Recensione X-Men: Mutant Academy 2

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (26 Settembre 2001)
La storia dell'Accademia dei Mutanti, nell'ambito dei videogiochi, iniziò numerosi anni fa quando in tutte sale giochi comparvero alcuni picchiaduro bidimensionali prodotti da Capcom. Sulla scia del buon successo riscosso presso il pubblico da questi titoli, qualche tempo dopo anche Activision, ottenute le dovute licenze dalla "Casa delle Idee", si mosse e realizzò X-Men: Mutant Academy, una trasposizione tridimensionale dei protagonisti Marvel. Tuttavia, nonostante l'impegno posto dagli sviluppatori nella sua realizzazione, questo primo videogioco targato Activision non ottenne il successo sperato, ma la scarsa risposta del pubblico non spense l'entusiasmo della nota software house americana. Infatti, appena un anno più tardi, eccola nuovamente impegnata in un altro ambizioso progetto intitolato X-Men: Mutant Academy 2
X-Men: Mutant Academy 2 - Immagine 1
Le super-mosse sono devastanti e allo stesso tempo spettacolari
MUTANTI IN TRE DIMENSIONI
Molti degli appassionati sicuramente ricorderanno gli scomodi e gravi problemi che affliggevano X-Men: Mutant Academy e cioè le imprecise collisioni fra i poligoni dei personaggi, il limitato numero di combattenti selezionabili e la pessima intelligenza artificiale degli avversari controllati dal computer. Questo primo insuccesso ha però permesso agli sviluppatori di imparare dai propri errori al punto tale che X-Men: Mutant Academy 2 sembra aver superato abbondantemente questi difetti. Fedele allo stampo dei titoli immediatamente precedenti che avevano visto protagonisti i noti personaggi di casa Marvel, questo gioco appartiene al genere dei picchiaduro a incontri, caratterizzato dalla presenza di due sfidanti che si danno battaglia, a colpi di poteri speciali e armi tecnologiche, nelle più svariate arene (anche se dalle dimensioni un po' troppo ridotte). Oltre allo stile complessivo, anche le opzioni di gioco offerte in X-Men: Mutant Academy 2 sono decisamente classiche e comprendono, oltre al canonico Arcade Mode (un giocatore contro il computer come nei videogame da sala giochi), anche il Survival Mode (sfida di resistenza e di abilità per un giocatore contro il computer), il Versus Mode (scontri fra due giocatori) e infine l'Academy Mode. Quest'ultima voce in realtà cela un ottimo tutorial nel quale, oltre ai colpi base, vengono descritte minuziosamente, per ciascun personaggio, anche alcune delle combo effettuabili
0 commenti

X-Men: Mutant Academy 2

X-Men: Mutant Academy 2 PSOne Cover
Empire
Piccole Grandi Bugie
Piccole Grandi Bugie

Il (deludente) DVD di una serie che racconta tante verità

X-Files
X-Files

Al via l'undicesima stagione

The Assassination of Gianni Versace
The Assassination of Gianni Versace

Abbiamo visto in anteprima la prima puntata della serie TV

Bright

8

Bright

Ayer ci porta in una L.A. che unisce fantasy e moderno.

The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

Empire
Fe (Videogioco)
Fe (Videogioco)

Azione e sentimento contro il freddo metallo

Bayonetta 2

2

Bayonetta 2

Bayonetta e Bayonetta 2 sbarcano su Nintendo Switch!

Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall
Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall

Le opportunità si moltiplicano mentre vengono colte

Kingdom Come: Deliverance

21

Kingdom Come: Deliverance

La difficile vita di un uomo qualunque nel Medioevo

Dragon Quest Builders

3

Dragon Quest Builders

Cosa succede quando il titolo Mojang incontra un brand come Dragon Quest?