Speciale Asus alla Gamesweek 2016

Asus ci mostra la potenza delle nuove macchine in arrivo!
Roberto VicarioDi Roberto Vicario (21 Ottobre 2016)
La recente GamesWeek di Milano oltre che a celebrare il videogioco in tutte le sue forme, ha dato la possibilità a molte case di portare i loro prodotti più innovati e pensati esclusivamente per il gaming senza compromessi. Tra questi grandi nomi, Asus si è ritagliata sicuramente uno spazio notevole, con una serie di prodotti che già abbiamo imparato a conoscere (e che troviamo già sul mercato) e altri ancora che invaderanno il nostro paese nei mesi a venire.

All'interno di questa categoria troviamo due prodotti molto particolari e di un certo peso specifico come il laptop ROG GX800VH e il desktop ROG GT51CA . Grazie alla voce di un esperto abbiamo avuto un primo fugace contatto con questi prodotti, e ve lo raccontiamo in questo articolo.
Asus alla Gamesweek 2016 - Immagine 1

Giocare senza barriere.

Iniziamo proprio dal ROG GX800VH che, senza troppi giri di parole, una volta sul mercato (si parla di gennaio) sarà semplicemente il laptop più potente al mondo su piattaforma Windows 10. Gran parte di questa forza prestazionale, come ci è stato fatto giustamente notare, arriva direttamente dalla presenza di due NVIDIA GeForce GTX 1080 SLI con tanto di 16GB di VRAM. Una massa critica importante a cui fa eco un processore Intel Core i7 6820HK e un memoria da 64 GB SDRAM, il tutto ovviamente raffreddato da un potente sistema a liquido.

In fiera girava una versione di The Witcher 3 super pompata, con una fluidità e una quantità di dettagli davvero impressionate. Ovviamente vista la fila di persone presenti allo stand non abbiamo potuto addentrarci più di tanto in benchmark et simili, ma è stata comunque l'occasione per buttare l'occhio su display da 18.4 pollici LED UHD (rigorosamente in 16: 9) dotato di Anti-Glare e G-sync, per un gaming in 4K pulitissimo e che farà davvero la gioia di qualsiasi videogiocatore.
Asus alla Gamesweek 2016 - Immagine 14
Tastiera meccanica, webcam HD e una batteria da 8 celle con 76 Whrs, completano buona parte dell'offerta. Parlando di penso e dimensioni, ci troviamo davanti ad un prodotto sicuramente importante in entrambi i casi. Il ROG è distribuito in 45.8 x 33.8 x 4.54 cm per 5.7kg con batteria. Insomma, portatile si ma comunque con un peso legato anche alla componentistica montata all'interno. La scocca non era ancora quella definitiva e quindi nono possiamo esprimerci in merito.

Per quanto ci riguarda possiamo tranquillamente affermare che è stato amore a prima vista, e non vediamo davvero l'ora di mettere le mani su una versione definitiva, per una più esaustiva prova su strada.

Decisamente più di impatto sia in termini di dimensioni che di estetica è il desktop ROG GT51CA che dovremmo trovare sui nostri scaffali a partire dal prossimo dicembre. Basato sempre su Windows 10, il case offre al suo interno un Intel Core i3 overclockato fino a 4.6GHz, memoria SSD espandibile, un hard disk SATA da 6Gb e una serie di slot di espansione che rendono il prodotto estremamente personalizzabile, grazie a 3 PCI-e X1, 3 PCI-e x 16, 4 DDR4 LONG-DIMM SLOT.
Asus alla Gamesweek 2016 - Immagine 5
Parlando di scheda grafica, il prodotto ovviamente arriverà in varie configurazioni che potranno essere ovviamente messe in SLI, tra queste, la più estrema è quella che prevede due GeForce GTX TITAN da 12 GB in SLI, ma non è sicuramente da meno quella con due GeForce GTX980 sempre in SLI. Oltre a queste soluzioni estreme si potranno ovviamente trovare schede sicuramente performanti ma anche più contenute nel prezzo.

Parlando di connettività, tra le varie porte spicca sicuramente quella presente sul pannello frontale dell' USB 3.1 di tipo C, abilità per la ricarica rapida di molti dispositivi mobile. Inoltre, il case sarà estremamente personalizzabile anche sotto l'aspetto estetico con una serie di luci LED che potremo impostare a nostro piacimento.

Infine, oltre ad essere un prodotto che supporta pienamente il 4K e i visori VR, tra i vari software pre installati troveremo Xsplit Gamecaster, in modo da essere preparati per lo streaming in qualsiasi momento.

Allo stand abbiamo avuto anche la possibilità di provare due cuffie dedicate al gaming su PC e anche su console, ma di queste ve ne parleremo in maniera più approfondita all'interna nostra prova su strada una volta che le avremo tra le mani.
Asus alla Gamesweek 2016 - Immagine 6
Come sempre Asus si conferma un'azienda aggressiva ma allo stesso tempo attenta nell'offrire il top per tutti coloro che non cercano compromessi nell'ambito del gioco. A fronte di prezzi sicuramente non indifferenti, la sensazione è quella di avere tra le mani macchine che a livello di prestazioni sono dei veri e propri mostri. Appuntamento alle nostre recensioni una volta che avremo avuto modo di provarli in maniera decisamente più esaustiva.