Lost: Via Domus

Di ritorno dall'isola del mistero

Di Enrico Gallinucci (4 Marzo 2008)

Forza Maggiore

GIUNGLA

In seguito alla caduta dell'aereo vi ritrovate sdraiati in mezzo alla giungla. Dopo esservi alzati seguite il percorso di fronte a voi, in fondo al quale si trova una donna; quando le sarete vicino, l'inquadratura zooma verso un morto incastrato in un albero e la donna sparisce. Proseguite di nuovo lungo il percorso e vedrete di nuovo la donna; questa volta raggiungetela e parlatele per sbloccare un piccolo flash. La donna sparisce di nuovo, quindi proseguite e troverete Kate; parlatele e lei vi darà una bottiglietta d'acqua che vi sblocca un flashback.

FLASHBACK

Zoomate verso l'assistente di volo e mettete a fuoco: nella foto dovete prendere lei e Kate nel momento in cui le passa la bottiglietta (dove prendere anche questa nella foto).
Immagine 1
“Assicuratevi di inquadrare Kate, l'assistente di volo e la bottiglietta”

Una volta azzeccata la foto rivivrete interamente il flashback; dopo aver visto Kate passare di fianco a voi, giratevi verso l'assistente di volo e parlatele per scoprire che Kate è una fuggitiva.

GIUNGLA

Parlate di nuovo con Kate: vi dirà di cercare un cane (Vincent), vi condurrà all'aereo. Fate qualche passo in avanti e dopo un breve caricamento vi ritroverete di fronte a Vincent; seguitelo e arriverete alla spiaggia. Il cane si muove molto velocemente, quindi cercate si stargli dietro o vi perderete facilmente; se non sapete dove andare, chiamatelo per sentire il suo abbaio e avere un'idea di quale direzione prendere. Alla fine del percorso dovreste arrivare alla spiaggia.

SPIAGGIA - GIORNO

Sulla spiaggia, oltre a trovare molti oggetti da aggiungere allo zaino (e che vi serviranno per futuri scambi) avete modo di parlare con Michael, John, Claire e Jack. State attenti all'elica del motore non lontano da Jack: se ci passate vicino rischiate di morire risucchiati da questa.
Immagine 2
“Attenti a non fare la stessa fine di Gary Troup”

Quando andate a parlare con Jack, impegnato nella rianimazione di un uomo, lui vi affiderà il compito di bloccare la perdita di carburante dell'aereo. Andate quindi nella parte posteriore (lato giungla, dove si trovano John e Michael) e vedrete lampeggiare un quadro elettrico; attivatelo per sistemarlo. Avete a disposizione diversi fusibili, ciascuno dei quali riduce il voltaggio che passa lungo i fili. Partendo quindi da sinistra verso destra, piazzate i fusibili in modo che alla fine del circuito risultino 35 Volt (ne servono quindi uno da -30, due da -15 e uno da -5) e ruotateli in modo da avere tutti i fili collegati. Una volta sistemato il quadro elettrico, vedrete la scena in cui Jack, Hurley e Claire scampano per un pelo alla caduta dell'elica.

SPIAGGIA - NOTTE

Dopo il dialogo con Jack avete accesso all'intera spiaggia (potete andare dall'altra parte dell'aereo solo passando dal retro, dove c'è il quadro elettrico che avete sistemato). I personaggi con cui potete dialogare sono Jack, Kate e Sun, anche se quest'ultima parla ancora in coreano. Sulla spiaggia troverete qualche valigia vuota e alcuni oggetti utili. Come Kate vi dirà, il vostro zaino si trova in fondo alla spiaggia (dall'altra parte dell'aereo rispetto a Kate), vicino al mucchio di bagagli di fianco al falò vicino alla riva. Andatelo a prendere e farete il primo incontro con l'uomo misterioso dell'aereo.
0 commenti