Recensione Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet

Giovani demoni giapponesi e un miliardo di proiettili su schermo
Tommaso Alisonno Di Tommaso Alisonno
Prendete una decina di liceali Giapponesi (tranne una, più matura), date loro poteri assortiti da sacerdotesse, maghe, streghe, vampiri, demoni o quant'altro e mettetele in condizione di menarsi allegramente in sfide uno contro uno: questo, in sintesi, è il concept su cui si basa Touhou Genso Rondo Bullet Ballet. Il gioco è costruito intorno al concetto di “Dangeku”, una parola Giapponese tradotta più o meno come “cortina di fuoco” o “muro di proiettili”: in effetti, tutte le combattenti sono dotate di poteri che permetto di scagliare contro l'avversaria un quantitativo sterminato di laser, palle di fuoco, stelline esplosive, vortici energetici e quant'altro.

L'impostazione di gioco prevede dunque un'inquadratura a volo d'uccello che permetta alle contendenti svolazzanti di muoversi su un piano bidimensionale e scagliarsi contro la loro pioggia di fuoco. Avrete a disposizione due attacchi principali, denominati Main e Sub, i quali consumano le relative barre che si ricaricano rapidamente una volta esaurite; avrete poi un tasto per lo scatto e uno per il movimento cauto: è importante segnalare che tutte le forme d'attacco si modificano a seconda del movimento che state svolgendo.
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191608
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191607
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191606
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191605
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191604
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191603
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191602
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191601
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191600
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 191599
Altri due tasti gestiscono le mosse speciali, le quali però attingono ad una barra particolare che si ricarica evitando gli attacchi avversari: queste due mosse sono in sostanza un mega-attacco e un'aura difensiva che tramuta i proiettili nemici in piccoli power-up. Tutte le mosse d'attacco possono inoltre essere utilizzate come “tecniche di corpo a corpo” se eseguite a distanza ravvicinata. Infine, le ragazze possono all'occorrenza sparare un potentissimo incantesimo, che se non contrastato è in grado di infliggere gravi danni all'avversaria.

Trattandosi sostanzialmente di un picchiaduro travestito da shooter, TGRBB presenta modalità analoghe: oltre al Versus in locale o online, la principale modalità per il Single Player sarà la Story, in cui saremo chiamati a scegliere una delle combattenti e affrontare, secondo un canovaccio esiguo, tutte le altre. Le altre modalità, denominate Arcade e Boss Rush, sono in realtà dei Survival: scontri casuali successivi a difficoltà crescente con limitata rigenerazione tra l'uno e l'altro e classifica online per chi ne ammazza di più.
Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet - Immagine 2
Il tutorial è così realizzato
Esigua anche la realizzazione tecnica: i portrait delle ragazze sono ben fatti ma anche statici, mentre in battaglia i modelli sono realizzati con pochi poligoni e texture semplici; altresì semplici, anche se a volte piuttosto suggestivi, gli sfondi delle battaglie. Ovviamente il focus è stato posto sulle migliaia di proiettili colorati e luminosi presenti su schermo, e almeno in questo il gioco fa il suo lavoro mantenendo sempre elevato il frame-rate. Le musiche sono piuttosto anonime, e i testi disponibili esclusivamente in Inglese.

Assolutamente insufficiente è invece il Tutorial, il quale si limita a elencare – tra l'altro con abbondanza di dialoghi non necessari – le azioni possibili e a mostrarle in esecuzione senza però dare al giocatore la possibilità di provarle. Il sistema però è più semplice da padroneggiare che non da spiegare, e in verità l'IA riesce a dare rapidamente filo da torcere, complici dei comandi di movimento non eccessivamente reattivi, tutt'altro.

In conclusione Gouhou Genso Rondo Bullet Ballet non è un gioco pessimo, ma in tutta onestà non ci sentiamo di poterlo definire buono: l'impostazione dei combattimenti 1 contro 1 a volo d'uccello ha il suo perché, e la “pioggia di fuoco” perennemente presente su schermo è certamente accattivante, ma la realizzazione tecnica è veramente troppo all'acqua di rose, e comunque saprà divertire davvero solo una nicchia sparuta di appassionati del genere.
5
Liceali Giapponesi dai poteri magici e proiettili su tutto lo schermo sono le caratteristiche fondamentali di questo ibrido picchiaduro/shooter che, pur non essendo propriamente brutto, comunque pecca troppo sotto il profilo della realizzazione per emergere dalla sua nicchia. Gli appassionati del genere potranno trovarlo interessante, per gli altri meglio guardare altrove.

Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet

Touhou Genso Rondo: Bullet Ballet PS4 Cover
Empire
Sherlock
Sherlock

Recap Episodio 4x02 - The Lying Detective

Sherlock

2

Sherlock

Recap Episodio 4x01 - The Six Tatchers

22.11.63
22.11.63

Una delle migliori trasposizioni kinghiane arriva in blu ray

The Walking Dead

5

The Walking Dead

Mid-Season Finale 7x08 - I Cuori Battono Ancora

Downton Abbey

1

Downton Abbey

Mrs Hughes e Andy presentano il cofanetto della serie TV a Milano

Empire
Dragon Quest VIII: L'Odissea del Re Maledetto

3

Dragon Quest VIII: L'Odissea del Re Maledetto

Anche l'ottavo capitolo della saga sbarca su 3DS

Gravity Rush 2

2

Gravity Rush 2

Kat sigla il suo ritorno in grande stile

Nintendo Switch

17

Nintendo Switch

Facciamo il punto della situazione dopo il direct dedicato a Switch!

Nacon GC-400 ES

5

Nacon GC-400 ES

Un buon pad, che manca però il bersaglio grosso

NieR Automata

8

NieR Automata

Abbiamo testato la demo di NieR: Automata!