Crysis 2

Tra le strade di una New York devastata con il nostro Sonny Ubertini

Di Sonny Ubertini (2 Agosto 2011)

Prima di iniziare

Prima di iniziare
Come se non fosse giÓ abbastanza scomodo avere delle schegge di proiettili dentro al cuore, ci si mettono di mezzo anche una tuta ipertecnologica a separarci dalla morte e un esercito di soldati che la vogliono a tutti i costi, per giunta in mezzo ad un'invasione aliena, Ŕ proprio dura riuscire a trovare un attimo di riposo in quest'avventura, l'unico modo per cavarsela Ŕ tenere a mente alcuni principi fondamentali alla base del gioco:

La Nanotuta sarÓ la vostra inseparabile alleata, tramite essa potrete compiere le principali azioni di gioco, tra cui la maggior parte uniche in quanto impossibili per degli esseri normali. Ricordate di usarne tutte le potenzialitÓ e che in un modo o nell'altro anche quando sarete alle strette, essa avrÓ una qualche funzione capace di farvela spuntare, l'importante Ŕ usare l'immaginazione;

Le armi saranno poche, ma tutte personalizzabili dalla canna, all'assetto di sparo fino ai mirini; queste funzioni possono creare ottime combinazioni tattiche insieme alle abilitÓ della Nanotuta e in pi¨ di un'occasione se ben sfruttate vi permetteranno di attraversare in un attimo aree altrimenti impegnative;

I soldati saranno i nemici pi¨ comuni e presenti, ma i maggiori problemi ve li creeranno gli alieni, i veri nemici principali del gioco, essi sono infatti potenti quasi quanto noi e si dividono in diverse tipologie, riconoscibili in Alieni medi, Alieni Úlite, Alieni Brute e per una frazione di gioco, Alieni Omega Úlite, senza contare i loro insetti, ma comunque inermi per quanto ci riguarda, ognuno di loro presenta una tattica particolare, quando li affrontate ricordatevi che sono capaci di accerchiarvi e chiudervi in morse difficilmente superabili, oltre ad usarci le armi contro quindi usate anche il cervello;

Gli alieni una volta sconfitti ci daranno una particolare fibra raccoglibile passando sopra i loro cadaveri e fungerÓ come una vera e propria moneta di scambio; tale denaro sarÓ essenziale per poter apprendere alcune particolari abilitÓ per il nostro personaggio, che si suddividono per ogni dito del guanto della Nanotuta e possiedono 3 diversi potenziamenti. Ne Ŕ consigliabile l'uso, visto che si riveleranno determinanti in certe situazioni, non sottovalutate queste capacitÓ minori della vostra Nanotuta;
á
CapiterÓ a volte che l'area a vostra disposizione sia piuttosto ampia, per non perdervi il gioco vi presenterÓ costantemente una locazione degli obiettivi sia nella mappa presente nell'HUD che nel gioco vero e proprio, sarÓ pertanto impossibile perdersi, e se veramente vi capitasse tenete d'occhio gli obiettivi segnati.

0 commenti