Speciale CM 690 III

Da Cooler Master un case accessibile, spazioso, comodo e molto ordinato!
Valerio De VittorioDi Valerio De Vittorio (3 Dicembre 2013)
Col CM 690 III Cooler Master sceglie di perfezionare un prodotto di successo, già molto apprezzato sia dalla critica che dal pubblico, piuttosto che ridisegnare il prodotto da zero. Ed il risultato è un case praticamente senza sbavature, ideale per quanti amino farcire il proprio PC di sistemi di raffreddamento, anche a liquido, hard disk, schede video, dissipatori per CPU dalle dimensioni spropositate e mantenere al contempo l'ordine. Ma anche gli utenti meno abituati allo "smanetttamento" possono guardare al prodotto Cooler Master con interesse, vista la facilità con cui è possibile montarvi i componenti e tenerlo pulito dalla polvere. E poi c'è il fattore prezzo, a di sotto della soglia dei 100 euro, che lo rende appettibile anche per chi non intenda svenarsi. Senza dimenticare l'estetica elegante e sobria, lontana da certe "tamarrate" se ci passate il termine tecnico, grazie ad una linea accattivante. Scopriamo quindi nel dettaglio cosa ha trasformato il CM 690 III nel nostro case ideale per tutti.
CM 690 III - Immagine 1
Ecco il retro del case, con l'alloggiamento dedicato all'alimentatore posto in basso
Caratteristiche
Il CM 690 III è un mid-tower dalle dimensioni piuttosto generose. In particolare si fa notare la forma che ripropone un design similare al predecessore, con gli angoli arrotondati, la colorazione nera opaco ed un bordino metallico. La sensazione è immediatamente di solidità e compattezza, oltreché di sobrietà come anticipato nell'introduzione. Niente lucette, spigoli o forme bizzarre, il case Cooler Master è elegante e per nulla esagerato. Le novità rispetto al modello precedente risaltano una volta che ne esplorerete gli interni. La struttura metallica si suddivide grosso modo in due ambienti, ovvero un primo grande spazio che permette l'alloggiamento della scheda madre in formato ATX e microATX e la seconda costituita da un sistema di cestelli per alloggiare fino a 10 hard disk e tre drive da 5.23" (lettore DVD, blu-ray e compagnia). Partiamo da questi ultimi che grazie ad un sistema molto semplice ad incastro, elimina qualsiasi tipo di vite. Sarà infatti sufficiente rimuovere spingendo dall'interno una delle tre mascherine esterne per poi inserire facendolo scorrere il proprio drive fino a che non farà un leggero click. Per rimuoverlo sarà sufficiente premere sulle due sicure ai lati del supporto metallico e spingere fuori il drive. Ancora più azzeccata è la progettazione della gabbia che ospita gli hard disk. Questa permette l'alloggiamento sia del formato da 2, 5" che da 2, 5", grazie alla possibilità di ridimensionare il supporto in base alle proprie necessità, muovendo la placca metallica il tutto senza ricorrere a viti. In pratica troviamo inclusi nel case dieci involucri di plastica nei quali si può incastrare il proprio hard disk per poi inserirlo nella struttura. Ripetiamo, anche in questo tutto senza dover mettere mano alla cassetta degli attrezzi. In pochi minuti potrete cambiare, togliere o aggiungere nuovi supporti di qualsiasi dimensione. Ciò significa anche un case ordinato e molto più gestibile.
CM 690 III - Immagine 3
Ecco riassunte le caratteristiche del CM 690III
Sempre fresco, pulito ed ordinato
Contribuisce alla manutenzione del case l'ampiezza del vano dove alloggerete la scheda madre e tutti i componenti sopra di essa. Sulla parte bassa invece lo spazio è riservato all'alimentatore. La larghezza davvero ragguardevole del CM 690 III garantisce ampio margine per gli utenti che amano utilizzare sistemi di raffreddamento piuttosto generosi in fatto di dimensioni. Ad esempio, un dissipatore per la CPU può elevarsi fino ad un massimo di 171mm, anche se bisogna stare attenti nel caso si decidesse di aggiungere delle ventole nel case stesso. Questo può ospitare diverse soluzioni, perché la temperatura rimanga sempre sotto controllo. Il flusso d'aria è garantito dalla disposizione delle ventole, costringendo sempre uno o due punti di ingresso ed altrettanti d'uscita in base a cosa installerete nel case. Potrete installare fino a 9 ventole di piccole dimensioni oppure tre da 200mm, oppure, se preferite soluzioni a liquido, il CM 690 III ha già tre luoghi predisposti all'applicazione di altrettanti radiatori, in alto, sul davanti e sul retro.

Avevamo accennato allo spazio. Farà piacere sapere ai giocatori l'ampio margine di manovra garantito dal CM 690 III che permette di installare schede video di lunghezza fino 423mm, possibili spostando la struttura metallica che sostiene gli hard disk. Il computer di prova è dotato di 3 drive da 3, 5 pollici, per questo abbiamo dovuto dedicare più spazio alla sezione hard disk del case, rubandone alla metà dedicata al resto della componentistica. Nonostante ciò, la MSI GeForce GTX 770 Gaming edition può alloggiare comodamente senza toccare nulla sul fondo e godendo dello spazio necessario affinché rimanga ben arieggiata. Abbiamo recentemente cambiato scheda video con una 780Ti, leggermente più lunga, ma ancora non abbiamo avuto particolari intoppi e fortunatamente non è stato necessario smuovere la struttura che regge gli hard disk. Il case non è dotato di particolari elementi utili ad attutire il rumore di ventole varie, ma una volta chiuso riesce a tenere il disturbo sotto il livello di guardia.

Da notare poi i filtri anti polvere, che raccolto lo sporco possono essere estratti per le pulizie del caso. Citiamo infine l'accesso, davvero comodo, a quattro porte USB, rispettivamente 2 in versione 3.0 ed altrettante semplici 2.0, ingresso ed uscita audio, tasto di accensione e reset. Questi sono posti in alto, così che la location ideale per il computer è sotto la scrivania. Uno sportello può nascondere queste porte, così da evitare l'accumulo di polvere. L'unico vero difetto di questo altrimenti impeccabile case è proprio lo sportellino, a scorrimento ma senza delle vere guide che lo tengano incastrato. Un dettaglio marginale, comunque, che non inficia la nostra valutazione assolutamente positiva del CM 690 III.
CM 690 III - Immagine 2
Un esempio di configurazione, che rinuncia a parte dell'alloggiamento riservato agli hard disk per fare spazio a due schede video
CM 690 III - Immagine 4
Come vedete, parliamo di un case semplice, ma elegante. A noi il design è piaciuto molto
CM 690 III - Immagine 5
L'interno vuoto, sulla destra notate gli spazi dedicati ai molteplici hard disk, montabili senza utilizzare alcuna vite

Come avrete intuito dal nostro articolo, il CM 690 III è un prodotto che consigliamo senza alcuna riserva. Il prezzo è decisamente contenuto per quanto Cooler Master offre, un case elegante, modesto nell'estetica ed allo stesso tempo accattivante senza sprofondare nella "tamarraggine" facile. Le funzionalità sono completissime, inclusive di alloggiamenti per svariati dissipatori, tradizionali piuttosto che a liquido. Ci è piaciuta moltissimo la progettazione interna che permette di tenere ordine nel proprio PC, con un reparti separati per scheda madre ed hard disk, ideale per soluzioni che contemplano un numero consistente di supporti di memoria. L'installazione è semplicissima e la quasi totale assenza di viti semplifica enormemente la vita di quanti si ritrovino a scambiare pezzi e soprattutto hard drive con una certa frequenza. In conclusione, se cercate un nuovo involucro per il vostro PC, tenete seriamente in considerazione il CM 690 III, non avrete problemi di spazio, di dissipazione e vi ritroverete con una soluzione economica e pratica.
Sky TG24: guarda la diretta

CM 690 III

CM 690 III PC Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
South Park: Scontri Di-Retti

1

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità

Gundam Versus

4

Gundam Versus

I Mobile Suit Gundam sbarcano su PlayStation 4

The Evil Within 2

9

The Evil Within 2

Tango Gameworks manca il bersaglio, ancora una volta.

FIFA 18
FIFA 18

Un calcio completamente portatile!