Speciale E3 2014: la Conferenza Microsoft

Tanti titoli in arrivo da Microsoft
Giovanni PorràDi Giovanni Porrà (10 Giugno 2014)
Erano tante anche quest'anno le aspettative per Microsoft all'E3. Se la rivale Sony aveva già rilasciato una serie di anticipazioni prima dell'inizio della kermesse video ludica, Microsoft si era concessa poco, rimandando tutto alla conferenza stampa. Ma le attese dei giocatori non sono state deluse. Tante esclusive per la next gen e per l'Xbox one, poco Kinect, e soprattutto tanti gameplay.
“La serata di oggi sarà interamente dedicata ai giochi”, ha annunciato un entusiasta Phil Spencer, aprendo la conferenza in modo simile a come aveva fatto Don Mattrick lo scorso anno. E cosa chiedere di meglio? Si apre con il nuovo Call Of Duty: Advanced Warfare.
La serie COD non sarà certo una novità, ma resta comunque uno dei più grossi Blockbuster. Nel video assistiamo ai primi minuti di gameplay, nel classico stile della serie: da notare però come uno dei soldati loro stacchi la portiera di un'auto per usarla come scudo.
Si scende poi in pista con Forza Horizon 2, sicuramente una delle esclusive più attese.
  • E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 6
    Forza Horizon 2
  • E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 8
    The Division
  • E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 9
    Evolve
Prevista una line up di 200 auto, e la possibilità di creare club fino a 1000 membri: ci aspettavamo di vedere di più del gameplay del titolo (in arrivo per settembre), ma comunque c'è un regalo per i possessori di Forza Motorsport 5, ovvero il circuito del Nurburing, scaricabile gratis da ora.
Si continua con Evolve, da Turtle Rock Studios e 2k Games, altra esclusiva next gen. Il trailer ha permesso di apprezzare sia l'ambientazione, oscura e terrificante quanto basta, che i mostruosi e giganteschi boss, di cui il giocatore potrà anche prendere il controllo: in particolare il primo Add On, ovvero il Kraken, sarà rilasciato in esclusiva Xbox One.
Poi il primo colpo di scena, quando Ubisoft decide di anticipare qualcosa della sua conferenza, mostrando il primo gameplay del nuovo Assassin's Creed Unity. Solita missione di infiltrazione e assassinio a cui la serie ci ha abituato, arricchita però da un'importante novità: la modalità cooperativa fino a 4 giocatori. Spettacolari le ambientazioni d'interni, mai così curate. Le anticipazioni della casa di Montreal non si fermano qui, dato che verso la fine della serata viene mostrato anche un altro breve video gameplay di Tom Clancy: The Division. Qui c'è poco da dire dato che le dinamiche sembrano quelle del classico action in terza persona. La data di uscita è un generico 2015.
Tocca poi all'EA anticipare qualcosa del suo Dragon Age Inquisition: il titolo, annunciato per la prima volta l'anno scorso, sembra essere a buon punto, come dimostra il primo video, dove è stato possibile vedere il sistema di combattimento. Anche qui promessi contenuti aggiuntivi in esclusiva.
E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 1
Ori and the Blind Forest
E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 4
E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 2
Sunset Overdrive
Un lungo trailer apre la presentazione di Sunset Overdrive, in uscita a Ottobre, su cui Microsoft scommette tantissimo: frenetico e dallo stile scanzonato e cartoonesco, sembra promettere decisamente bene. stata annunciata anche la modalià multiplayer, fino a 8 giocatori. L'ironia la fa da padrone anche nel trailer del nuovo DLC di Dead Rising, come si può capire già dal nome: Super Ultra Dead Rising 3 Arcade Remix Hyper Edition! Consentirà di giocare nei panni dei propri eroi Capcom, ed è già disponibile. stato presentato anche l'unico titolo dedicato espressamente al Kinect (e quindi forse l'unica buona ragione per acquistarlo al momento..), Dance Central Spotlight, dedicato a tutti i ballerini.
L'entusiasmo del pubblico si è poi scatenato all'annuncio della beta di Fable Legend, altro capolavoro che sarà possibile provare su Xbox One. “Volevamo creare qualcosa d'innovativo” - ha dichiarato David Eckelberry- “ dove il giocatore può anche interpretare la parte del cattivo e controllare il mondo come un Dio malvagio”. C'è stato anche spazio per prime assolute, come quella di “Ori and the blind forest”: un platform bidimensionale fiabesco e poetico, che consente di controllare una creaturina fatta di luce: il titolo è previsto per questo inverno.
Tra un trailer e l'altro c'è stato anche spazio per due progetti di Microsoft, ovvero Project Spark e ID@Xbox, rivolto agli sviluppatori. Se il primo si propone di offrire ai videogiocatori la possibilità di creare nuovi mondi e avventure, il secondo è invece pensato per gli sviluppatori. Scorre sullo schermo una lunga serie di Indie Games, già creati o prossimi al rilascio grazie a ID@Xbox. Il titolo più atteso di tutti però si mostra solo a metà inoltrata della conferenza.

E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 13
Project Spark
E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 14
The Witcher 3

Parliamo ovviamente di Halo V: chi si aspettava più info sul nuovo capitolo della serie resta però deluso. E' stato mostrato un breve ed emozionante trailer, ma per ora bisogna accontentarsi di Masterchief Edition, collezione che racchiuderà tutti i capitoli precedenti e che uscirà a Novembre. Come ciliegina sulla torta, conterrà anche la beta di Halo V. Confermati i 60 frame per secondo. Una semplice collection, anche se di ottimi titoli, non dovrebbe entusiasmare più di tanto, ma i numeri sono davvero impressionanti: più di 100 mappe, e addirittura 4000 achievment (!) “Masterchief si prepara ad affrontare un nuovo viaggio personale più profondo per cercare la verità”, ha spiegato Bonnie Ross parlando di Halo V. Perché questo viaggio cominci, ci sarà da attendere ancora. L'ultima demo lunga è quella di The Witcher, altro titolo molto interessante, che mostra una spettacolare caccia a un grifone. Tutto nella foresta si muove, mentre il protagonista combatte freneticamente.
Si chiude quindi con una serie di trailer di titoli che arriveranno solo nel 2015: Rise of Tomb Raider, il sequel del reboot recentemente uscito; e poi tre esclusive Xbox One: Phantom Dust remake di un titolo pubblicato esattamente dieci anni fa, Scalebound, action incentrato su un ragazzo che lotta con draghi, e per finire Crackdown, altro remake di un titolo del 2007. Poco da dire su di loro, visto che per ora abbiamo solo qualche breve ma comunque emozionante sequenza filmata. Si spengono le luci e lo show è finito.

La Microsoft ha dimostrato di puntare ormai tutto sulla nuova console: non si è visto in tutta la serata praticamente neppure un titolo per la vecchia generazione. Da tempo non si vedeva una conferenza così ricca di novità, una più interessante dell'altra: si prospetta un autunno caldo e un ricco 2015. Sembra che il momento di passare alla next gen sia proprio arrivato...
E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 10
Crackdown 3
E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 11
Halo V
E3 2014: la Conferenza Microsoft - Immagine 12
Scalebound
La Microsoft ha dimostrato di puntare ormai tutto sulla nuova console: non si è visto in tutta la serata praticamente neppure un titolo per la vecchia generazione. Da tempo non si vedeva una conferenza così ricca di novità, una più interessante dell'altra: si prospetta un autunno caldo e un ricco 2015. Sembra che il momento di passare alla next gen sia proprio arrivato...
Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
ELEX
ELEX

Un cristallo per trasformarli tutti.

WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!