo un nuovo contenuto aggiuntivo intitolato Dark Brotherhood.
Dishonored 2 sembra davvero un gran gioco

Bethesda annuncia poi il suo interesse per la realtà virtuale, e proprio a Los Angeles saranno disponibili delle demo di DOOM e Fallout 4 giocabili con visore. In particolare quest'ultimo verrà aggiornato l'anno prossimo per una totale integrazione con l'HTC Vive.La conferenza si chiude con un ampio spazio dedicato a Dishonored 2, mostrato finalmente con del gameplay ed un lungo trailer. Il titolo è stato sviluppato su un nuovo motore proprietario, ma manterrà il medesimo stile estetico del predecessore. Sarà ambientato in una nuova città, Karnaca, governata da Emily, figlia di Corvo, protagonista di Dishonored.

Nel seguito potremo scegliere di controllare entrambe, mentre lo stile di gameplay sembra rimasto sostanzialmente inalterato. Inutile dire che quanto visto ci ha davvero entusiasmati, non vediamo l'ora di metterci le mani sopra. Annunciata anche la data d'uscita, fissata all'11 novembre.
E3 2016: La Conferenza Bethesda - Immagine 3
Prey ci ha affascinato moltissimo, non vediamo l'ora di vederlo in azione
La conferenza Bethesda è stata solida e non priva di novità. Purtroppo dei due annunci, Prey e Quake Champions, non si è visto nulla, rimandati al QuakeCon di agosto, ma siamo comunque intrigati, soprattutto dal primo. Dishonored 2 sembra davvero bellissimo e i fan degli altri brand saranno contenti di riscontrare il continuo supporto da parte di Bethesda. E a voi cos'è piaciuto di più?