Speciale Chi Ŕ il nuovo presidente di Nintendo?

Analizziamo la figura di Tatsumi Kimishima
Roberto VicarioDi Roberto Vicario (16 Settembre 2015)
L'11 luglio 2015 la triste notizia della scomparsa di Satoru Iwata si espande a macchia d'olio tra i media e o social network. Dopo una lunga lotta, il quarto presidente di Nintendo si arrende ad una malattia che non gli ha lasciato scampo.

Oltre all'ovvio fattore umano, la perdita di Iwata avviene in un momento di forte transizione per l'azienda giapponese. L'insuccesso di Wii U costringe Nintendo a pensare in fretta e furia ad una nuova console da lanciare sul mercato. Parallelamente, dopo anni di chiusura totale, grazie alla partnership con DeNA, si decide anche di aprire al mercato mobile.

Due passaggi tanto cruciali quanto complicati, che lo stesso Iwata in pi¨ di una intervista aveva definito come fondamentali per riportarsi in pari con il mercato attuale. La nomina di Tatsumi Kimishima come quinto presidente di Nintendo, potrebbe quindi cambiare alcuni di questi piani? proviamo ad analizzare insieme la situazione.
Chi Ŕ il nuovo presidente di Nintendo? - Immagine 1
Una foto dei due pi¨ recenti presidenti di Nintendo.

Chi Ŕ Tatsumi Kimishima?

Prima di parlare di futuro, Ŕ bene inquadrare la figura di Kimishima. La sua carriera inizia in giovent¨ all'interno della Sanwa Bank of Japan, istituto di credito che lo porta a lavorare in giro per il mondo in un arco temporale di ben 27 anni.

Dopo questa esperienza entra all'interno di The PokÚmon Kompany come Presidente finanziario. La sua esperienza non sarÓ lunghissima all'interno della societÓ, ma sotto la sua direzione usciranno dei capitoli della saga che hanno segnato la storia di questo brand, come ad esempio PokÚmon Oro e Argento.
Kimishima Ŕ il presidente meno gamer che l'azienda abbia mai avuto.

Nel 2002 l'allora presidente di Nintendo decide di “promuovere” Kimishima affidandogli la carica di Presidente di Nintendo America, lasciata vacante dopo solo un anno da Minoru Arakawa. Sotto il suo controllo, Nintendo esce dalle difficoltÓ avute sul suolo americano con Game Cube per abbracciare lo straripante successo di Wii che riporta l'azienda a fatturati degni degli anni '80 e '90, grazie ad una politica aggressiva e legata soprattutto a fare proprio il mercato dei casual gamer.

Dopo quattro anni di Presidenza, Kimishima viene richiamato al quartier generale diventando capo delle risorse umane. In questo periodo il suo ruolo Ŕ lontano dai riflettori, ma comunque decisamente valido tanto da spingere l'azienda a nominarlo consigliere delegato di Nintendo.

Il resto Ŕ storia recente. Dopo un carica pro tempore assunta da Takeda e Miyamoto, la grande N decide di affidare all'ormai 65enne Kimishima la carica di Presidente di Nintendo, e trasformando Genyo Takeda in GM della divisione ricerca e sviluppo integrata, e Shigeru Miyamoto in GM della divisione analisi e sviluppo.

Tatsumi Kimishima diventerÓ ufficialmente Presidente a partire dal 16 settembre 2015.
Chi Ŕ il nuovo presidente di Nintendo? - Immagine 2
Qui Kimishima in una foto piuttosto recente.

Le sfide da affrontare…

La scelta fatta da Nintendo, e comunicata attraverso un chiarissimo comunicato stampa, Ŕ sicuramente indicativa di quella che vuole essere la strada da seguire nei prossimi anni. Il primo, importantissimo, dato di fatto Ŕ che probabilmente Kimishima Ŕ il presidente meno gamer che l'azienda abbia mai avuto.

La sua formazione Ŕ classica, con tantissima esperienza maturata all'interno del mondo della finanza grazie ai ruoli ricoperti all'interno della banca giapponse. Inoltre, un occhio di riguardo Ŕ stato dato anche al marketing, con il nuovo presidente esperto anche in questo settore.

D'altronde tutto sembra molto chiaro, e persino nel comunicato stampa rilasciato dalla grande N le parole utilizzate lasciano presagire un futuro differente da quello a cui siamo stati abituati fino ad ora.
Chi Ŕ il nuovo presidente di Nintendo? - Immagine 3
PokÚmon GO e il mercato mobile sarÓ una delle prime sfide che il presidente di NIntendo dovrÓ affrontare.
Quando si parla di “rafforzare e migliorare la struttura gestionale” o ancora meglio “revisione su larga scala della struttura organizzativa”, vuol dire che all'interno dell'azienda il cambiamento sta avvenendo di pari passo con le scelte di mercato fatte. Proprio per questo motivo serve un presidente solido, meno “sognatore” (passateci il termine!) e pi¨ concreto in termini di economia e finanza.

Questo non vuol dire che Mishima sia distante dai gamer, anzi, il fatto di aver lavorato all'interno di The PokÚmon Company sicuramente avrÓ accentuato la sua visione dei giocatori e di quello che il mercato, sotto questo aspetto, richiede. Tuttavia, ci aspettiamo un approccio pi¨ pragmatico, diretto e soprattutto estremamente realista.

D'altronde le sfide da affrontare sono tante, con due fronti caldissimi che Nintendo ha deciso di prendere di petto come quello di NX, successore di Wii U e quello del mercato mobile che grazie al recente annuncio di PokÚmon GO (in uscita nel 2016) ha mostrato potenzialitÓ incredibili.

Una cosa Ŕ certa, quello che serve a Nintendo in questo momento Ŕ un cambio deciso di direzione e politica aziendale per rimane dietro un mercato in netta evoluzione. La scelta di Kimishima potrebbe rivelarsi una mossa valida, ma solo il tempo saprÓ darci delle risposte certe e reali.
Chi Ŕ il nuovo presidente di Nintendo? - Immagine 4
Una foto d'annata.
Il nuovo presidente di Nintendo, Tatsumi Kimishima, come avrete intuito da questo speciale, Ŕ una figura lontana e profondamente differente rispetto agli uomini che prima di lui hanno ricoperto questa carica. Questa scelta potrebbe essere stata fatta per appoggiare e supportare l'evoluzione e i cambiamenti interni che l'azienda ha deciso di affrontare. SarÓ l'uomo giusto per la rinascita di Nintendo? solo il tempo saprÓ darci le risposte che cerchiamo.
Sky TG24: guarda la diretta
Empire
Star Trek Enterprise

2

Star Trek Enterprise

Arriva anche in Italia il cofanetto completo della serie cult degli anni 2000

Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
ELEX

1

ELEX

Un cristallo per trasformarli tutti.

WWE 2K18

3

WWE 2K18

Il Wrestling Made in WWE, torna sulle nostre console!

NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!