Speciale E3 2013: la conferenza Microsoft

Microsoft stupisce a Los Angeles
Simone AzzarelloDi Simone Azzarello (11 Giugno 2013)
Non era facile, dopo il mezzo (facciamo tre quarti) passo falso del 21 maggio, riconquistare la fiducia di chi, deluso dalla presentazione di Xbox One, aveva iniziato a credere ad una console votata quasi esclusivamente all'intrattenimento “extra-ludico”.
Sono bastati 90 minuti però, perfettamente ritmati e ricchi di contenuti, per stravolgere l'immagine della console e convincere, anche i più scettici, sul supporto di Microsoft all'erede di Xbox 360.
Tante esclusive, pochi multipiattaforma, niente Kinect e niente TV... richieste che Microsoft ha trasformato in fatti con cui spazzare via le critiche, restituendole al mittente con tanto di interessi.
Un lungo video gameplay di Metal Gear Solid 5 apre l'evento, ri-sottolineando come la saga sia ormai “di casa” dalle parti di Redmond, tanto da spingere Kojima a preferire il palco di Microsoft piuttosto che quello dell'evento Konami di qualche giorno fa. Una cosa impensabile solo fino a qualche anno fa.
E3 2013: la conferenza Microsoft - Immagine 1
E3 2013: la conferenza Microsoft - Immagine 2
E3 2013: la conferenza Microsoft - Immagine 3


La sequenza mostrata è di quelle in grado di lasciare il segno: orizzonti visivi a perdita d'occhio e la solita gran regia rappresentano “il nuovo che intriga e il vecchio che piace”, confermando la natura open-world del nuovo capolavoro che arriverà anche su Xbox One, dotato di funzionalità esclusive per Smartglass.
Una piccola parentesi dedicata a Xbox 360 è stata l'antipasto alle tantissime esclusive in arrivo su Xbox One; ad aprirla, con l'unica frase che i giocatori volevano sentire, è Don Mattrick: “Oggi si parlerà esclusivamente di videogiochi”. Una serie di “era ora”, “non chiedevamo altro” sarà rimbalzata ai quattro angoli del globo.
Le prime novità riguardano la conferma del nuovo modello di Xbox 360 (un mix tra l'attuale console e il design di Xbox One disponibile da oggi in USA) e l'annuncio di un servizio che, strizzando l'occhio al PSN Plus di Sony, non riesce tuttavia (almeno attualmente)a convincere sul piano dei contenuti proposti. Halo 3 e Assassin's Creed 2 sono indubbiamente due ottimi giochi, ma con un appeal sui giocatori oggi prossimo allo zero. Un buon punto da cui partire prendendo spunto da quello che, molto probabilmente, rappresenta il miglior servizio nato in questa generazione di console.
Tre invece i nuovi giochi (oltre al già annunciato Fable Anniversary) svelati per Xbox 360:
World of Tanks: titolo apprezzatissimo dai giocatori PC che questa estate debutterà su Xbox 360 con la formula del free to play.

Max and the Magic Marker: un platform bidimensionale sviluppato da Press Play, team recentemente acquisito da Microsoft che in passato aveva già realizzato un episodio per dispositivi touch.
Dark Soul 2: non certo una sorpresa, ma un ottimo modo per vedere le prime sequenze giocate del nuovo titolo di From Software.
Archiviata la pratica “current-gen”, ad aprire il capitolo esclusive è Ryse: titolo Crytek che stranamente sembra aver tratto enormi benefici dal suo sviluppo travagliato. Il gioco, persa la struttura “only Kinect” (piano con i festeggiamenti!), si è rivelato un gioco per controller tradizionale dotato di una componente tecnica davvero impressionante. All'interno di un action adventure, vestiremo i panni di un soldato romano al comando di un esercito. Suggestiva l'ambientazione e altamente spettacolari le sequenza giocate, unico aspetto da rivedere sono invece le animazioni: legnose e poco fluide.

L'annuncio di Killer Instinct -si, avete letto bene!- è stato accolto con grande entusiasmo dal pubblico presente in sala (e siamo sicuri anche da voi a casa), impaziente di tornare a giocare ad uno dei migliori esponenti del genere picchiaduro. Una veste grafica che strizza l'occhio al cell shading di Street Fighter e una gran velocità sono le uniche informazioni captate dal breve trailer mostrato. Sconosciuta la data d'uscita.
Altrettanto inaspettata la presenza di Ted Price, CEO di Insomniac, e l'annuncio di Sunset Overdrive; titolo che ci è apparso subito come un perfetto mix tra Mirror's Edge e Bulletstorm. Ad uno stile colorato e “fumettoso” fa da contraltare una discreta dose di violenza. Una breve sequenza (non giocata) non ci permette tuttavia di scongiurare il pericolo “FUSE 2”. Incrociamo le dita!
Alla voce certezze invece va senza dubbio classificato Forza Motorsport 5, nuovo capitolo dell'apprezzata serie di Turn 10 apparsa in grandissimo spolvero anche sulla nuova console. Ad una realizzazione tecnica di assoluto livello si aggiungono le potenzialità del cloud, caratteristica che consentirà di far evolvere l'intelligenza artificiale degli avversi in relazione al nostro comportamento alla guida.
E3 2013: la conferenza Microsoft - Immagine 4
E3 2013: la conferenza Microsoft - Immagine 5
E3 2013: la conferenza Microsoft - Immagine 6
E3 2013: la conferenza Microsoft - Immagine 7
12

E3 2013: la conferenza Microsoft

E3 2013: la conferenza Microsoft Xbox One Cover
Empire
30 Days TV Show Challenge

3

30 Days TV Show Challenge

Una sfida a colpi di serie TV. Siete pronti?

I Segreti di Twin Peaks
I Segreti di Twin Peaks

Se siete amanti di Lynch non dovete perdere questo gioiello

Una Serie di Sfortunati Eventi
Una Serie di Sfortunati Eventi

Le avventure degli orfani Baudelaire continuano

Empire
The Elder Scrolls Online: Summerset
The Elder Scrolls Online: Summerset

Cosa vedono i tuoi occhi da elfo?

Cyberpunk 2077

7

Cyberpunk 2077

Benvenuti a Night City

Ghost of Tsushima

5

Ghost of Tsushima

Il Giappone secondo gli americani!

Far Cry 5

3

Far Cry 5

Abbiamo giocato Ore di Tenebra, il primo DLC di Far Cry 5!

Marvel Spider-Man

7

Marvel Spider-Man

Il ragno corre veloce su PS4!