Recensione Zoo tycoon 2

Roberto Crispo Di Roberto Crispo (10 Gennaio 2005)
Come cantava Jannacci nel '67: “si potrebbe andare tutti quanti allo zoo comunale...per vedere come stanno le bestie feroci...”, oppure, più comodamente, inserire un CD nel proprio pc di casa e ottenere più o meno la stessa cosa. Il CD in questione è quello di Zoo Tycoon 2, gioco della Microsoft e della Blue Fang Games; il cui primo episodio, pubblicato nel 2001, ha ottenuto un buon successo di pubblico, anche se magari non altrettanto buono dalla critica. Il titolo Microsoft si ripropone oggi in una veste del tutto nuova, che ne migliora sicuramente l'aspetto ma introduce importanti novità anche sotto il profilo dell gameplay. Ma iniziamo dal principio...
Zoo tycoon 2 - Immagine 1
Zoo tycoon 2 - Immagine 2
Zoo tycoon 2 - Immagine 3
All'inizio era il nulla...
Zoo Tycoon 2 propone tre modalità di gioco principali,: spaziando dalla modalità libera, alla classica campagna, fino a giungere alla inedita sfida. Nel gioco libero avrete a disposizione fondi illimitati e tutti gli oggetti disponibili nel gioco sono tutti già “ricercati” e pronti per essere comprati e posizionati all'interno del vostro zoo. Si evince, quindi, che questa modalità è indicata per chi si avvicina per la prima volta a Zoo Tycoon e desidera fare sperimentazione o semplicemente è curioso di vedere tutto ciò che si potrebbe avere o fare all'interno del proprio Zoo, grazie soprattutto ai fondi illimitati che si ottengono ad inizio partita. Avventurando
vi invece nella campagna vera e propria vi verranno messi di fronte diversi scenari in cui dovrete dimostrare la vostra abilità nel gestire uno zoo. Vi sarà chiesto di riportare uno zoo dal bilancio in rosso al vecchio lustro o anche di costruirne uno da zero adatto ad ospitare tre diversi animali della savana (leoni, zebre, gazzelle, etc).

Essendo Zoo Tycoon 2 un titolo rivolto ad un pubblico decisamente giovane, risulta essere estremamente semplificato nelle sue meccaniche di gestione, che non presenteranno alcuna difficoltà per i giocatori più navigati, che si accorgeranno ben presto che il raggiungimento di questi risultati è solo “una questione di tempo”. I visitatori arrivano, pagano il biglietto di ingresso, comprano una bibita, un panino o un souvenir, e magari fanno qualche donazione allo zoo se sono soddisfatti e vedono gli animali felici, quindi spesso si tratterà di aspettare che i soldi aumentino per poter costruire una nuova location per un nuovo animale e così via. Proprio per venire in contro ai giocatori più esperti o più bravi c'è la modalità sfida. Qui vi verrà chiesto non solo di gestire lo zoo, ma anche di portare a termine qualche piccola “sfida” appunto. Racimolare un tot di soldi, avere un determinato numero di visitatori o un certo ammontare di offerte, o magari scattare la foto di un elefante che gioca con una palla...già...e questo ci catapulta alla vera novità e aspetto positivo di Zoo Tycoon 2, il 3D.
Zoo tycoon 2 - Immagine 4
Zoo tycoon 2 - Immagine 5
Zoo tycoon 2 - Immagine 6
...poi fu il poligono.
L'aspetto grafico è decisamente migliorato rispetto al primo episodio, non fosse altro per l'acquisto di una dimensione! Il motore grafico implementato è leggerissimo (il tutto a vantaggio deii requisiti minimi) e riesce a gestire benissimo tutte le texture e gli “oggetti” presenti sullo schermo. Potrete non solo ruotare la telecamera della visuale come più vi aggrada, ma potrete addirittura mettervi nei panni di un visitatore o di un uomo del personale (guardiani, addetti alle pulizie...) e andare a spasso per lo zoo e verificare la bontà del lavoro pianificato a tavolino. Potete andare assolutamente dove volete, anche nelle gabbie degli animali, e anzi, a volte questo è necessario. Come detto sopra potrete scattare delle fotografie degli animali, e conservare in un libro quelle che più vi piacciono, ma entrando nei panni di un addetto delle pulizie il vostro compito sarà ben diverso dall'immortalare un elefante che gioca con una palla...dovrete tenere lo zoo pulito, e quindi aggirerete tra la folla (si spera), spostandovoi di cassonetto in cassonetto per svuotarli, o magari raccogliendo la cartaccia buttata a terra da un maleducato.

Ovviamente potrete essere anche un guardiano se lo desiderate, e vi spetterà andare di recinto in recinto a controllare che gli animali stiano bene, siano puliti e abbiano cibo e acqua in abbondanza. Pur confermando quanto detto poco fa sulla generale bontà estetica di Zoo Tycoon 2, non possiamo non puntare il dito contro i modelli tridimensionali di animali e visitatori, che risultano essere costituitu da un basso numero di poligoni e denunciano una spiccata “spigolosità”. A peggiorare questo aspetto arriva anche una gestione non ottimale delle collisioni, che porteranno spesso gli animali a compenetrare le strutture o gli altri animali stessi. Ma lo ripetiamo, sono cose che si notano principalmente nella visuale in prima persona e a cui di sicuro un pubblico giovane non bada e che un audience poco esperta non ricerca.
Zoo tycoon 2 - Immagine 7
Zoo tycoon 2 - Immagine 8
Zoo tycoon 2 - Immagine 9
12
Sky TG24: guarda la diretta

Zoo tycoon 2

Zoo tycoon 2 PC Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
Rogue Trooper Redux
Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità

Gundam Versus

4

Gundam Versus

I Mobile Suit Gundam sbarcano su PlayStation 4

The Evil Within 2

12

The Evil Within 2

Tango Gameworks manca il bersaglio, ancora una volta.