Recensione XCOM: Enemy Within

“Mutare Ad Custodiam - Bellator In Machina”
Simone Rampazzi Di Simone Rampazzi
Se con Enemy Unknown l'impresa di difendere il nostro pianeta è stata epica, quanto sorprendentemente divertente, oggi con Enemy Within ci è concesso di rispolverare le nostre tattiche con una notevole e corposa espansione, capace di trasformare la campagna principale, affrontata ben un anno fa, in un nuovo prodotto estremamente interessante. Partiamo col dirvi che in quanto DLC, Enemy Within non fa altro che “aggiungere” nuove migliorie al gioco base, senza cambiare notevolmente il filone centrale degli eventi già vissuti nel 2012.

Tornando quindi al titolo preso in esame, gli sviluppatori ci concedono la possibilità di spremere nuovamente le nostre meningi, rivalutando i manuali di strategia già visti con nuove tattiche di approccio, nuovi letali avversari e nuove costruzioni che impiegheranno, inoltre, il nostro senso degli affari per gestire l'attività manageriale del nostro QG. Dato che XCOM ha riscosso un enorme successo, tanto da essere valutato come gioco strategico dell'anno, oggi è possibile rispolverare l'armeria in cerca di nuove interessanti features in più ad un prezzo onesto, quanto competitivo.
XCOM: Enemy Within - Immagine 1
Una volta effettuate le autopsie sui corpi degli alieni uccisi sarà possibile sbloccare interessanti modifiche genetiche dall'apposito laboratorio
L'elemento più corposo salta all'occhio osservando l'inserimento di due nuove tecnologie, la prima incentrata prevalentemente sullo sfruttamento delle nostre abilità genetiche e la seconda più propensa alla violazione della nostra umanità in cambio di esoscheletri dall'impareggiabile forza e potenza di fuoco. Costruendo infatti gli appositi laboratori è stato possibile applicare numerose abilità speciali che, oltre ai bonus già conosciuti ed acquisibili grazie alle classi di appartenenza, possono variare da migliorie genetiche di prim'ordine (come applicazioni al sistema visivo, motorio o endocrino) sino a vere e proprie complete trasformazioni in MECHA di distruzione, in grado di far impallidire anche un T-200.

Per attuare i vostri esperimenti “frankesteniani” dovrete necessariamente raccogliere, durante le vostre missioni, un nuovo tipo di risorsa energetica chiamata Fusione. Sul campo di battaglia saranno infatti presenti delle strane capsule di colore giallo che, una volta acquisite e studiate, si trasformeranno in energia utilizzata per sbloccare tutto il potenziale sopracitato poc'anzi, chiaramente dosandone le quantità con la dovuta minuzia.

Quasi come per empatia animale, anche gli alieni hanno messo in pratica un meccanismo di adattamento, realizzando esperimenti per creare nuove letali minacce, pronte a distruggere tutto ciò che intralci il loro cammino. Trovarsi di fronte i potenti Mechtoid o gli invisibili Seeker ci ha fatto rivalutare tutte le nostre precedenti tattiche, non solo nel momento dell'approccio, ma anche in tutta la fase gestionale di preparazione dei nostri soldati, data la necessità (nelle fasi più avanzate di difficoltà) di addestrare truppe a dovere, modificandone necessariamente il DNA per reggere il confronto con queste nuove letali minacce.
Come se non bastasse, per darci filo da torcere nella nostra missione, è stata inserita un'oscura organizzazione paramilitare chiamata EXALT, essenzialmente un organo di umani pro-invasione aliena. Distribuita e radicata in piccoli centri nevralgici sparsi per tutto il globo, la medesima fa la sua comparsa depredando le nostre risorse così da sabotare le missioni, introducendo al contempo una serie di operazioni speciali dedicate (suddivise in fasi di spionaggio ed estrazione) che allungano notevolmente la campagna, già di per sé assuefacente e divertente. Tali operazioni offrono più di una quarantina esclusivi campi di battaglia, dove mettere in atto ogni possibile strategia per ottenere la vittoria.

Come scritto in sede di recensione per il precedente titolo, XCOM può vantare un comparto grafico e sonoro estremamente curato, in grado di non sforzare un calcolatore dai requisiti medio-alti, permettendo un ottima fluidità di gioco ed una piacevole profondità degli sfondi. I medesimi risultano caratteristici, spostano la nostra esperienza da zone abitate a sedi di atterraggio UFO, deliziandoci con innumerevoli dettagli e texture di prim'ordine che rendono l'esperienza videoludica piacevole sia alla vista che all'udito. Anche il doppiaggio in lingua nostrana resta piacevole da ascoltare ed evita spiacevoli scivoloni di traduzione, accorpandosi perfettamente alla splendida colonna sonora ricca di pathos.

Ci è dispiaciuto notare come in sede di partite Difficili, o addirittura Hardcore, il gioco diventasse un pò troppo costrittivo ed a volte insensato. Alcune coperture, come tra l'altro le percentuali citate nelle fasi di attacco e difesa, ci sono risultate un pò "sballate" e non sempre veritiere. Anche i punti di ingaggio, tatticamente noti per essere migliori (come piani rialzati, tetti per una migliore visuale) sono risultati troppo spesso un arma a doppio taglio per veder morire i nostri soldati, piuttosto che invece spazzare via gli alieni avversari come avevamo previsto.

In conclusione, il DLC riesce ad arricchire notevolmente l'esperienza aliena in compagnia dei nostri soldati XCOM, rimescolando le carte in tavola con molti elementi migliorativi dalle giuste basi vincenti, ricreando con un mix di elementi ruolistici e strategici il giusto cocktail per aumentare esponenzialmente la longevità, già di per sé caratteristica e divertente.
XCOM: Enemy Within - Immagine 2
La nostra soldatessa ha dato tutto per la sua patria, dimostrando un incrollabile senso del dovere, anche dopo il campionamento MECHA
XCOM: Enemy Within - Immagine 3
Le ricerche in laboratorio contribuiranno anche a migliorare la balistica delle vostre armi di distruzione. Laser fa bello..
XCOM: Enemy Within - Immagine 4
Non riuscivamo a capire se questo soldato della EXALT facesse sul serio o meno..
XCOM: Enemy Within - Immagine 5
Come scritto in sede di recensione saranno molte le missioni di recupero che interesseranno i nostri soldati, dividendosi tra lo spionaggio ed il recupero dati
8
Combattere per la sopravvivenza del genere umano ci ha rapito nuovamente, il nuovo contenuto esclusivo Enemy Within rispetta il todo il prezzo sul mercato Steam, arricchendo l'esperienza videoludica con numerose features, mappe avvincenti da giocare e nuove piacevoli situazioni dove spremere le nostre meningi per ottenere la vittoria. Vivamente consigliato a chi ha giocato ed apprezzato il titolo del 2012!
voto grafica8
voto sonoro7
voto gameplay8
voto durata8,5
Sky TG24: guarda la diretta

- 10 %

Acquista la versione PC

24,9922.49

XCOM: Enemy Within

Disponibile per: PC , PS3, Xbox 360
XCOM: Enemy Within PC Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità