Speciale Assassin's Creed Syndicate

5 Punti su Assassin's Creed Syndicate
Tommaso AlisonnoDi Tommaso Alisonno (13 Maggio 2015)
Ubisoft, e più precisamente il team Ubisoft Quebec, ha annunciato ufficialmente il nuovo capitolo della saga di Assassin's Creed, il cui sottotitolo è Syndicate. Facciamo un sunto in 5 punti delle caratteristiche e delle novità che questo titolo promette di portare su PC, PS4 e Xbox One.
Le 5 cose da sapere su Assassin's Creed Syndicate
Londra 1868 – Teatro del nuovo capitolo è il Regno della regina Victoria. Londra è una città che fa spazio all’industria, il potere si sposta dalle mani della nobiltà a quelle dei ricchi, mentre ai poveri non resta che unirsi in Gang – o “Sindacati” – per fare fronte comune, ottenere dei diritti o semplicemente agitare la rivolta.
Jacob Frey – Il protagonista è nato e cresciuto tra gli Assassini insieme a sua sorella gemella Evie. Lei è la mente, calma e riflessiva, mentre Jacob è un braccio pragmatico, diretto e violento, persino brutale. Insieme guideranno Londra in una rivolta che parte “dal basso”.
Armi ed Equipaggiamento – Accantonate le armi medievali e rinascimentali, troppo visibili, Jacob si affida ad attrezzi più piccoli e discreti ma non meno letali: un Kukri, coltelli da lancio, un revolver, un tirapugni, trasformando i combattimenti in risse. Nel suo guanto, oltre alla lama celata, trova posto un lancia-dardi e una corda con rampino.
Carrozze – Nell’ambientazione avranno un notevole spazio le carrozze, utilizzate sia come semplice mezzo di trasporto veloce, sia come vero e proprio elemento di gameplay. Corse, inseguimenti, salti tra i tetti e uccisioni in corsa trasformeranno le strade di Londra in uno scenario originale.
Data, MultiPlayer e Presente – Assassin’s Creed Syndicate arriverà su PS4 e Xbox One il 23 Ottobre, ed entro la fine dell’Autunno su PC. Finora si è parlato di una “completa esperienza SinglePlayer”, dunque pare che il capitolo rinuncerà al Multy. Come sempre, Ubiosft ha tenuto il più stretto riserbo sulla parte “moderna” dell’ambientazione, ossia quella che si svolge all’esterno dell’Animus.

1. LONDRA, 1868

Nella saga degli Assassini ha sempre rivestito un ruolo particolarmente importante il contesto storico in cui la vicenda si svolge: Syndicate è stato per mesi noto con il nome di “Victory” in quanto ambientato a Londra durante il regno della regina Victoria. Il periodo Vittoriano è stato caratterizzato da una curiosa commistione tra gli strati alti e quelli più umili della società: la rivoluzione industriale ha spostato i nodi del potere dalla nobiltà e dal clero nelle mani dei facoltosi industriali, ma a farne le spese son stati i lavoratori, condannati a turni massacranti in fabbriche sporche e pericolose pur di racimolare i pochi spiccioli necessari a sopravvivere. Sono gli anni in cui nasce la malavita organizzata come la conosciamo adesso, quella dei “gangster”, ossia dei membri delle Gang cittadine: chi controlla le Gang controlla il territorio, e chi controlla il territorio controlla il commercio, l'economia e l'industria – e dunque il potere. La Londra di Syndicate è divisa in 7 quartieri, tra cui la City e Westmister, ed in ciascuno di questi ci saranno palazzi ricchi e puliti, e bassifondi sporchi e pericolosi.

2. IL PROTAGONISTA JACOB FRYE, E SUA SORELLA

Jacob è nato nel 1847 e cresciuto tra gli Assassini, ed ha una sorella gemella di nome Evie. Sebbene quest'ultima sia molto calma, razionale, saggia e riflessiva – e ancora non è chiaro se sarà un personaggio giocabile in apposite sezioni del gioco – Jacob avrà invece una natura irruenta, concreta, pragmatica e violenta fino alla brutalità. Insieme, questi due Assassini cercheranno di portare ai lavoratori e all'intera Londra alla conquista dei diritti sociali, partendo non dalle sale del parlamento ma dai bassifondi e dalle lotte tra gang. Evie è la mente, Jacob il braccio che però talvolta agisce di propria iniziativa.

3. ARMI ED EQUIPAGGIAMENTO

Nel periodo Vittoriano i civili non portavano più armi visibili: “spade e lance” fanno ormai parte del passato, rimpiazzate dalle armi da fuoco e da altri attrezzi più discretamente trasportabili. Alla regola non sfuggono gli Assassini: ecco pertanto che l'unica spada che è stato possibile vedere è il “bastone animato”. In compenso, Jacob impugna un saldo Kukri, letale tanto in corpo a corpo quanto al lancio, e porta con se un revolver. Intorno alle nocche stringe un tirapugni, e questo da un'idea di quanto il sistema di combattimento si sia spostato verso la “rissa”: gli sviluppatori promettono combattimenti più vari e frenetici, anche se nel gameplay finora visionato – in pre-alpha – questa feature latita un po'.
Il guanto da Assassino di Jacob, oltre alla canonica lama celata, monta un dispositivo per scagliare dardi allucinogeni i cui effetti sono piuttosto noti ai fan della serie (i nemici affetti si combattono a vicenda). Inoltre, viene introdotto un dispositivo lancia corda munito di rampino, in modo da accelerare le scalate tra i tetti della capitale Britannica. Nell'ambientazione saranno presenti inoltre dei “punti attivi”, come carichi sospesi da far cadere in testa ai nemici o altre possibilità di interazione.

4. CARROZZE

Per quanto la prima rivoluzione industriale abbia portato l'elettricità e il vapore, il motore a scoppio era ancora lontano, con tutte le applicazioni oggi comuni, e gli spostamenti in città erano legati alle carrozze. Nella saga di Assassin's Creed abbiamo già visto in azione i cavalli, sin dal primo episodio e fino a Brotherhood: in seguito gli equini sono stati accantonati, soprattutto per motivi legati alle ambientazioni. In Syndicate, le carrozze saranno presenti e avranno un ruolo polivalente: potranno essere utilizzate per spostarsi rapidamente da una parte all'altra della città, ma anche in pericolosi inseguimenti; si potrà saltare da un tetto all'altro, combatterci sopra ed effettuare uccisioni dal mezzo in movimento; si potrà, inoltre, fermare una carrozza, atterrarne il conducente e fuggire a briglia sciolta (…Grand Theft Chariot?).

5. LA DATA

Ubisoft ha anche reso noto che il gioco arriverà su PS4 e Xbox One il prossimo 23 Ottobre, mentre per la versione PC sarà necessario attendere un po' di più ma sicuramente non oltre il 21 Dicembre. La data scelta è in linea di massima compatibile con la “tradizione” del brand, che da anni fa di tutto per uscire prima di Novembre; c'è da dire che questa cadenza fissa si è rivelata talvolta un'arma a doppio taglio (Unity uscì strazeppo di Bug) e che altre volte la casa ha rimandato i suoi titoli anche di mesi (Watch_Dogs). E' pur vero che il team è al lavoro su Syndicate da due anni e che la Software House dovrebbe aver ormai accumulato il know-how per lavorare “serena” sulle console di nuova generazione. Inoltre, per ora non si è parlato di MultiPlayer – anzi: si è fatta specifica menzione di una “Completa esperienza SinglePlayer” – il ché significa non avere a che fare con problemi di netcode e server.

6. E IL PRESENTE?

La saga di Assassin's Creed si svolge notoriamente su due timeline: quella del passato, vissuta all'interno dell'Animus (dove stanno Jacob e soci), e quella del presente. Nei precedenti capitoli abbiamo avuto a che fare con Desmond Miles, con un non-meglio-precisato impiegato Abstergo e… con “noi stessi” collegati direttamente al sistema in maniera fittizia. In Syndicate ancora non sappiamo come andranno le cose: come di consueto, infatti, Ubisoft ha mantenuto il più totale riserbo sull'argomento. Staremo a vedere…
Che il nuovo Assassin's Creed fosse ambientato nella Londra della seconda metà del XIX secolo, si sapeva; che si chiamasse Syndicate, si sospettava. Il resto delle presentazione ha messo in luce alcuni punti piuttosto interessanti, ma anche un gioco che nell'ossatura sembra essere molto vicino alla precedenti produzioni. Appuntamento al 23 Ottobre?
Sky TG24: guarda la diretta

Assassin's Creed Syndicate

Disponibile per: PC, PS4 , Xbox One
Assassin's Creed Syndicate PS4 Cover
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
ELEX
ELEX

Un cristallo per trasformarli tutti.

WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!