Recensione Tricky Towers

Pensavate che Tetris fosse un gioco ordinato? Ricredetevi...
Tommaso Alisonno Di Tommaso Alisonno
Quando Aleksej Pazitnov ideò Tetris nel lontano 1984, probabilmente volle realizzare un gioco semplice, bello e ordinato; molte delle scelte legate al gioco erano comunque imposte dai limiti tecnici del periodo, come per esempio il fatto che i pezzi ruotassero solo di 90 per volta. Ci si è sempre chiesto cosa avrebbe potuto inventarsi Pazitnov se avesse avuto a disposizione sistemi più prestanti e flessibili, oppure se Tetris gli fosse venuto in mente dopo una festa in cui fosse circolata troppa Vodka.

Alla domanda risponde il team olandese WeirdBeard con questo Tricky Towers: prendete i tipici “tetramini” di Tetris, fateli scendere dal cielo e incastrare tra loro come sempre, ma rispettando stavolta le regole della fisica, quelle secondo cui, per esempio, un pezzo posto in equilibrio precario cadrà miseramente nell'oceano sottostante; e, beninteso, senza smaterializzare le “linee complete”. Questa, di base, l'idea su cui si ergono le torri traballanti di Tricky Towers, ma il team non si è fermato qui.
Tricky Towers
Tricky Towers - Immagine 189748
Tricky Towers - Immagine 189746
Tricky Towers - Immagine 189744
Tricky Towers - Immagine 189742
Tricky Towers - Immagine 189740
Tricky Towers - Immagine 189738
Tricky Towers - Immagine 189736
Tricky Towers - Immagine 189734
Tricky Towers - Immagine 189732
Tricky Towers - Immagine 189730
Delle tre modalità di gioco, la più classica è denominata Sopravvivenza e prevede di impilare quanti più pezzi possibile senza farne cadere nel baratro circostante: avete a disposizione tre errori prima di incappare nel Game Over. La seconda è la Competizione, la quale richiede di raggiungere con la propria costruzione una determinata altezza più velocemente degli avversari o, in singolo, entro un tempo limite. La terza, più cervellotica, è il Rompicapo: riuscirete a posizionare tutti i pezzi in arrivo al di sotto di una quota limite, evidenziata da un laser? Facile a dirsi, meno a farsi quando l'incalzare dei tetramini vi aliterà sul collo.

Già così ci sarebbe da impazzire, ma i ragazzi di WeirdBeard sono andati ancora oltre: visto che ogni giocatore sarà identificato da un maghetto assiso su una nuvola svolazzante ecco arrivare gli Incantesimi, ottenuti sottoforma di comandi una-tantum ogni volta che si superano determinate soglie di quota. Con la Magia Bianca potrete ottenere un vantaggio, come ad esempio un pezzo particolarmente stabile o un nuovo punto d'appoggio; con la Magia Nera – disponibile solo in MultiPlayer – potrete invece ostacolare un avversario lanciandogli contro nebbia, palloncini, pezzi instabili o giganteschi.
Tricky Towers - Immagine 3
Ecco il laser che sancisce la quota massima dei Rompicapi
Il giocatore singolo potrà contare su ben 50 “Sfide” a difficoltà crescente, nonché su una modalità Sopravvivenza infinita tramite cui allenarsi: in entrambi i casi, comunque, penserà il gioco stesso a ostacolarlo tramite i succitati effetti di Magia Nera. Naturalmente, però, un gioco del genere assume particolare spessore quando affrontato in MultiPlayer, disponibile fino a 4 giocatori sia in locale che online. A voler trovare un difetto al gioco, in effetti, si pootrebbe dire che manchi la possibilità di giocare in modalità “Arcade”, ossia di affrontare avversari controllati dall'IA.

Il gioco è infine impreziosito da un comparto audio-visivo simpatico e funzionale e da un banco-effetti altrettanto allegri e gradevoli, a metà strada tra il “vecchio” Tetris e i più recenti capitoli di Rayman; tutti i testi sono tradotti in Italiano. Insomma: Tricky Towers conserva alla base il concetto semplice di Tetris ma lo interpreta nella maniera folle di Angry Birds, imponendosi come una delle più simpatiche novità dell'Estate e promettendo lunghe ore di sfide con gli amici, specie se appassionati di Puyo Puyo e simili. Merita certamente un'occhiata da parte di tutti!
8
Prendete un'idea di base semplice, come quella di Tetris, conditela con un po' di follia, per esempio quella di Angry Birds, e guarnite con interazione MultiPlayer degna del miglior Puyo Puyo: il risultato sarà Tricky Towers, un gioco veramente simpatico e divertente che non mancherà di scatenare grandi sfide per tutta l'Estate e anche oltre. Provare per credere.

Tricky Towers

Disponibile per: PS4 , PC
Tricky Towers PS4 Cover
Empire
I Segreti di Twin Peaks
I Segreti di Twin Peaks

Benvenuti al Lynch Park!

Sense8

1

Sense8

I Sense8 sono tornati

Girlboss

1

Girlboss

Storia di una donna di successo

Il Trono di Spade
Il Trono di Spade

Il cofanetto Blu-Ray della sesta stagione

Empire
Heroes of the Storm
Heroes of the Storm

L'Angelo della Morte approda nel Nexus

Get Even

13

Get Even

A volte è meglio dimenticare..

Rime
Rime

Tequila Works ci sorprende con un nuovo "racconto emozionale"

MotoGP 17

3

MotoGP 17

Milestone si ributta sul moto mondiale