Left 4 Dead 2

Di ritorno dalla terra dei morti

Di Davide Ottagono (29 Giugno 2010)

Prima di cominciare

Ringraziamo Federico Bocchi per la soluzione. 

4 nuovi survivor, nuovi zombie, nuove armi e tante altre aggiunte ma soprattutto una difficoltà molto più elevata rispetto al primo capitolo;ecco cosa vi attende per Left 4 Dead 2.
In questa mini soluzione che vi farà da prequel per i walktrough delle 5 campagne (e del DLC) spiegheremo le basi del gioco, tutte le tattiche e i consigli per superare indenni orde di zombie assetati di sangue.
Alla base del gioco ci sono le armi da fuoco e le armi da corpo a corpo che non hanno bisogno di spiegazione.
Unico consiglio è quello di evitare di usare l'accoppiata armi da colpo ravvicinato (fucili a pompa) più armi da corpo a corpo in quanto una volta finite le munizione dell'arma principale, avanzare con solo un'arma da corpo a corpo diventa praticamente impossibile e vi rende vulnerabili a tutti gli infetti speciali.
Infine è altamente consigliato organizzarsi con i compagni,due prendono armi "ranged" ovvero a lunga distanza e gli altri due armi ravvicinate, in questo modo è possibile coprirsi a vicenda e bloccare gli attacchi dalla distanza degli infetti speciali.
In dotazione ai survivor troverete invece medikit fondamentali per curarsi e pillole e adrenalina per una cura più veloce.
Fondamentali nel gioco sono le pipe bomb - le molotov - la bile di boomer.
Le prime, una volta lanciate, attireranno gli zombie dietro di se e dopo pochi secondi esploderanno;le molotov una volta scagliate prenderanno fuoco nell'area dove le avete lanciate.
Infine troviamo la bile di boomer che una volta liberata attrae gli zombie in un unico punto rendendoli vulnerabili.
Per quanto rigurada i nemici va fatta una distinzione fra i vari tipi di zombie: abbiamo infetti comuni, che semplicemente non faranno altro che inseguirvi per darvi pugni o calci e che sono facilmente respingibili se affrontati in numero non eccessivo.
Quando gli zombie vi attaccheranno come un'unica orda è fondamentale rimanere con le spalle al muro per evitare di essere circondati.
Questa regola è d'obbligo per la difficoltà esperto, dove con 5 colpi si finisce a terra.
Quindi il consiglio è di evitare di rimanere scoperti, ma nonostante sembri semplice sappiate che il gioco offre ben pochi punti "sicuri".
Importante per non rimanere fregati è comunque guardare il punto dove vi metterete con le spalle al muro, infatti capita molte volte di appoggiarsi a una rete che gli zombie sono in grado di scavalcare in quanto loro punto di "respawn".
Oltre agli infetti normali troviamo altri "speciali",ovvero lo smoker che con la sua lingua è in grado di trascinare a sè i surivor;il jockey che può salire in testa ai nostri sopravvissuti e portali nelle zone pericolose;l'hunter in grado di spiccare enormi salti e graffiare i surivor una volta atterato sopra di essi;il charger che può con la sua mole schiantare i personaggi;il boomer che con il suo vomito attira l'orda di zombie; la spitter che con il suo sputo è in grado di creare pozzanghe d'acido;la witch che al solo contatto è letale e infine il tank che è in grado di lanciare massi,macchine e di scaraventare lontano i protagonisti con un solo pugno.
Per liberare i compagni dai primi tre è sufficiente dargli un colpo con il calce del fucile, mentre per il charger bisogna semplicemente colpirlo alla testa,il suo punto più vulnerabile.
Prima di uccidere il boomer e la spitter è consigliato tenersi a debito distanza da loro, in quanto con l'esplosione del primo e il vomito del secondo è facile perdere preziosi punti vita.
Infine per il tank (soprattutto ad esperto,dove questa tattica è fondamentale) è consigliato dargli fuoco con una molotov (evitate la bile invece) e scappare il più lontano possibile da esso, infatti alla difficoltà più alta questo mostro è in grande di devitalizzare con un colpo.
Per quanto riguardo la difficoltà esperto è d'obbligo giocare con altri 3 compagni "umani", infatti l'intelligenza artificiale dei compagni controllati dalla CPU è veramente di livello infimo.
Ad esperto i medikit vanno usati solo quando si è grigi (ovvero dopo che si è stati devitalizzati e rialzati 2 volte).
La witch ad esperto uccide con un unico colpo, quindi tenete le torcie spente in modo da non infastidirla e non sparategli addosso.
Se proprio dovete ucciderla recatevi alle sue spalle (luce spenta ovviamente) con un fucile a pompa (automatico però) e colpitela a ripetizione sul collo, il suo punto debole.

0 commenti