Uncharted 2: Il Covo dei Ladri

Sulle tracce di Nathan Drake...

Di Davide Ottagono (26 Ottobre 2009)

Prima di cominciare

Uncharted 2 è nei negozi, la nostra recensione è online, i cacciatori di Trofei si stanno preparando ad una grande avventura. Questa soluzione è pensata appositamente per tutti coloro che da soli non riescono a raggiungere all'ambito Platino. Ma, prima ancora di tuffarci nella soluzione vera e propria, vi consigliamo di dare uno sguardo a dei consigli più preliminari, che dovreste seguire per facilitarvi maggiormente la conquista di ogni Trofeo. Qualcosa non vi è chiaro? La nostra guida è sbagliata in qualche punto? Ovviamente fatecelo sapere sul nostro forum.


Per prima cosa, godetevi il gioco. Non pensate ai Trofei la prima volta, pensate solo a finire l'avventura. Motivazione? Molto di questi sarà più facile ottenerli una seconda volta, con alcune modifiche comprate appositamente per avvantaggiarvi.
Una volta finito il gioco e ottenuti i soldi necessari, andate subito negli extra e acquistate la possibilità di usare le armi che volete al momento che volete. Così sarà molto più facile fare i Trofei legati alle uccisioni con le armi, potendole reperire a piacimento. Soprattutto per quanto riguarda quelle più difficili da trovare (come il GAU).
Raccogliere i tesori sarà un po' più difficile rispetto al primo capitolo. Non solo alcuni livelli sono più ampi, ma addirittura alcuni tesori saranno attaccati a soffitti o pareti. Insomma, alcuni dovrete tirarli giù a colpi di pistola. Ma, ovviamente, seguite la nostra guida ai tesori per venirne fuori.
Nella guida ai Trofei troverete i consigli migliori (anche noi abbiamo preso il platino dopotutto, e anche facilmente) su come avere la meglio su ogni sfida con il minimo della difficoltà. Platino assicurato per tutti.
Se pensate di esserne capaci, cominciate direttamente il gioco a Difficile, così da sbloccare direttamente la modalità Distruttivo e finire il gioco solo due volte.
Lo stealth, soprattutto alla difficoltà massima, sarà il vostro migliore amico. Le sparatorie sono molto più dure che in Uncharted 1, ma prendendo i nemici nel giusto modo (di sorpresa, praticamente) sarà molto più facile. Studiate le loro ronde e cercate di toglierne di mezzo silenziosamente il più possibile prima di farvi vedere.
Così come nel primo, anche qui i contatori dei vari punteggi non si azzereranno una volta morti. Praticamente, se siete a 200 uccisioni e morite senza alcun checkpoint, rimarrete comunque a 200 uccisioni. Ogni cosa sarà cumulativa, quindi non preoccupatevi in caso di morte, perché niente sarà perduto. Potrete anche far tornare questo "difetto" a vostro vantaggio, magari ripetendo più volte una sezione particolarmente popolata e aiutarvi nei trofei delle armi.
Nel momento in cui puntate a tutti i trofei, ricordatevi che la difficoltà minima (Molto Facile) sarà la scelta più saggia. In ogni caso, dopo vedremo tranquillamente passo per passo come ottenerli.

0 commenti